Incentivi per inserimento lavorativo di immigrati extracomunitari

Google+ Pinterest Linkedin Tumblr +
Richiedi una consulenza su questo argomento


Avviso pubblico per il finanziamento di interventi per inserimento lavorativo di immigrati extracomunitari presenti sul territorio nazionale

E’ stato pubblicato sul sito del governo www.integrazionemigranti.gov.it, l’ Avviso pubblico per il finanziamento di interventi finalizzati all’inserimento lavorativo di immigrati extracomunitari presenti sul territorio nazionale, ad esclusione delle regioni Campania, Puglia, Calabria e Sicilia.

L’avviso scadrà il prossimo 13 luglio 2013 e, riguarda il progetto LIFT – Lavoro Immigrazione Formazione Tirocini – promosso dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali con l’obiettivo di migliorare la condizione sociale ed occupazionale degli immigrati contrastando fenomeni di sfruttamento, lavoro nero ed esclusione sociale.

Le risorse disponibili per il finanziamento dei percorsi di  inserimento lavorativo sono pari a € 2.700,000,00  a valere sul Fondo di Rotazione per la Formazione Professionale e l’accesso al Fondo Sociale Europeo.

Obbiettivo è la formazione e qualificazione delle competenze e dell’occupazione dei destinatari attraverso la realizzazione di tirocini e prevedono sia l’erogazione di un contributo agli enti promotori che una indennità di frequenza ai destinatari per la partecipazione al percorso.

Condizioni per l’attivazione dei tirocini

I tirocini dovranno essere di durata non inferiore a tre mesi e non superiore a cinque mesi; nell’ambito del percorso di tirocinio dovranno essere comprese le seguenti attività:

  • Rilascio della Attestazione di conoscenza della lingua italiana corrispondente al Livello A2*;
  • Un modulo dedicato alla tematica della sicurezza e salute sui luoghi di lavoro

Per ciascun percorso di tirocinio dovranno essere rispettate le seguenti condizioni:

  • i percorsi dovranno essere realizzati in conformità con la normativa nazionale e regionale di riferimento in materia di tirocini formativi;
  • le attività valide ai fini dell’indennità di frequenza non potranno durare più di 5 mesi;
  • il tirocinio potrà avere una durata sino ad un massimo di 30 ore settimanali; inoltre le ore di frequenza non potranno superare le 6 ore giornaliere;
  • ogni soggetto promotore non potrà attivare – anche nell’ambito di più regioni – più di 25 percorsi di tirocinio.

Destinatari

I destinatari dei tirocini sono i cittadini immigrati extracomunitari, con particolare riferimento ai richiedenti e titolari di protezione internazionale (status di rifugiato, protezione sussidiaria, protezione umanitaria) presenti sul territorio nazionale, ad esclusione delle regioni Campania, Puglia, Calabria e Sicilia, nelle strutture e nei centri di accoglienza delle Regioni indicate.

Importo delle doti

L’importo della dote è stato determinato nella misura massima di € 5.000,00, ripartito in due componenti: un’indennità di frequenza per i tirocinanti e un contributo al costo dell’erogazione dei percorsi di tirocinio attivati per i soggetti promotori. Il contributo verrà erogato a condizione che l’ente promotore fornisca ad Italia Lavoro la documentazione attestante l’avvenuto inserimento lavorativo del tirocinante (contratto di almeno 6 mesi).

Termini e modalità di presentazione delle domande

Le domande di partecipazione all’Avviso dovranno essere inviate ad Italia Lavoro, a mezzo Posta Elettronica certificata all’indirizzo immigrazionemobilita@pec.italialavoro.it, indicando nell’oggetto “Progetto LIFT” entro e non oltre le ore 13,00 del 13 luglio 2013.

L’avviso pubblico è pubblicato per estratto sull quotidiano “Corriere della Sera”. La versione integrale dell’avviso e la relativa modulistica sono reperibili anche sul sito del ministero del lavoro.

Domande e richieste di informazioni possono essere rivolte alla seguente mail lift@italialavoro.it. Le risposte ai quesiti di interesse generale saranno pubblicate sul sito internet www.italialavoro.it

Per tutte le altre informazioni consultate il bando.

  Avviso pubblico progetto LIFT (209,2 KiB, 338 download)
  Mod A - domanda di partecipazione (37,0 KiB, 378 download)
Richiedi una Consulenza a Lavoro e Diritti


Iscrivendoti acconsenti al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs. 196/03
Condividi.

Sull'Autore

Avvocato non praticante ed ex formatrice, attualmente editor di Lavoro e Diritti e impiegata precaria nella PA

Altri articoli interessanti