Cercare lavoro all’estero: alcuni consigli utili per trovare l’occasione giusta

A causa della perdurante crisi economica e delle mancanze di occasioni lavorative molti giovani e meno giovani prendono la drastica decisione di cercare lavoro all'estero. In questa breve guida andremo ad illustrare 10 consigli utili per trovare correttamente il vostro lavoro.

Google+ Pinterest Linkedin Tumblr +

In Italia il tasso di disoccupazione giovanile aumenta ogni giorno sempre di più, di conseguenza molti giovani, ma anche meno giovani, prendono la drastica decisione di cercare lavoro all’estero. La scelta di trasferirsi in altre città europee, come ad esempio Londra che è una delle mete più ambite dai giovani, è sempre più frequente. Ma cosa bisogna sapere prima di ricercare un lavoro all’estero? In questa breve guida andremo ad illustrare 10 consigli utili per trovare correttamente il vostro lavoro.

Sicuramente la prima domanda che ti sei posto dopo aver terminato il tuo percorso di studi è: “E se mi trasferissi all’estero per iniziare una nuova carriera lavorativa?“. Per rispondere correttamente a questa semplice ma nello stesso tempo difficile domanda, bisogna porsi ulteriori quesiti prima di dare delle opinioni o risposte definitive.

Cercare lavoro all’estero: Le prime domande da porsi

Alcune domande a cui rispondere sinceramente, per avere così un quadro chiaro e sincero alla prima domanda che ci siamo posti precedentemente sono:

  1. Perchè voglio andare via dal mio paese?
  2. Che lingua conosco abbastanza bene per poter iniziare una nuova carriera?
  3. In che Nazione voglio trasferirmi?
  4. Che tipologia di lavoro sarei disposto a fare?
  5. Come mi mantengo se non trovo nessun lavoro?

Tutte queste domande poste, dovranno poi avere delle risposte sincere, poiché ne va del tuo futuro. Quindi in consiglio che vogliamo darti è quello di riflettere prima di compiere questo importantissimo passo.

Se le risposte alle precedenti domande risultano essere positive per te allora puoi iniziare a vedere come cercare lavoro all’estero. Nel prossimo paragrafo vederemo tutte le procedure necessarie per iniziare a cercare un nuovo lavoro all’estero.

Cercare lavoro all’estero: Come iniziare

Se sei in questo paragrafo vuol dire che hai deciso di trasferiti all’estero e trovare un nuovo lavoro. Quindi vediamo come iniziare a cercare un nuovo lavoro.

La prima cosa da fare è quello di scrivere il tuo Curriculum nella lingua della Nazione di destinazione. Adatta il tuo curriculum all’offerta lavorativa desiderata ed esalta le tue competenze principali.

Successivamente alla scrittura del Cv, bisognerà cercare i canali di reclutamento della Nazione di destinazione. Esistono numerosi Siti web come ad esempio: Monster, Indeed Jobs, etc. Inoltre, è possibile richiedere informazioni direttamente ad agenzie che si occupano di ricercare lavoro per soggetti stranieri.

Infine, vogliamo consigliarvi di non avere fretta, poichè solitamente le aziende estere per convocare un candidato idoneo, ha una tempistica che varia dai 3 ai 10 mesi.

Cercare lavoro all’estero: Le posizioni più richieste

In questo paragrafo della breve guida di come cercare lavoro all’estero, vedremo quali sono le posizioni lavorative più ricercare.

  1. Informatici;
  2. Ingegneri;
  3. Sanità;
  4. Finanza;
  5. Logistica;
  6. Vendite;
  7. Manager;
Leggi l'informativa privacy ai sensi del Regolamento (UE) 2016/679
Condividi.