Crisi tv, quando lo sciopero diventa 2.0

Google+ Pinterest Linkedin Tumblr +
Richiedi una consulenza su questo argomento


Quando le lotte per l'occupazione si trasferiscono sulla rete

Negli ultimi tempi abbiamo visto scene di lavoratori che, per difendere il proprio posto di lavoro e, per far conoscere la propria situazione ai media nazionale, hanno fatto ricorso a proteste molto forti come quella di stare per giorni e giorni su una gru o, di occupare fabbriche. Spesso ci sono riusciti.

Tuttavia sappiamo come funziona l’informazione nel nostro paese: bombardano per giorni e giorni su un’unica notizia e poi, all’improvviso niente più e tutto cade nel dimenticatoio. Allora quale strumento, se non la rete, può essere utilizzato per continuare a far conoscere la situazione drammatica di lavoratori che stanno per perdere (o l’hanno già perso) il proprio posto di lavoro?

I lavoratori di “Agile” ex Eutelia hanno creato un blog www.eulav.net all’interno del quale possiamo trovare tutta la storia dell’azienda informatica, le lotte continue dei lavoratori e gli appuntamenti della protesta.

La stessa idea l’hanno avuta i lavoratori della “Nortel” che all’interno del sito nortelitaliainlotta.blogspot.com continuano a dar voce alla loro situazione cercando di arrivare a quanta più gente possibile.

I casi di Eutelia e della Norten, hanno fatto parlare molto i media nazionali; a dar voce a tutte quelle situazioni di crisi aziendale che non hanno mai incontrato una troup televisiva ci pensa invece il sito crisitv.wordpress.com.

Il sito è nato dall’idea di alcuni ragazzi trentini e, ha lo scopo di raccogliere tutte le situazioni di crisi nelle varie fabbriche italiane sia del nord che del sud. All’interno si trovano segnalazioni di manifestazioni, incontri, battaglie degli operai e c’è anche una mappa della crisi. Ovviamente il contenuto è aperto a tutti e quindi chiunque può contribuire inviando, resoconti di aziende in crisi, cronache delle lotte o inchieste.

Richiedi una Consulenza a Lavoro e Diritti


Iscrivendoti acconsenti al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs. 196/03
Condividi.

Sull'Autore

Avvocato non praticante ed ex formatrice, attualmente editor di Lavoro e Diritti e impiegata precaria nella PA

Altri articoli interessanti