Rinnovo del contratto pubblico impiego, accordo tra governo e sindacati

Google+ Pinterest Linkedin Tumblr +
Richiedi una consulenza su questo argomento


Testo dell'accordo di rinnovo del contratto per il pubblico impiego, valido per il triennio 2016-2018, firmato fra sindacati e governo il 30 novembre 2016

Il 30 novembre scorso Cgil, Cisl e Uil, con le rispettive categorie di settore, e il Governo hanno condiviso le linee guida per il rinnovo del contratto pubblico impiego, ovvero per il rinnovo dei contratti nelle pubbliche amministrazioni.

L’accordo di rinnovo del CCNL per il pubblico impiego, arrivato dopo sette anni di blocco, prevede il superamento di alcuni errori presenti nella riforma Brunetta e nella buona scuola, rimettendo al centro la contrattazione collettiva.

Superamento del precariato nella pubblica amministrazione

Uno dei punti fondamentali dell’intesa è la garanzia data dal governo di rinnovare i contratti dei lavoratori precari assunti dalle pubbliche amministrazioni in scadenza e l’impegno a superare con apposite norme il precariato all’interno della Legge quadro (Legge Madia) che dovrà essere prossimamente varata.

Rinnovo del contratto pubblico impiego, fino a 85 euro di aumenti

Nelle linee guida si è stabilito un aumento medio del salario contrattuale per i lavoratori della PA di 85 euro medie mensili per il triennio 2016-2018. Inoltre, fattore molto importante, si stabilisce una tutela delle retribuzioni dei lavoratori garantendo che gli aumenti contrattuali avranno efficacia per tutti senza che possano incidere sul bonus degli 80 euro.

Di rilievo è anche l’introduzione nel settore pubblico del welfare contrattuale (pari al welfare aziendale nel settore privato) con misure che integrano le prestazioni pubbliche.

Richiedi una Consulenza a Lavoro e Diritti


Iscrivendoti acconsenti al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs. 196/03
Condividi.

Sull'Autore

Consulente del Lavoro iscritto all'albo provinciale di Campobasso, fondatore e redattore di Lavoro e Diritti. D.U. in Economia e Amministrazione delle Imprese presso l'Università degli Studi di Teramo. Specializzando in Sicurezza sul Lavoro. Esperto Web.

Altri articoli interessanti