Assunzioni Gruppo Ferrovie dello Stato: 1000 nuovi posti

Google+ Pinterest Linkedin Tumblr +
Richiedi una consulenza su questo argomento


trovato l'accordo tra i sindacati e Ferrovie Dello Stato. Andiamo a vedere nel dettaglio quale saranno le nuove assunzioni Gruppo Ferrovie dello Stato.

Finalmente è stato trovato l’accordo tra i sindacati e  Ferrovie Dello Stato per l’assunzione di circa 1000 lavoratori a tempo indeterminato e non nella società. Le organizzazioni sindacali hanno voluto voluto fortemente questo accordo così da creare un forte ricambio generazionale, con altrettante nuove assunzioni. Ma andiamo a vedere nel dettaglio quale saranno le nuove assunzioni Gruppo Ferrovie dello Stato.

Assunzioni Gruppo Ferrovie dello Stato: Nuovi fondi disponibili

Le 1000 assunzioni Gruppo ferrovie dello stato saranno autofinanziate grazie al fondo di sostegno al reddito. Questo fondo come sappiamo viene alimentato direttamente con i contributi di aziende private e pubbliche, ma anche da lavoratori.  Il fondo messo a disposizione per le nuove assunzioni in Trenitalia e in tutto il gruppo FS è paria a 124 milioni di euro.

Il Nuovo progetto oltre alla creazione di nuove posizioni di lavoro, ha come obiettivo quello di  anticipare la pensione dei lavoratori  in determinati settori specifici del Gruppo Ferrovie dello Stato che abbiano maturato fino a un massimo di 36 anni di contributi.

Mauro Ghilardi conferma le nuove assunzioni nel Gruppo Ferrovie dello Stato

A dare conferma delle 1000 assunzioni è stato il Direttore delle Risorse Umane e Organizzazione del Gruppo Ferrovie dello Stato Italiano, Mauro Ghilardi.

Il Direttore durante un’intervista ha dichiarato che: “Il primo obiettivo dell’accordo firmato con   i sindacati è quello di coinvolgere i lavoratori che sono stati penalizzati dalle modifiche dei requisiti dalle diverse normative pensionistiche. Grazie all’accordo sarà quindi possibile creare nuove assunzioni. Come sappiamo in FS l’età media dei lavoratori è di 49 anni, quindi più del 50% ha più di 50 anni, mentre  il 10% supera i 60 anni“.

Secondo l’accordo tra i sindacati e FS le nuove assunzioni riguardano:

  • macchinisti,
  • capi treno
  • manutentori.

Questa operazione riguarderà l’assunzione di nuovi dipendenti in tutto il Gruppo Ferrovie dello Stato e non solo in Trenitalia.

Qui di seguito l’elenco completo delle società che fanno parte del Gruppo Ferrovie dello Stato Italiano:

  • RFI S.p.A.;
  • TRENITALIA S.p.A.;
  • BUSITALIA SITA NORD SRL;
  • CENTOSTAZIONI S.p.A.;
  • FERSERVIZI S.p.A.;
  • FS SISTEMI URBANI;
  • GRANDI STAZIONI RAIL S.p.A.;
  • ITALCERTIFER S.p.A.;
  • ITALFERR S.p.A.;
  • BUSITALIA RAIL SERVICE SRL;
  • CEMAT-COMBINED EUROPEAN MANAGEMENT AND TRASPORTATION S.p.A.;
  • MERCITALIA TERMINAL S.p.A.;
  • MERCITALIA TRANSPORT & SERVICES SRL;
  • I-MAGO;
  • METROPARK S.p.A;
  • SERFER SRL;
  • THELLO SAS;
  • TUNNEL FERROVIARIO DEL BRENNERO – SOCIETA’ DI PARTECIPAZIONI S.p.A;

Tutte le società elencate effettueranno nuove assunzioni. Se vuoi restare aggiornato sulle nuove assunzioni del Gruppo Ferrovie dello Stato continua a leggere il nostro sito web!

Richiedi una Consulenza a Lavoro e Diritti


Iscrivendoti acconsenti al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs. 196/03
Condividi.

Sull'Autore

Altri articoli interessanti