Concorsi Pubblici Università di Milano: bandi per personale amministrativo


Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

L’Università degli studi di Milano ha indetto due nuovi concorsi pubblici inerenti all’assunzione di personale amministrativo. I vincitori del concorso saranno assunti con contratto a tempo pieno e indeterminato.

Per poter partecipare, i bandi pubblicati sulla gazzetta ufficiale richiedono il possesso di alcuni requisiti obbligatori. Vediamo insieme nel dettaglio quali sono i requisiti richiesti e come presentare domanda di partecipazione.

Concorsi pubblici Università di Milano: I requisiti richiesti

I due concorsi pubblici riguardano l’assunzione a tempo pieno e indeterminato in – Cat. D, posizione economica D1, presso l’ area amministrativa-gestionale e didattica dell’Università degli Studi di Milano. Questi richiedono il possesso dei seguenti requisiti generali:

  • età non inferiore agli anni 18;
  • cittadinanza italiana o cittadinanza di altro Stato membro della Unione Europea;
  • Laurea;
  • idoneità fisica all’impiego;

Oltre ai requisti generali elencati, i partecipanti dovranno essere in possesso dei requisiti specifici richiesti dal proprio bando di concorso.

Per i candidati che sono interessati al concorso pubblico inerente all’assunzione di 5 risorse destinate all’area amministrativa gestionale, dovranno essere in possesso di tali requisiti:

  • Conoscenza approfondita della contabilità economica (generale e analitica) e patrimoniale;
  • Conoscenza delle disposizioni normative inerenti all’impianto contabile degli Atenei relativamente
    al Bilancio unico;
  • Buona conoscenza della lingua inglese parlata e scritta;
  • Ottima conoscenza del pacchetto Office;
  • Conoscere il sistema di Tesoreria Unica;
  • Ottima conoscenza delle disposizioni normative inerenti all’attività contrattuale delle
    pubbliche amministrazioni.

Mentre, per coloro che sono interessati al concorso di 2 risorse destinate all’area didattica, il bando richiede il possesso dei seguenti requisti:

  • Buona conoscenza dello Statuto e dei Regolamenti di Ateneo in merito all’organizzazione universitaria,
    alla didattica e ai servizi agli studenti;
  • Ottima conoscenza della lingua inglese;
  • Conoscenza dei sistemi informatici;
  • buone capacità di relazione e predisposizione a lavorare in team;
  • esperienza in attività di back e front office.

I candidati vincitori del concorso, lavoreranno presso il Dipartimento di Scienze veterinarie per la salute di Lodi. Infine, bisogna precisare che, un posto a concorso è riservato esclusivamente ai volontari delle Forze Armate.

Concorsi Pubblici Università di Milano: Prove d’esame

I due concorsi pubblici indetti dall’Università degli studi di Milano, si svolgeranno con due prove  scritte e successivamente una prova orale. Tutte le prove si svolgeranno presso l’Università degli Studi di Milano, Via Mercalli 23.

Infine, qualora il numero delle domanda di partecipazione dovrebbe essere elevato, l’amministrazione del concorso si riserva la facoltà di sottoporre i candidati ad una prova di preselezione. Tale prova consiste in un questionario a risposta multipla di tipo attitudinale.

Concorsi Pubblici Università di Milano: Come presentare domanda di partecipazione

I candidati che sono interessati alla partecipazione dei due concorsi Pubblici Università di Milano, possono presentare la propria domanda, scaricando e compilando il modello allegato nel bando di concorso. La domanda di partecipazione potrà essere inviata entro e non oltre il 17 maggio 2018 con le seguenti modalità:

  1. A mano presso  l’Ufficio Concorsi Personale Amministrativo e Tecnico, Via S. Antonio n. 12 – Milano;
  2. Raccomandata con ricevuta di ritorno all’Università degli Studi di Milano, Via Festa del Perdono n. 7 – 20122 Milano, con il riferimento “UFFICIO CONCORSI PERSONALE AMMINISTRATIVO E TECNICO – CODICE CONCORSO (19214 2 risorse destinate all’area didattica ) (19110 5 risorse destinate all’area amministrativa gestionale);
  3. PEC all’indirizzo unimi@postecert.it 

Inoltre, alla domanda di partecipazione dovrà essere allagato un documento di riconoscimento in corso di validità, il proprio Cv, ricevuta di avvenuto versamento della tassa di concorso di euro 10,00 e infine, allegato B del relativo bando.

Infine, per qualsiasi altra informazione relativa ai due concorsi Pubblici dell’Università di Milano, è possibile consultare i relativi bandi.

Leggi l'informativa privacy ai sensi del Regolamento (UE) 2016/679
Share.

About Author

Staff di Lavoro e Diritti

Altri articoli interessanti

Comments are closed.