Concorso DSGA: bando per 2004 Direttori servizi generali e Amministrativi

Concorso pubblico, per esami e titoli, per 2004 posti di DSGA, direttore dei servizi generali ed amministrativi del personale ATA scuola.

Google+ Pinterest Linkedin Tumblr +

Nuovo bando di Concorso DSGA 2019 per la scuola pubblicato in Gazzetta Ufficiale; si tratta del bando di concorso per Direttori dei Servizi Generali e Amministrativi (DSGA) per 2004 posti disponibili. Il Concorso del MIUR è riservato esclusivamente a Laureati con particolare tipologia di laurea e assistenti amministrativi con anzianità nel ruolo di Direttore dei Servizi Generali e Amministrativi.

Sarà possibile presentare la propria candidatura entro e non oltre il 28 gennaio 2019. Qui di seguito andremo a vedere nel dettaglio tutti i requisiti e le tipologie di lauree richieste per poter partecipare al nuovo Concorso per Direttori dei Servizi Generali e come presentare correttamente la propria candidatura. Infine, illustreremo nel dettaglio la procedura concorsuale.

Scuola, concorso DSGA 2019: i requisiti previsti dal bando

Per poter partecipare al nuovo Concorso Direttori dei Servizi Generali e Amministrativi, il bando prevede il possesso di alcuni requisiti specifici. Infatti, uno dei requisiti principali per poter presentare la propria candidatura è il possesso di una Laurea triennale oppure specialistica.

Sono considerati validi al fine della partecipazione solo tre tipi di laurea:

  • Giurisprudenza;
  • Economia e commercio;
  • Scienze politiche.

I candidati in possesso di una laurea conseguita all’estero, dovrà essere riconosciuta equiparata alle lauree conseguite in Italia, pena esclusione dal concorso.

Lauree specialistiche ammesse: LS 22, 64, 71, 84, 102, 57,60,70,88,89, 99;

Possono partecipare a tale concorso anche gli assistenti amministrativi che hanno maturato almeno tre anni di esperienza nelle mansioni di DSGA negli otto anni precedenti alla data del 1° gennaio 2018. Precisiamo che i tre anni di ruolo come DSGA  dovranno essere compresi tra il 2009-10 e il 2016-17.  Essi non dovranno essere obbligatoriamente continuativi.

Oltre tali requisiti, il bando di Concorso DSGA 2019, richiede il possesso di ulteriori requisiti:

  • Essere cittadino Italiano o di uno Stato dell’Unione europea;
  • Godimento dei diritti civili e politici;
  • Posizione regolare nei confronti del servizio di leva;
  • Idoneità fisica.

Come partecipare al concorso

Le domande di partecipazione al nuovo Concorso MIUR 2019, potrà essere presentata esclusivamente online attraverso il portale web Polis-Istanze Online. Nel caso in cui il candidato non è registrato su tale portale, esso dovrà procedere obbligatoriamente con la prima autenticazione. Qui di seguito vedremo come effettuare la prima registrazione sul portale Polis-Istanze Online.

Sarà possibile inviare la propria candidatura al Concorso DSGA 2019 entro e non oltre il 28 gennaio 2019 ore 23:59. Tutte le domande presentate oltre tale data oppure in modalità diversa da quella telematica non verranno prese in considerazione.

Come registrarsi su Polis-Istanze Online

Per potersi registrare su Polis il portale dedicato alle Istanze online del MIUR, bisognerà inserire tutti i dati richiesti dal sito web. Successivamente all’inserimento dei propri dati personali, si riceverà un’email contente un Codice Personale Temporaneo, il modulo di adesione e le istruzioni per proseguire con la propria registrazione.

Con il proprio codice personale temporaneo bisognerà accedere di nuovo sul portale Polis inserendo il proprio codice fiscale e il codice ID temporaneo ricevuto tramite email. Dopo l’attivazione del codice temporaneo, bisognerà obbligatoriamente recarsi presso un istituto scolastico o un ufficio, ed effettuare l’identificazione fisica e la sottoscrizione del modulo di adesione per poter confermare l’abilitazione definitiva al portale Polis-Istanze Online.

Procedura Concorsuale

Il Concorso DSGA 2019 si svolgere in 3 prove d’esame:

  • Una prova Preselettiva;
  • Prova Scritta;
  • Una prova Orale.

Prova preselettiva

La prova preselettiva consiste in un questionario a risposta multipla composto da 100 questi a cui rispondere in 100 minuti. Per ogni risposta esatta verrà assegnato 1 punto mentre per ogni risposta errata o mancata verranno assegnati 0 punti.

Prova scritta

La prova scritta consiste in sei quesiti a risposta aperta e una prova pratico-teorica in cui bisognerà risolvere un caso concreto della mansione da svolgere in futuro. Entrambe le prove avranno una durata di 180 minuti. Per ciascuna prova verrà assegnato un punteggio massimo di 30 punti e accederanno alla prova orale i candidati che prenderanno almeno 21/30 in ciascuna delle prove.

Orale

Infine, la prova orale si verterà sui contenuti dello scritto, sulle competenze in ambito ICT e sulla lingua inglese livello B2. Anche in questo caso il punteggio massimo è pari a 30 e la prova si intende superata con un punteggio minimo di 21/30.

Bando del Concorso 2004 DSGA

Per ulteriori informazioni può consultare il bando del concorso 2004 DSGA 2019 in PDF.

Bando concorso DSGA 2004 posti
» 191,9 KiB - 1.680 download

Leggi l'informativa privacy ai sensi del Regolamento (UE) 2016/679
Condividi.