Concorso Garante della Privacy 2018: Bando per 8 funzionari

Pubblicato in Gazzetta Ufficiale il nuovo bando di Concorso Garante della Privacy 2018. Si tratta di un concorso pubblico per titoli ed esami per 8 posti da funzionario a tempo indeterminato e pieno. Vediamo quali sono i requisiti e come partecipare alla selezione.

Google+ Pinterest Linkedin Tumblr +

Concorso Garante della Privacy 2018, pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il nuovo bando per 8 posti da funzionario. Il concorso pubblico per titoli ed esami prevede l’assunzione a tempo indeterminato e pieno di 8 funzionari con profilo giuridico amministrativo. Il 40% dei posti messi a disposizione dal Garante della Privacy però, è riservato al personale in servizio. Per poter partecipare al nuovo concorso, il cui bando è stato pubblicato in data 19 gennaio 2018 è necessario possedere alcuni requisti particolarmente rilevanti.

Vediamo insieme nel dettaglio quali sono i requisiti e come presentare la domanda di partecipazione al nuovo concorso pubblico. Sarà possibile presentare la domanda di partecipazione entro e non oltre il 18 Febbraio 2018.

Garante della Privacy 2018, i requisiti del concorso

A tutti i candidati interessati al concorso Garante della Privacy 2018, il bando richiede il possesso dei seguenti requisiti:

  • aver compiuto il 18° anno di età;
  • cittadinanza  italiana o di altro Stato membro dell’Unione  europea;
  • godimento dei diritti politici;
  • ottima conoscenza della lingua inglese;
  • laurea in giurisprudenza, scienze politiche o economia e commercio;
  • esperienza almeno triennale  in materia di protezione dei dati personali;

I requisiti elencati dovranno essere posseduti alla data di scadenza della presentazione della domanda di partecipazione. Inoltre, ricordiamo che sarà possibile presentare la propria candidatura entro il 18 febbraio 2018.

Tutti i candidati che non saranno in possesso dei requisiti stabiliti dal bando oppure non presenteranno la propria domanda di ammissione entro la data di scadenza, saranno esclusi automaticamente dal concorso.

Il concorso per titoli ed esami del Garante della Privacy è suddiviso in diverse tipologie di prove d’esame, come di consueto per i concorsi pubblici, vediamo insieme quali sono e come sono strutturate.

Concorso Garante della Privacy 2018, le prove d’esame

Il nuovo concorso Garante della Privacy 2018 si svolge per titoli ed esami. Infatti, oltre alla valutazione  dei titoli, compresi i titoli di servizio, titoli accademici e le pubblicazioni, tutti i candidati dovranno svolgere tre tipologie di prove d’esame, tra cui:

  • 2 prove scritte;
  • 1 prova orale.

La prova scritta del concorso pubblico riguardante l’assunzione a tempo determinato di 8 funzionari, verterà sulle seguenti materie: Diritto costituzionale, Diritto dell’unione Europea, Diritto civile, Diritto amministrativo, Diritto penale.

La seconda prova scritta del concorso, consistente in questioni e quesiti sulle seguenti materie: Ordinamento del garante per la protezione dei dati personali; Normativa in materia di protezione dei dati personali.

Infine, la prova orale avrà come obiettivo quello di valutare ulteriormente la preparazione di ogni singolo candidato sulle materie d’esame. Inoltre, la commissione esaminatrice valuterà la conoscenza della lingua inglese.

Il bando di concorso prevede lo svolgimento di una prova preselettiva. Tale prova sarà svolta solo nel caso in cui il numero delle domande di partecipazione sarà elevato.

Come presentare domanda di partecipazione al concorso Garante Privacy 2018

Come presentare domanda di partecipazione al concorso? E’ possibile presentare la domanda di ammissione al concorso Garante della Privacy tramite due modalità:

  • Posta elettronica certificata all’indirizzo PEC protocollo@pec.gpdp.it;
  • Raccomandata con ricevuta di ritorno presso l’Ufficio del Garante per la protezione dei dati personali, Piazza di Monte Citorio n. 121, 00186 Roma.

Sarà possibile quindi presentare la propria candidatura entro e non oltre il 18° febbraio 2018. Il modulo da compilare in ogni sua parte si trova in fondo al bando di concorso sul sito del Garante.

Maggiori info >> Bando di concorso

Leggi l'informativa privacy ai sensi del Regolamento (UE) 2016/679
Condividi.

Sull'Autore

Staff di Lavoro e Diritti

Altri articoli interessanti

I commenti sono chiusi.