Declassamento auto aziendale

Google+ Pinterest Linkedin Tumblr +
Richiedi una consulenza su questo argomento


Un direttore di filiale si rivolge alla rubrica Esperto Risponde per sapere se è possibile declassare l'auto aziendale prevista dal contratto individuale

Buongiorno Avvocato, svolgo la mansione di direttore di filiale in una nota agenzia per il lavoro. A gennaio ho avuto una piccola promozione diventando responsabile di 3 sedi.

All’aumentato carico di responsabilità non è corrisposto alcun incremento retributivo, mi hanno detto che c’è crisi, l’azienda esce da anni di contratto di solidarietà e da anni sicuramente non positivi, per cui non ho più di tanto “protestato” e mi sono rimesso buono buono a lavorare, in attesa di tempi migliori. Del resto il mio stipendio è già sopra la media dei miei colleghi direttori di filiale (circa 36k/anno lordi) per cui davvero non ero nelle condizioni di protestare per la promozione senza aumento (anche se ormai da 2 anni, ad ogni rinnovo CCNL ci viene assorbito il superminimo che negli anni precedenti non era mai stato assorbito)

Ora, in vista della scadenza del contratto di noleggio della mia auto aziendale, una C-MAX Ford (segmento c), mi hanno comunicato che sarà sostituita da una Peugeot 208 ovvero un modello di classe inferiore. Possono farlo?

La ringrazio anticipatamente

D. M.

 

Gentile sig. D.,

Lei sa cosa prevede il Suo contratto di lavoro, se è incluso il noleggio di un’auto aziendale ed anche la classe corrispondente.

Mi fa specie, in ogni caso, che non si ponga grossi problemi per eventuali differenze retributive a Lei dovute, mentre se ne fa se sulla classe dell’auto aziendale, ma questa è solo una mia considerazione personale.

Cordiali saluti.

Avv. Pietro Cotellessa

 

Buongiorno Avvocato.

La ringrazio molto per la cortese risposta. Effettivamente sul mio contratto di lavoro è prevista l’auto aziendale, ma non è indicata una classe: all’atto dell’assunzione, nel 2007, mi era stata assegnata una Punto. Nel 2011 ho avuto la C-MAX, ma oggi il declassamento alla Peugeot 208 non riguarda solo il sottoscritto ma tutte le persone che hanno il mio ruolo ed altri ruoli di middle management (Direttore di Filiale). Fosse stato un declassamento individuale mi sarei posto ben altre domande, ma ahimè. è collettivo…

Quanto all’aspetto retributivo, so bene che passando dalla responsabilità su 2 a quella su 3 unità operative, avrei dovuto percepire almeno un piccolo incremento retributivo,ma purtroppo da ormai 2 anni, in azienda, non vi sono aumenti per nessuno, e anzi stanno assorbendo i superminimi individuali ad ogni scatto del CCNL Commercio da noi applicato…

La risposta dal mio Area Manager è stata che la mia retribuzione è già sopra la media di quella dei miei colleghi direttori di filiale, che generalmente sono tra i 28 e i 32k, e che appena sarà possibile, qualcosa mi sarà riconosciuto in virtù dell’ottimo lavoro svolto e delle accresciute responsabilità. Potrei farmi sentire maggiormente, ma non vorrei poi trovarmi a lavorare in un ambiente ostile…. A quel punto, piuttosto, se vedo che l’azienda va meglio e non arriva nulla, inizierò a riguardarmi intorno dopo 7 anni…

Grazie ancora e buon lavoro

D. M.

Richiedi una Consulenza a Lavoro e Diritti


Iscrivendoti acconsenti al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs. 196/03
Condividi.

Sull'Autore

Si laurea in Giurisprudenza presso l’Università degli Studi di Bologna nel 2000. Dal 2005 è convenzionato con primaria Organizzazione Sindacale presso la quale svolge attività di consulenza. Nel 2007 consegue il Master di II° livello in « Diritto e Processo del Lavoro » presso l’Università La Sapienza di Roma. Convenzionato con l'avvocatura INPS e INAIL dal 2011 al 2013. Attento alla formazione ed all’aggiornamento professionale, ha frequentato diversi corsi di specializzazione soprattutto in ambito giuslavoristico. Svolge l’attività di avvocato su tutto il territorio nazionale.

Altri articoli interessanti