Costi rinnovo passaporto 2017: Tutte le novità

Google+ Pinterest Linkedin Tumblr +
Richiedi una consulenza su questo argomento


Con le nuove leggi non è più possibile richiedere il rinnovo. Quindi quali sono i costi rinnovo passaporto 2017? Vediamo nel dettaglio qui di seguito.

Principalmente nei periodi estivi molte famiglie notano che il proprio passaporto è scaduto. In passato bastava solamente richiedere il rinnovo del passaporto, ma oggi con le nuove leggi non è più possibile richiederlo, ma è necessaria una nuova emissione. Quindi quali sono i costi rinnovo passaporto 2017? Vediamo nel dettaglio qui di seguito.

Costi rinnovo passaporto 2017: I costi da sostenere

Prima di vedere quali sono i costi rinnovo passaporto 2017, vediamo quando realmente scade il nostro passaporto e come richiedere un nuovo passaporto. 

La validità del passaporto varia a seconda dell’età del titolare, infatti secondo la legge il passaporto scade:

  • ogni 3 anni per i bambini con età da 0-3 anni;
  • 3-18 anni la scadenza è ogni 5 anni;
  • dal 18° anno di età il passaporto scade ogni 10 anni.

Con la nuova normativa, i costi rinnovo passaporto sono stati eliminati del tutto, questo perchè non è più possibile rinnovarlo, ma bisognerà rifare nuovamente richiesta per un nuovo passaporto.

Ma quali sono i costi per fare un passaporto in Italia? 

Costi nuovo passaporto 2017: Ecco i costi

Per richiedere il rinnovo del nuovo passaporto in Italia, bisognerà effettuare un pagamento di  116 euro.

Tale somme è così suddivisa:

  • 73,50 € per i costi amministrativi del rilascio del passaporto. Tale somma verrà pagata presso l’ufficio;
  • 42,50 € per il costo del libretto. La somma sarà pagata con bollettino postale.

Sicuramente le cifre sono maggiori rispetto al passato, però con la nuova legge sul rinnovo e rilascio del passaporto, è stato abolito il pagamento della  marca da bollo annuale di 40,29 euro. Infatti non è più previsto il pagamento annuale per rinnovare il proprio passaporto.

Dove richiedere il passaporto

In passato era possibile richiedere il passaporto solo presso la centrale di Polizia, oggi però tale richiesta potrà essere effettuata in diversi uffici competenti.

Il passaporto potrà essere richiesto esclusivamente presso:

  • questura;
  • Polizia;
  • Carabinieri;
  • comune;
  • posta.
Tempi di consegna del passaporto

I tempi di consegna del passaporto, possono variare a seconda dell’ufficio competente. Infatti se il passaporto viene richiesto presso il comune oppure la posta, i tempi di consegna saranno molto più lunghi.

Di solito i tempi di attesa per ricevere il vostro passaporto sono:  da 1-2 giorni lavorativi oppure 15-20 giorni principalmente nei periodi estivi, poichè le richieste aumentano notevolmente.

Inoltre è possibile utilizzare anche il servizio Passaporti a domicilio, dove il documento sarà spedito direttamente presso la vostra abitazione con un costo aggiuntivo di 8,20€.

Costi rinnovo passaporto 2017 e le modalità di richiesta

Richiedere il passaporto è davvero molto semplice, infatti bisogna recarsi presso gli uffici competenti e presentare i seguenti documenti:

  • modulo della richiesta di passaporto;
  • Carta d’identità originale e fotocopia;
  • 2 foto tessera formato 4×4;
  • copia del versamento sul C/C postale della somma di 42,50€

La domanda di richiesta del rinnovo passaporto, potrà essere effettuata anche direttamente sul sito ufficiale della Polizia di Stato.

Quindi dalle ultime novità,  i costi rinnovo passaporto 2017 sono stati del tutto aboliti, poichè non si procederà più al rinnovo ma alla richiesta di una nuova emissione del passaporto. Infine è stato eliminato anche il pagamento annuale della marca da bollo.

Richiedi una Consulenza a Lavoro e Diritti


Iscrivendoti acconsenti al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs. 196/03
Condividi.

Sull'Autore

Altri articoli interessanti