ComUnica: cos’è e come funziona la Comunicazione unica d’impresa

Comunica, comunicazione unica d'impresa è la modalità di iscrizione di una nuova impresa o le variazioni di imprese già esistenti. Ecco come funziona.

Google+ Pinterest Linkedin Tumblr +

ComUnica, Comunicazione Unica d’Impresa è una pratica informatica che ha come obiettivo quello di semplificare il rapporto tra le imprese e la Pubblica Amministrazione. Ad oggi è l’unica modalità che si può usare per depositare l’iscrizione di una nuova impresa o le variazioni di imprese già esistenti. Attraverso questa procedura sarà possibile comunicare, con un invio semplificato l’inizio di un’attività economica e tutti i vari adempimenti nei confronti del Registro imprese, Inps, Inail, Agenzia delle entrate, Albo imprese artigiane e Ministero del Lavoro (cooperative).

Qui di seguito andremo a vedere nel dettaglio cos’è la comunicazione unica registro imprese e quali sono i vantaggi di utilizzarla.

ComUnica, come funziona la Comunicazione unica d’impresa

ComUnica è uno degli strumenti necessari per aprire la propria impresa. In precedenza per avviare un’attività economica era necessario presentare tutte le informazioni fiscali, previdenziali e assicurative ad enti diversi e con diverse modalità, ad oggi tutta questa procedura è stata semplificata, anche se è ancora possibile procedere con le comunicazioni singole verso i vari enti. Infatti, grazie a questo nuovo strumento è possibile comunicare contemporaneamente con tutti gli enti pubblici inerenti all’apertura di un’impresa in modo semplice ma sopratutto veloce.

In passato a seconda della tipologia di società bisognava recarsi agli sportelli degli enti pubblici autorizzati per poter richiedere i moduli e procedere alle varie operazioni. Ora è possibile fare tutto online tramite i vari siti oppure tramite inviare tramite comunicazione unica:

  • INAIL (iscrizione, modifica e cancellazione);
  • INPS personale per il datore di lavoro artigiano, commerciante o in gestione separata (iscrizione, modifica e cancellazione)
  • e INPS azienda per l’assunzione dei dipendenti (iscrizione, modifica e cancellazione);
  • Registro delle Imprese (tutti gli adempimenti);
  • Agenzia delle Entrate per codice fiscale e partita IVA aziendale;
  • Iscrizione all’Alebo artigiani;
  • Iscrizione al registro cooperative presso il Ministero del Lavoro;
  • eventuale SCIA per il SUAP.

Leggi anche: Partita Iva: cos’è e a cosa serve

Oggi i vari enti sono coordinati tra loro da un unico processo di semplificazione amministrativa. Attraverso questi canali informatici sarà possibile presentare direttamente online tutti gli adempimenti al Registro delle Imprese e successivamente alla notifica da parte del Registro, tutti i dati relativi alla propria impresa saranno automaticamente disponibili anche per tutti gli altri enti.

Quindi, la Comunicazione Unica D’impresa è un’insieme dei seguenti documenti:

  • documento contenente i dati sul richiedente e l’oggetto della comunicazione;
  • moduli riservati al Registro delle Imprese;
  • I moduli per l’INPS e INAIL.

Comunicazione Unica: I Prerequisiti e come inviarla

Per poter inviare una Comunicazione Unica D’impresa attraverso i portali web, sono previsti alcuni prerequisiti necessari. Il soggetto interessato dovrà:

  • Aderire al Servizio Telemaco – Consultazione ed Invio Pratiche.
  • Essere in possesso di una Firma Digitale così da garantire l’autenticità dei documenti;
  • aver registrato un indirizzo di Posta Elettronica Digitale (PEC) che come ben sappiamo essa svolge lo stesso ruolo di una raccomandata con ricevuta di ritorno.

Leggi anche: Aprire una partita IVA: come fare e quali costi sostenere

In possesso di questi prerequisiti, bisognerà procedere all’invio della Comunicazione. Ma come inviarla? Sarà possibile inviare la documentazione esclusivamente in via telematica utilizzando uno dei seguenti strumenti gratuiti messi a disposizione:

  • Comunica Starweb;
  • Fedra;
  • ComUnica.

ComunicaStarweb

Permette di svolgere tutte le attività direttamente online. Bisogna precisare però che solo per alcune pratiche come le costituzioni societarie e gli atti legali bisogna usare Fedra.

Fedra

Fedra dovrà essere scaricato obbligatoriamente sul proprio PC. A differenza di ComunicaStarweb, non permette la predisposizione di pratiche relative alle imprese individuali.

ComUnica

Infine, ComUnica si usa per compilare e inviare Pratiche di Comunicazione Unica tramite il software ComUnica da scaricare e installare sul proprio computer.

GUIDA alla compilazione comunicazione unica registro imprese

Di seguito alleghiamo la GUIDA completa alla compilazione della Comunicazione Unica d’impresa a cura di RegistroImprese.

download   GUIDA ComUnica
       » 5,6 MiB - 405 download

Quali Adempimenti si possono fare con la Comunicazione Unica

Attraverso la comunicazione unica registro imprese è possibile iscrivere o depositare presso il Registro Imprese i seguenti atti (elenco completo sul sito www.registroimprese.it):

  • Atto costitutivo
  • Atti modificativi dello statuto, atto costitutivo o patti sociali
  • Iscrizione, modifica e cessazione dei membri degli organi amministrativi e degli organi di controllo
  • Operazioni Finanziarie come ad esempio aumento oppure riduzione di capitale;
  • Denunce REA;
  • Iscrizione dell’accordo di ristrutturazione dei debiti e l’iscrizione dell’avvenuta concentrazione di imprese.

Leggi l'informativa privacy ai sensi del Regolamento (UE) 2016/679

Condividi.