My Sky HD, terza e ultima parte

Google+ Pinterest Linkedin Tumblr +
Richiedi una consulenza su questo argomento




Con questo terzo articolo chiudo la miniserie personale su My Sky HD, per chi volesse rileggerli i primi due sono qui e qui. Come vi ho detto nelle scorse due relazioni la cosa che trovo più interessante di questo tipo di abbonamento è la presenza di ben 36 canali in HD che entro il 2011 diventeranno 50 secondo i programmi del network.

Penso di avervi già chiarito ogni dubbio su questo tipo di visione, dalla quale difficilmente si riuscirà a tornare indietro. Altri aspetti fondamentali di cui vi ho parlato in precedenza sono la possibilità di utilizzare il nuovo decoder come un semplicissimo videoregistratore; si ha infatti la possibilità di registrare fino a due programmi mentre se ne guarda un altro contemporaneamente, è possibile programmare la registrazione di un programma (o di una intera serie) dal telecomando, via web o con applicazione per smartphone di ultima generazione. Infine, cosa grandiosa, è possibile mettere in pausa un programma mentre lo si sta guardando, come se fosse registrato!

Da non dimenticare Sky Selection on demand, altro servizio gratuito che ci permette di trovare in qualsiasi momento sul nostro decoder, una selezione dei migliori film, programmi e serie scelti da sky, che cambiano giornalmente e possono essere rivisti sempre gratuitamente e senza interruzioni pubblicitarie.

Noi di Lavoro e Diritti vi parliamo giornalmente della crisi che si è abbattuta sull’Italia in questi ultimi due anni e sappiamo bene che questo non è propriamente il periodo più adatto per affrontare nuove spese, ma le ultime offerte Sky sono veramente abbordabili, considerando che non ci sono spese iniziali d’installazione, neanche per la parabola, si tratta veramente di concedersi un regalo per tutta la famiglia al costo di un caffè al giorno, del resto non sono qui a vendervi nulla 😉 la mia è una recensione del prodotto, che mi è stato offerto in prova gratuita da Sky, ma di cui non potrei fare in ogni caso a meno; sono infatto convinto che per l’offerta culturale, sportiva, d’intrattenimento e d’informazione che mette a disposizione il pacchetto base sono soldi che almeno io considero spesi più che bene.

Siamo giunti quindi al termine di questa breve miniserie dedicata al Mondo Sky e al suo nuovo decoder My Sky HD, non mi resta che salutarvi e augurare a tutti un buon fine anno e soprattutto un 2011 ricco di felicità e soddisfazioni.

Richiedi una Consulenza a Lavoro e Diritti


Iscrivendoti acconsenti al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs. 196/03
Condividi.

Sull'Autore

Consulente del Lavoro iscritto all'albo provinciale di Campobasso, fondatore e redattore di Lavoro e Diritti. D.U. in Economia e Amministrazione delle Imprese presso l'Università degli Studi di Teramo. Specializzando in Sicurezza sul Lavoro. Esperto Web.

Altri articoli interessanti