NASpI, novità e chiarimenti dall'INPS

Google+ Pinterest Linkedin Tumblr +
Richiedi una consulenza su questo argomento


Con i messaggi numero 4334 del 25-06-2015 e numero 4441 del 30-06-2015, l'INPS ha illustrato alcune novità e ulteriori chiarimenti in merito alla NASpI 2015

Con 2 distinti messaggi, il Messaggio numero 4334 del 25-06-2015 e il Messaggio numero 4441 del 30-06-2015, l’INPS ha illustrato alcune novità e ulteriori chiarimenti in merito alla NASpI.

Ricordiamo che la “nuova prestazione di assicurazione sociale per l’impiego” o NASpI, è stata introdotta con il Decreto Legislativo 4 marzo 2015 n.22 in attuazione della Legge Delega n. 183/2014 ovvero dal Jobs Act e attiva per i casi di disoccupazione involontaria intercorsi dal 1° maggio 2015.

A differenza delle vecchie indennità di disoccupazione, la NASpI non tiene conto dell’ultimo periodo di lavoro, ma degli ultimi 4 anni, infatti i requisiti per ottenerla sono:

  1. essere in stato di disoccupazione;
  2. poter far valere, nei quattro anni precedenti l’inizio del periodo di disoccupazione, almeno tredici settimane di contribuzione;
  3. poter far valere trenta giornate di lavoro effettivo, a prescindere dal minimale contributivo, nei dodici mesi che precedono l’inizio del periodo di disoccupazione.

Non si avrà più quindi una distinzione fra disoccupazione a requisiti normali o ridotta ovvero fra ASpI e mini-ASpI ma si avrà un’unica indennità che durerà in base alle settimane di contribuzione utili negli ultimi 4 anni.

Messaggio numero 4334 del 25-06-2015

Con il Messaggio numero 4334 del 25-06-2015 l’INPS comunica di aver rilasciato la procedura DS web, ovvero i servizi per l’indennità NASpI. A seguito della circolare attuativa INPS n. 94 del 12 maggio 2015 è stata immediatamente rilasciata la procedura di acquisizione telematica delle domande di indennità NASpI, rendendo disponibile per tutte le strutture il servizio di ricezione. La procedura di calcolo e pagamento della prestazione è però attualmente in corso di sperimentazione presso le Sedi pilota e sarà rilasciata ufficialmente per tutte le sedi a partire dal 15 luglio 2015.

Infatti sono state apportate numerose modifiche alle procedure di calcolo, proprio in virtù delle differenze sostanziali fra questa disoccupazione e le precedenti.

  Messaggio numero 4334 del 25-06-2015 (53,1 KiB, 801 download)

Messaggio numero 4441 del 30-06-2015

Con il Messaggio numero 4441 del 30-06-2015 l’INPS fa un ulteriore approfondimento sui Profili contributivi relativamente alla NASpI. L’INPS si sofferma quindi sugli aspetti contributivi della NASpI che rimangono invariati rispetto al passato. Infine si sofferma sull’incentivo per favorire la ricollocazione lavorativa di soggetti privi di occupazione e beneficiari dell’Assicurazione sociale per l’impiego (ASpI) e sulle Modalità di compilazione del flusso UniEmens.

  Messaggio numero 4441 del 30-06-2015 (84,6 KiB, 908 download)
Richiedi una Consulenza a Lavoro e Diritti


Iscrivendoti acconsenti al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs. 196/03
Condividi.

Sull'Autore

Consulente del Lavoro iscritto all'albo provinciale di Campobasso, fondatore e redattore di Lavoro e Diritti. D.U. in Economia e Amministrazione delle Imprese presso l'Università degli Studi di Teramo. Specializzando in Sicurezza sul Lavoro. Esperto Web.

Altri articoli interessanti

  • lorella

    ho inoltrato la domanda per la nuova naspi il 7 maggio 2015 dopo aver dato dimissioni per giusta causa. sono quasi passati 2 mesi e mi sento dire dal patronato che sì la domanda è stata inoltrata telematicamente, ma che per il pagamento è tutto fermo all’ Inps. premesso tutto questo io mi trovo in una situazione di difficoltà in quanto sono rimasta senza lavoro e senza stipendio dall’oggi al domani, per il tfr devo aspettare i tempi del sindacato e in più ho già speso 300 euro per il recupero di quest’ultimo. Vorrei sapere solo quando si sbloccheranno finalmente questi benedetti fondi. grazie

    • Ciao Lorella, non ho casi pratici, però so anch’io che la NASPI è ferma in quanto stanno aggiornando i programmi dell’INPS per il calcolo della nuova disoccupazione. Che io sappia, come scritto nella circolare sopra indicata, dovrebbero sistemare il tutto il 15 luglio

      • maria rosa

        ciao,oggi mi è stato detto che inizieranno a emettere l’assegno di disoccupazione naspi non prima di gennaio 2016……….. qualcuno mi sa dare notizie in merito?

        • francesco

          salve io ho presentato la domanda il 20 maggio ma ad oggi niente soldi… ma si rendono conto che due mesi senza stipendio per noi poveri mortali è un grosso, gravissimo problema? PER MARIAROSA: non credo sia vero quello che ti hanno detto, altrimenti io dovrei ricevere la somma tutta in un unica soluzione dato che a conti fatti, mi toccano 8 mesi di sussidio. cmq se qualcuno sa qualcosa prego di informarci grazie.

        • lorella

          ho chiamato l’ inps e dopo varie peripezie mi è stato comunicato che riceverò il primo pagamento il 27 luglio. Finalmente……

          • giulys

            Ciao Lorella, alla fine hai ricevuto il pagamento?

  • annalisq

    Domanda inoltrata a giugno 2015 ad oggi ancora nulla… Qulcuno ha novita?

    • lorella

      ho chiamato il call center e mi è stato risposto che la mia domanda è stata caricata il 15 luglio. Premetto che ho presentato domanda il 7 maggio!!!!! Per il pagamento devo attendere…. Spero sia veloce ciao

  • matteo

    26/11/2012 31/12/2012 Lavoro dipendente sett. 6 6,000 2.264,00
    01/01/2013 18/06/2013 Lavoro dipendente sett. 25 25,000 8.744,00
    01/01/2013 18/06/2013 Malattia/infort.(ad int) sett. 0 0,000 1.755,00
    21/07/2014 31/12/2014 Lavoro dipendente sett. 9 9,000 2.440,00
    01/01/2015 30/09/2015 Lavoro dipendente sett. 15 15,000 4.585,00
    01/01/2015 30/09/2015 Malattia/infort.(ad int) sett. 0 0,000 170,00
    18/02/2015 12/04/2015 Ctr.Figur. per mini-ASpI sett. 8 8,000 3.060,80

    Buon giorno, Per piacere vorrei sapere se con questi contributi mi accettano la domanda NASPI? Grazie Mille.