Coordinamento Precari Scuola: diciamo basta a Cisl, Uil, Snals e Gilda

Google+ Pinterest Linkedin Tumblr +
Richiedi una consulenza su questo argomento


Il Coordinamento Nazionale Precari Scuola ha lanciato una petizione on-line per invitare Cisl, Uil, Snals e Gilda a mutare da subito le loro politiche sindacali

Il Coordinamento Nazionale Precari Scuola ha lanciato una petizione on-line per invitare Cisl, Uil, Snals e Gilda a mutare da subito le loro politiche sindacali, elencando una serie di atti, che a loro giudizio sono state lesive nei confronti della categoria. Lavoro e Diritti come sempre è dalla parte dei lavoratori ed è per questo che abbiamo deciso di raccogliere l’appello e pubblicizzarlo fra le nostre pagine.

A:  Cisl, Uil, Snals e Gilda

Il CPS Nazionale prende atto che le OO.SS. Cisl, Uil, Snals e Gilda:

Si sono espresse favorevolmente all’entrata in vigore già dal prossimo anno scolastico della riforma, qualificandola come “un’esigenza ed un dato di necessità”.

Dal 30 Ottobre 2008 non hanno mai indetto uno sciopero contro il licenziamento di 150.000 lavoratori.Hanno appoggiato l’approvazione del decreto “salvaprecari” che, oltre da essere inutile, è ritenuto dai precari della scuola un’offesa alla loro dignità.

Hanno appoggiato il nuovo sistema di reclutamento.

Hanno sottoscritto il nuovo modello contrattuale che non consente più il recupero dell’inflazione reale.

Per i suddetti motivi i precari del CPS invitano Cisl, Uil, Snals e Gilda a mutare da subito la loro politica sindacale.
In caso contrario si procederà alla restituzione della tessera sindacale.

Coordinamento Precari Scuola Nazionale

Link utili

Firma la petizione

– Coordinamento Precari Scuola su Facebook

Forum Precari Scuola

Richiedi una Consulenza a Lavoro e Diritti


Iscrivendoti acconsenti al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs. 196/03
Condividi.

Sull'Autore

Consulente del Lavoro iscritto all'albo provinciale di Campobasso, fondatore e redattore di Lavoro e Diritti. D.U. in Economia e Amministrazione delle Imprese presso l'Università degli Studi di Teramo. Specializzando in Sicurezza sul Lavoro. Esperto Web.

Altri articoli interessanti