Regione Lazio: 10 milioni di euro per rilanciare l'occupazione

Google+ Pinterest Linkedin Tumblr +
Richiedi una consulenza su questo argomento




Lunedi scorso, presso la Regione Lazio è stato presentato il progetto “Lavoro in chiaro”; uno stanziamento di 10 milioni di euro per rilanciare l’occupazione.

L’obbiettivo, ha spiegato la Presidente Polverini è di “rimettere in moto l’occupazione, a partire dalle fasce più svantaggiate: gli over 50, i lavoratori disoccupati da più di sei mesi, quelli con bassa scolarizzazione o con una o più persone a carico”. Non solo, il progetto mira anche a far “emergere il lavoro nero ed intervenire per mettere in sicurezza i posti di lavoro”.

I contributi saranno messi a disposizione dall’amministrazione attraverso un bando con scadenza al 30 settembre 2011. Per ogni lavoratore assunto il datore di lavoro potrà beneficiare da un minimo di 5 mila euro ad un massimo di 12 mila, cui potranno anche essere aggiunti voucher formativi post-assunzione di 2 mila euro ciascuno. Secondo le stime, il progetto dovrebbe consentire l’inserimento o la stabilizzazione di circa di 1.000 lavoratori.

Fonte: www.regione.lazio.it

Richiedi una Consulenza a Lavoro e Diritti


Iscrivendoti acconsenti al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs. 196/03
Condividi.

Sull'Autore

Avvocato non praticante ed ex formatrice, attualmente editor di Lavoro e Diritti e impiegata precaria nella PA

Altri articoli interessanti