Concorso INPS 2018: calendario della prima prova scritta (aggiornato)

Il 9 febbraio è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale il diario della prima prova scritta del Concorso INPS 2018 per 365 posti da funzionario. In attesa della eventuale pubblicazione della banca dati ufficiale ricordiamo come si svolgono le prove d'esame e cosa studiare per prepararsi al meglio.

Google+ Pinterest Linkedin Tumblr +

E’ stato pubblicato come da programma sulla Gazzetta Ufficiale numero 12 del 9 febbraio 2018 il diario della prima prova scritta del Concorso INPS 2018 per titoli ed esami per 365 posti da funzionario.

UFFICIALE: Ecco il calendario della prima prova scritta. Pubblicato come da programma in Gazzetta Ufficiale numero 12 del 9 febbraio 2018 il calendario della prima prova scritta. I candidati non esclusi dovranno presentarsi senza alcun altro preavviso presso:

Nuova Fiera di Roma, Via A. Gustave
Eiffel (traversa Via Portuense), Ingresso Est – Roma

nel giorno e nell’orario sotto indicati, corrispondenti alle iniziali del proprio cognome.

  • 27 febbraio 2018 | ore 8.30 da ABAGNALE ANGELA a D’ALISE BRUNA;
  • 27 febbraio 2018 |ore 14.30 da DALLA COSTA MARTA a LAMA IMMACOLATA;
  • 28 febbraio 2018 | ore 8.30 da LAMACCHIA DOMENICO a a PODDESU STEFANIA;
  • 28 febbraio 2018 |ore 14.30 da PODDIE MAURA a ZURRU SILVIA.

I candidati riporta l’avviso, devono presentarsi esclusivamente nel turno di convocazione assegnato. Non saranno ammesse variazioni nel calendario. I candidati dovranno inoltre presentarsi muniti personalmente di apposita penna a biro di colore nero o blu. La pubblicazione ha valore di notifica a tutti gli effetti, non arriveranno quindi singoli avvisi di convocazione.

Link Gazzetta Ufficiale

Ricordiamo che, il nuovo concorso pubblico, prevede l’assunzione di 365 funzionari con contratti a tempo indeterminato e pieno. Attualmente non è più possibile presentare domanda di partecipazione, ma per chi si è già candidato vediamo nel come si svolgerà la prima prova scritta, se ce ne fosse ancora bisogno, e quali materie bisogna studiare.

Prova scritta Concorso INPS 2018 365 posti: Cosa studiare

Il concorso Inps 365 posti 2018 prevede lo svolgimento di due tipologie di prove scritte e una successiva prova orale da superare per poter essere assunti come funzionari dell’istituto. La prima prova scritta del concorso consiste nella  soluzione di quesiti a risposta multipla di carattere oggettivo-attitudinale.

Saranno massimo 100 i quesiti da rispondere durante lo svolgimento di tale prova d’esame. Le domande poste all’interno del quiz a risposta multipla saranno inerenti a tali argomenti:

  • Psicoattitudinale;
  • Logica;
  • Inglese;
  • Informatica;
  • Cultura generale.

La valutazione della prima prova scritta del concorso, sarà valutata in trentesimi. Potranno accedere alla successiva prova scritta di carattere tecnico – professionale, i candidati che avranno raggiunto un punteggio minimo di 21/30.

Per  studiare correttamente la prima prova scritta del concorso, consigliamo l’utilizzo di manuali specifici del concorso, dove al loro interno è possibile trovare le possibili domande e la teoria della prima prova e della seconda prova scritta.

Banca dati concorso INPS 2018

Subito dopo la pubblicazione del calendario della prima prova dovrebbe essere pubblicata anche la banca dati con un elenco generale di domande e risposte dalla quale verrà poi creato il test da effettuare in fase di concorso. Infatti, non è ancora ufficiale se verrà pubblicata prima dello svolgimento delle prove d’esame oppure sarà resa nota ai candidati solo in sede di svolgimento della prova.

Libri consigliati

Modalità di svolgimento della prova scritta del concorso Inps 2018

Durante lo svolgimento della prima prova scritta del concorso Inps 2018, è assolutamente vietato mettersi in relazione con altri candidati, non è possibile introdurre libri, appunti, quaderni, smartphone o qualsiasi altro dispositivo elettronico.

Inoltre, i candidati che saranno sorpresi dalla commissione esaminatrice nell’utilizzare strumenti vietati, saranno automaticamente esclusi dal concorso.

A tutti i candidati presenti alla prima prova scritta, verranno erogati i questionari a risposta multipla su fogli di risposta a lettura ottica. Per ogni risposta errata oppure multipla sarà attribuito un punteggio negativo, mentre nessun punteggio per la risposta omessa.

Prima dello svolgimento della prova, la commissione esaminatrice estrarrà dalla banca dati 3 questionari distinti composti ciascuno da massimo 100 quiz. Tutti gli elaborati saranno corretti il giorno stesso dalla commissione tramite il lettore ottico.

Concorso INPS 2018: calendario della prima prova scritta

Come detto sopra è attesa per oggi 9 febbraio la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale del calendario della prima prova scritta. Aggiorneremo questa pagina non appena sapremo tutti i dettagli ufficiali.

Leggi l'informativa privacy ai sensi del Regolamento (UE) 2016/679
Condividi.

Sull'Autore

Staff di Lavoro e Diritti

Altri articoli interessanti

I commenti sono chiusi.