Concorso ACI: assunzione di 12 dirigenti di seconda fascia

Sul sito istituzionale dell’Automobile Club d’Italia, è stato pubblicato il nuovo concorso ACI 2018. Il nuovo concorso pubblico riguarda l'assunzione di 12 dirigenti di seconda fascia suddivisi tra le diverse sedi sparse sul territorio italiano. Vediamo insieme quali sono e come presentare domanda di partecipazione.

Google+ Pinterest Linkedin Tumblr +

Sul sito istituzionale dell’Automobile Club d’Italia, è stato pubblicato il nuovo concorso ACI 2018. Il nuovo concorso pubblico riguarda l’assunzione di 12 dirigenti di seconda fascia suddivisi tra le diverse sedi sparse sul territorio italiano. Per poter partecipare al concorso, il bando di selezione, per esami richiede il possesso di alcuni requisiti obbligatori, vediamo insieme quali sono e come presentare domanda di partecipazione al concorso.

Per l’ammissione al concorso ACI 2018 è richiesto il possesso di alcuni requisiti, tra cui:

  • laurea magistrale o specialistica;
  • cittadinanza Italiana oppure di uno stato membro dell’Unione Europea;
  • godimento dei diritti civili e politici;

Il 30% dei posti messi a concorso dall’ACI sono riservati al personale interno. I requisiti richiesti dal bando sono:

  • almeno 5 anni di servizio svolti in posizioni funzionali;
  • 4 anni di servizio svolti nelle amministrazioni statali
  • 3 anni di servizio svolti in posizioni funzionali per l’accesso alle quali è richiesto il dottorato di ricerca o il diploma di laurea.

Infine, tutti i requisiti elencati dovranno essere posseduti dal candidato entro e non oltre la data di scadenza per la presentazione della domanda di partecipazione. I candidati che non rispetteranno tali requisiti saranno esclusi automaticamente dal concorso pubblico.

Prove d’esame del concorso ACI 2018

Il nuovo concorso pubblico annunciato dall’ACI prevede 3 prove d’esame: 2 prove scritte e 1 prova orale. Inoltre nel caso in cui il numero di partecipanti sarà elevato, l’amministrazione del concorso si riserva la facoltà di procedere ad una prova preselettiva.

La prova preselettiva consiste in un test a risposta multipla sulle materie previste per la prova scritta. I candidati avranno a disposizione 1 ora di tempo per concludere la prova.

La prima prova scritta del concorso ACI 2018 consiste nella redazione di un elaborato sulle seguenti materie d’esame:

  • diritto amministrativo o civile;
  • diritto del lavoro alle dipendenze della p.a;
  • qualità dei servizi pubblici;
  • management e governance nell’azienda pubblica.

Successivamente, i candidati vincitori della prima prova, saranno convocati per lo svolgimento della seconda prova scritta. La seconda prova consiste nell’accertare l’attitudine dei candidati alla propria mansione. Infine, la prova orale del concorso consiste ad accertare la preparazione e la professionalità del candidato.

Concorso ACI 2018: Domanda di partecipazione

I candidati interessati alla partecipazione al concorso ACI 2018 possono presentare la propria domanda di partecipazione esclusivamente in via telematica tramite il sito istituzionale dell’Automobile Club d’Italia.

Inoltre, sarà possibile presentare la propria candidatura entro e non oltre il 12 aprile 2018. Infine, per qualsiasi altra informazioni relativa al concorso pubblico annunciato dall’ACI, è possibile consultare il bando di concorso ACI in pdf.

BANDO DI CONCORSO 

Leggi l'informativa privacy ai sensi del Regolamento (UE) 2016/679
Condividi.

Sull'Autore

Staff di Lavoro e Diritti

Altri articoli interessanti