Concorsi pubblici in scadenza a settembre 2021: bandi per oltre 11mila posti

Più di 11mila posti di lavoro per favorire il turnover ed avere una PA più efficiente: ecco i concorsi pubblici in scadenza a settembre 2021


Dall’Agenzia delle Entrate, MEF, Ministero della Giustizia e altre Amministrazioni sono migliaia i posti disponibili nei Concorsi Pubblici in scadenza a settembre 2021. Con il lento ritorno alla normalità a seguito di una campagna di vaccinazione che nel corso dell’estate è proseguita a ritmo incessante, i concorsi pubblici tornano a svolgersi, ma con nuove regole. Infatti nei mesi scorsi, il Governo ha inteso introdurre modifiche all’organizzazione delle prove, al fine di velocizzare; semplificare e digitalizzare le procedure concorsuali.

Oggi le nuove modalità di concorso comportano prove decentrate, anche in modalità telematica, e test di accesso di più veloce svolgimento. Tutto ciò non deve stupire: queste disposizioni sono incluse tra le misure di contrasto dell’epidemia da coronavirus previste dalle norme anti COVID-19. Anche e soprattutto, hanno la finalità di ottenere assunzioni più veloci nelle PA, garantendo il turnover e l’introduzione di figure giovani e preparate, pure sul piano delle competenze digitali. A beneficiarne è il cittadino, che così può contare su servizi pubblici più efficienti e tempestivi.

Per quanto riguarda il mese di settembre 2021, vi sono diversi bandi di concorsi pubblici in scadenza. Più di 11mila assunzioni sono previste nelle strutture della PA: vediamo allora di fare il punto della situazione, onde chiarire quali sono le attuali opportunità per chi sta cercando lavoro.

Concorsi pubblici in scadenza a settembre 2021: funzionari amministrativi e informatici

Forse non tutti sanno che l’Agenzia delle Entrate ha bandito un concorso pubblico per introdurre ben 2320 funzionari amministrativi. Si tratta di un maxi concorso che prevede assegnazione di posti non soltanto presso la sede centrare dell’Agenzia delle Entrate, a Roma, ma anche nelle Direzioni Provinciali e Regionali, sparse da Nord a Sud nella penisola.

Attenzione però: a questo concorso pubblico potranno candidarsi e sostenere le relative prove di selezione, soltanto persone in possesso del titolo di laurea. In particolare, sono in gioco assunzioni a tempo indeterminato, rivolte a impiegati con  mansioni in ambito amministrativo-tributario.

Come accennato, manca ancora poco tempo per effettuare la propria candidatura: infatti le domande debbono essere presentare entro il 30 settembre.

Pochi giorni mancano per presentare domanda anche per quanto riguarda un altro concorso pubblico, ossia quello – sempre indetto dall’Agenzia delle Entrate – che serve ad assumere cento funzionari informatici, sempre a tempo indeterminato. Trattandosi, anche in questo caso, di mansioni ad alto tasso di specializzazione, non sorprende che sia richiesta la laurea in ambito scientifico.  Data di scadenza per presentare domanda è il 30 settembre.

Concorsi pubblici settembre 2021: inserimenti nei ministeri e per supervisionare l’attuazione del PNRR

In arrivo anche ben 8.171 assunzioni da parte del Ministero della Giustizia. Si tratta degli inserimenti presso l’Ufficio per il processo. Le sedi di lavoro sono in tutta Italia. Il nuovo concorso è stato annunciato come parte della concretizzazione del Recovery Plan: le nuove assunzioni posteriori alla prima procedura concorsuale dovranno essere compiute entro la fine dell’anno. Infatti, le esigenze di speditezza nella nuova organizzazione sono preponderanti: l’Ufficio per il Processo dovrà essere del tutto operativo a partire dal 2022.

E attenzione al termine per fare domanda: non il 30 settembre, bensì il 23 settembre è l’ultimo giorno utile per effettuare la candidatura. Anche per questa selezione, trattandosi di mansioni specialistiche, occorre avere una laurea correlata al settore.

Non possiamo poi non ricordare il concorso per 500 assunzioni a tempo determinato di personale non dirigenziale, di cui 80 da assegnare al MEF e 420 alle amministrazioni centrali titolari: ciò allo scopo di supervisionare l’andamento dei lavori connessi all’attuazione del PNRR e dei suoi obiettivi.

In particolare, le figure selezionate avranno il compito di verificare gli investimenti e tenere i conti dei fondi del PNRR, assegnati all’Italia dall’Europa. Le assunzioni saranno tuttavia a tempo determinato. Le candidature, inviabili esclusivamente via web, sono da effettuarsi entro il 20 settembre 2021, attraverso il sistema Step-One 2019, predisposto da Formez PA.

Le risorse che vinceranno il concorso pubblico saranno inquadrate nell’Area III, posizione economica F1, nei profili professionali economico, giuridico, informatico, statistico-matematico, ingegneristico, ingegneristico gestionale. Insomma, per seguire l’andamento dei lavori connessi al PNRR, sono richieste figure con competenze assai diverse tra loro.

Vero è che quest’ultimo è uno dei concorsi più veloci a cui è possibile partecipare: infatti,  in base a quanto spiegato recentemente dal ministro Renato Brunetta, l’iter di svolgimento avrà una durata di soli 100 giorni con procedure fast track.

Concorso pubblico Marina Militare e a Milano: le scadenze a settembre

Da considerare anche il concorso della Marina Militare per il reclutamento di 212 volontari Vfp 4 nelle Forze speciali e componenti specialistiche, incluso il Corpo delle capitanerie di porto. In particolare, le prove sono destinate ai volontari in ferma prefissata di un anno della Marina Militare in servizio, anche in rafferma annuale, oppure in congedo per fine ferma.

Per questo concorso pubblico il tempo disponibile per effettuare domanda è davvero poco: entro il 12 settembre deve essere presentata la candidatura.

Invece, a livello locale, la Città Metropolitana di Milano ha bandito ben sette concorsi per la copertura di 19 nuovi posti di lavoro. Le selezioni pubbliche saranno rivolte a diplomati e laureati, per l’utilizzo di nuove risorse in diversi profili professionali, tra cui ad es. la polizia locale. C’è tempo fino al 30 settembre per fare domanda.

Non solo, è previsto un concorso con scadenza 27 settembre, per assumere 57 tecnici di laboratorio presso l’Azienda Ospedaliero Universitaria (AOU) di Cagliari. Non possiamo non ricordare che l’Agenzia Piemonte Lavoro ha varato concorsi pubblici per non poche assunzioni presso i Cpi Piemonte. I posti vacanti sono in totale 134 e potranno essere occupati da diplomati e laureati in diversi profili professionali, full time ma a tempo determinato. Termine ultimo per fare domanda è il 16 settembre 2021. Previsti concorsi anche a Vercelli e Bra, con scadenza 30 settembre; mentre a Varese si cercano istruttori a tempo indeterminato: domanda in scadenza il 27 settembre.