Decreto Monti: agevolazioni assunzioni per donne e giovani e ACE

Due misure per la crescita del decreto salva italia: Ace e assunzioni agevolate per donne e giovani under 35.



Il decreto salva Italia, oltre all’aumento (discutibile) della pressione fiscale sui soliti noti, contiene anche delle misure per favorire la crescita economica; tra le altre ci sono le agevolazioni fiscali per l’assunzione a tempo indeterminato di giovani sotto i 35 anni e per le donne.

L’art. 2 del d.lg. nr. 201/2011 prevede infatti che a partire dal 2012, le aziende potranno dedurre dal reddito di impresa un importo pari a l’Irap pagata e determinata in base alle spese del personale.

L’agevolazione passa a 10.600 euro per i lavoratori di sesso femminile nonché per quelli di età inferiore ai 35 anni (in precedenza erano 4.600 per ogni lavoratore impiegato); importo che diventa pari a 15.200 euro (prima 9.200 euro) per ogni incremento occupazionale di lavoratrici e giovani nelle aree svantaggiate: Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia.

Il comma 1, dell’art 2, ammette inoltre, a decorrere dal periodo d’imposta in corso al 31 dicembre 2012, l’intero ammontare dell’Irap relativa alle spese per il personale dipendente e assimilato.

ACE

C’è poi la cd. ACE, Aiuto alla crescita economica che incentiva l’investimento del capitale nell’azienda. L’art 1 del decreto prevede un trattamento fiscale agevolato alle imprese il cui capitale proprio viene incrementato mediante conferimenti in denaro e accantonamenti di utili a riserva.

In via transitoria, per il primo triennio (cioè fino al 2013) di applicazione, la percentuale di diminuzione dell’imposizione calcolata sull’incremento del capitale è fissata al 3%; successivamente sarà un decreto del Ministero delle Finanze a stabilire ogni anno l’aliquota per il calcolo del rendimento nozionale.



Articoli correlati



Commenti

  • spartacus

    Ci sono realtà che oggi bisogna cambiare contestando e battendoci nel giusto e per il giusto, tuttavia arriva il momento della resa dei conti, perciò cari governanti di uno stato fantasma, occhio perché siamo molto incazz……

  • achille

    È una grandissima porcata, dicono di voler combattere il fenomeno delle false partite iva e poi fanno certe minchiate, dove a rimetterci ironia della sorte sono le stesse partite iva che adesso non potranno piú usifruire dei vantaggi delle detrazioni iva. In compneso chi quadagna sono le imprese che possono prcedere a questa falsa reoglarizzazione delle false partite iva a danno dei contribuienti quelli che pagano le tasse. Inoltre le ex partite iva vedranno ridursi i compensi dal momento che risultano assunti e non piú partite iva. Inoltre grazie alla modirica dell’articolo 18, le aziende, potranno sbrazzarsi dei lavoratori a loro dire in eccesso in qualsiasi momento.
    Al Capone rispetto a questi truffatori era solo un povero principiante.

  • antonello

    assurdo un padre di famiglia di 43 anni deve morire,perche’ giustamente in italia esistono solo 35 anni e donne,e’ solo uno sfogo,ma come me siamo in tanti dobbiamo morire perche’ lo stato non ci aiuta,mia moglie prende 400 euro mensile,quindi se lavoro a bazzelli io come possiamo vivere?

  • maria

    “Decorre dal periodo d’imposta in corso al 31 dicembre 2012″ vuol dire che il dipendente deve essere assunto dal 31 dicembre 2012? Mi scade il contratto al settembre 2012, se me lo rinnovano subito, la mia azienda può usufruire dell’agevolazione? Si tratta di dedurre 10.600 solo il primo anno o tutti gli anni successivi? grazie.

  • Massima Di Paolo

    Ciao elfo 80 non la vedere come una discriminazione perchè, come saprai, nel mondo del lavoro, sono le donne più discriminate sia come possibilità di accesso al lavoro (soprattutto dopo la maternità), sia come differenza retributiva. Per cui, se qualche norma di legge tende a favorire l'assunzione di donne ben venga. questo, stai certo, non toglierà niente all'uomo.

  • Massima Di Paolo

    Ciao Lea, è già in vigore

  • Elfo_80

    ma che cavolo di decreto hanno fatto?! Più nessuno assumerà uomini !?
    Se l'azienda assume oggi un maschio di 30 anni poichè ci sono le agevolazioni, tra 5 anni le agevolazioni finiscono, mentre se parlassimo di una femmina le agevolazioni continuerebbero. Quindi perchè assumere un maschio?
    Vi prego ditemi che ho capito male.

  • LEA

    BUONASERA ,IO HO 27 E VOLEVO SAPERE SE IL DECRETO MONTI PER LE ASSUNZIONI è GIA ENTRATO IN VIGORE O BISOGNA ASPETTARE….GRAZIE

  • http://www.lavoroediritti.com Antonio Maroscia

    Ciao Carmela, per le donne disoccupate non esiste il limite di età

  • carmela

    Ciao a tutti.__Scusate l'ignoranza, ma non ho capito una cosa. Quando si parla di agevolazioni fiscali per l’assunzione a tempo indeterminato di donne e giovani sotto i 35 anni, anche per le donne vale il limite di 35 anni o per loro vale qualsiasi età? Sono una donna di 42 anni disoccupata da ottobre 2011 e vorrei cercare di capire cosa aspettarmi in futuro. Grazie per le risposte.

  • carmela

    Ciao a tutti.
    Scusate l'ignoranza, ma non ho capito una cosa; quando si parla di agevolazioni fiscali per l’assunzione a tempo indeterminato di giovani sotto i 35 anni e per le donne, anche le donne devono avere fino a 35 anni o per le donne vale qualsiasi età? Io sono una donna di 42 anni disoccupata da ottobre 2011 e vorrei capire qualcosa in più su cosa devo aspettarmi in futuro. Grazie per le risposte.

  • Massima Di Paolo

    Ciao Gerardo, per settore trasporto che intendi?

  • gerardo

    salve a tutti vorrei sapere se questo decreto vale anche per il settore del trasporto?

  • Marco

    Buon giorno, mi chiamo Marco, sono socio al 33% in una societa di tre persone, ho deciso di uscire da essa per raggiungere la mia famiglia a Parma. Sono un tecnico specializzato nel montaggio di occhiali olftalmici. Ho 42 anni e dato che sono gia in contatto con un laboratorio di ottica su a Parma, volevo informazioni sul nuovo decreto legge. Mi interessa sapere se con la mia eta, chi mi vorrebbe assumere ha delle aggevolazioni. Grazie e in attesa di una vostra risposta vi pongo i miei piu sinceri saluti.

  • http://www.lavoroediritti.com Antonio Maroscia

    Ciao Alberto, hai scritto anche sul forum per caso? Perchè ho dato una risposta ad una richiesta molto simile alla tua qualche minuto fa… ;) http://www.lavoroediritti.com/forum/posso-godere-

  • Alberto

    Vivo e lavoro in Lombardia, tra un mese scadrà il mio contratto a progetto e il mio capo mi ha detto che l'intenzione è quella di assumermi a tempo indeterminato, solo che vuole capire se può avere delle agevolazioni dalla nuova riforma, che consentirebbe notevoli sgravi fiscali e minor costi per le assunzioni di giovani sotto i 30 anni (come me): sapete se ci sono possibilità in tal senso per me? vorrei saperne di più ed eventualmente se possibile trovare informazioni utili da passare al mio capo per agevolare la mia assunzione al più presto…grazie a chi mi saprà aiutare

  • fernando

    Allora cerchiamo di mettere ordine al suo quesito: Per ottenere la disoccupazione ordinaria oltre ad averne i requisiti deve per forza essere iscritto al centro per l'impiego. Se invece parliamo della disoccupazione r.r. non è necessario essere iscritti al centro per l'impiego. Dovrebbe essere più precisa nel suo quesito.

  • angela

    Sono Angela,poco fa ho fatto una domanda,desidererei avere risposta sull'argomento.La trasmissione in oggetto è geo&geo

  • angela

    ho sentito su raitre che bisogna iscriversi al centro per l'impiego , dare la propria disponibilità e chiedere la disoccupazione :ho capito bene?

  • greta

    non avrai una pensione perchè sei stata inadempiente. 15 anni in nero e non ti sei mai mossa? capisco qualche mese magari in prova ma 15 anni……non dovresti neanche permetetrti di lamentarti….anche per causatua l'Italia va così

  • Simona

    per chi ha più di 35 anni lavora da circa 15 anni a nero, con contratti di collaborazioni e tirocini, e non ha un solo contributo.. ma si fa il mazzo lo stesso.. tutti gli anni lavorati con questi contratti di m….avrò mai una pensione??? cosa dobbiamo commentare… mi dite che futuro avrò.. da morto di fame !!!!

  • clarissa

    salve sono nuova e quindi saluto tutti!
    La mia domanda è: queste agevolazioni valgono anche se la dipendente donna e sotto i 35 anni si licenzia (..) e poi viene riassunta?

  • http://www.lavoroediritti.com Antonio Maroscia

    Ciao Gian, la normativa IRAP di riferimento è rimasta la stessa, è cambiato solo l'importo deducibile per donne e under 35

  • Gian

    Salve,
    Se una azienda nel corso del 2011 ha lasciato a casa (licenziato per giustificato motivo oggettivo) 2 persone può comunque assumere ed ottenere i benefici?
    Grazie
    Gian

  • http://www.lavoroediritti.com Antonio Maroscia

    Ciao Stefy, la legge è un po' generica a riguardo. Comunque l'età e la disoccupazione non c'entrano, semplicemente le deduzioni IRAP previste in precedenza sono aumentate a 10.600 euro per i lavoratori di sesso femminile nonche' per quelli di eta' inferiore ai 35 anni. Le deduzioni sono aumentate a 15.200 euro per i lavoratori di sesso femminile nonche' per quelli di eta' inferiore ai 35 anni in Sardegna e Sicilia.

  • Stefy

    Ciao a tutti.
    Se fosse possibile mi sapreste spiegare quali sono i requisiti che la donna deve avere per essere assunta con le agevolazioni? Oltre ad avere meno di 35 anni, deve aver maturato un certo tempo di disoccupazione? Vi ringrazio.

  • Filippo

    Grazie per le info

  • http://www.lavoroediritti.com Antonio Maroscia

    Si Filippo, la legge si riferisce al 2012

  • Filippo

    Questo decreto è già valido? Le assunzioni a tempo indeterminato effettuate nel mese di Gennaio 2012 possono già godere di questi vantaggi?

  • Domenico

    Questo decreto vale anche per chi ha 35 anni compiuti?
    Grazie mille
    Domenico

  • http://www.studiodecesaresimona.it simona

    www. studiodecesaresimona .it

  • CARLO

    potresti assumere un'apprendista, se vuoi anche part time che pero' è obbligata a fare la formazione esterna di 120 ore spalmate in tre anni. Per i primi tre anni di contratto spenderesti zero euro di contributi. Ti suggerisco di parlarne con un consulente del Lavoro. Ciao ^_^

  • http://www.lavoroediritti.com Antonio Maroscia

    bella domanda… staremo a vedere le misure per il 2012 se affronteranno questo serio problema!!

  • Francesco

    salve a tutti!!! volevo fare una domanda per chi vuole rispondere…Ma per chi ha più di 35 anni ed è senza lavoro è svantaggiato e quindi checcosa deve fare aspettare un altro decreto o andare a rubare per sopravvivere? Grazie

  • http://www.lavoroediritti.com Antonio Maroscia

    Ciao Agnese, in questo periodo ci sono molte agevolazioni per le nuove assunzioni, soprattutto per donne e giovani. Il mio consiglio è di chiedere al tuo commercialista, oppure ad un Consulente del Lavoro.

  • agnese

    salve, io ho un negozio di abbigliamento, attualmente non ho dipendenti perchè sarebbe una spesa troppo alta per me in questo periodo, anche se una commessa (almeno part-time) mi aiuterebbe molto. quindi volevo sapere se assumendo un dipendente, almeno part-time, posso usufruire degli aiuti previsti dalla nuova riforma,considerando che sto in sardegna.

Cerca nel sito

Lavoro e Diritti App

App Lavoro e Diritti

Newsletter

RICEVI I NOSTRI ARTICOLI VIA EMAIL



A BREVE RICEVERAI UNA EMAIL PER DARE CONFERMA D'ISCRIZIONE