Concorso Operai Banca d’Italia per 15 Addetti alla Produzione Banconote

E' stato indetto un nuovo bando di concorso Operai Banca d'Italia 2018. Il concorso pubblico per titoli ed esami prevede l'assunzione a tempo pieno e indeterminato di 15 addetti alla produzione banconote a Roma. Vediamo i requisiti e come fare domanda per accedere alla selezione.

Google+ Pinterest Linkedin Tumblr +

E’ stato pubblicato il nuovo bando di concorso Operai Banca d’Italia 2018. Il concorso prevede l’assunzione di 15 addetti alla produzione banconote a Roma. I vincitori di tale concorso pubblico svolgeranno un periodo di addestramento e successivamente si procederà all’inserimento a tempo indeterminato.

Per poter partecipare alla nuove selezione di Banca d’Italia, il bando prevede alcuni requisiti particolarmente rilevanti. Vediamo insieme quali sono i requisiti e come presentare la propria candidatura.

Concorso Operai Banca d’Italia: I requisti

Come anticipato, il nuovo bando di concorso Banca d’Italia 2018, prevede il possesso di alcuni requisti obbligatori per poter presentare la propria domanda di partecipazione:

  • Aver compiuto il 18° anno di età;
  • Cittadinanza italiana o di un altro Stato membro dell’Unione Europea;
  • Godimento dei diritti civili e politici;
  • Diploma di istruzione secondaria di secondo grado.

I diplomi di istruzione secondari di secondo grado ammessi dal bando di concorso sono:

  • Manutenzione e assistenza tecnica;
  • Produzioni industriali e artigianali;
  • Meccanica;
  • Fisica industriale;
  • Metallurgia;
  • Elettrotecnica e automazione;
  • Elettronica e telecomunicazioni;
  • Arti grafiche;
  • Industria cartaria;
  • Chimico;
  • Tecnico industrie elettriche; elettroniche; meccaniche;
  • Tecnico sistemi energetici; chimico e biologico; dell’industria grafica.

Infine, tutti i requisiti elencati, dovranno essere già posseduti dal candidato entro e non oltre la data di scadenza fissata per la presentazione della domanda di partecipazione. I candidati che non saranno in possesso di tali requisiti saranno esclusi dal concorso.

Concorso Operai Banca d’Italia: Le prove d’esame

Le prove d’esame del concorso Banca d’Italia consistono in una prova scritta e in una prova orale e si svolgono a Roma. Inoltre, nel caso in cui il numero di partecipanti sarà superiore alle 1500 unità, il bando prevede lo svolgimento di una prova preselettiva.

La prova scritta del concorso consiste quindi in un questionario di 80 domande a risposta multipla. Il questionario si suddivide in due sezioni: la prima sezione consiste nell’accertamento delle conoscenze tecniche, mentre la seconda sezione consiste nell’accertamento della conoscenza della lingua inglese.

Infine, la prova orale consiste in un colloquio con la commissione esaminatrice, che valuterà il candidato nelle conoscenze tecniche acquisite nel percorso di formazione, le competenze e l’abilità di mestiere. La prova orale verrà valutata con un punteggio massimo di 50 punti.

Come presentare domanda di partecipazione al concorso Operai Banca d’Italia

Tutti i candidati interessati a partecipare al concorso operai Banca d’Italia 2018, possono presentare la propria domanda esclusivamente tramite la procedura telematica.

Inoltre, sarà possibile presentare la domanda di partecipazione entro e non oltre le ore 16:00 del 29 marzo 2018. Infine, per ulteriori informazioni sarà possibile consultare il bando di concorso.

- BANDO CONCORSO BANCA D'ITALIA PDF 
» 314,7 KiB - 700 hits - 20 marzo 2018

Iscrivendoti acconsenti al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs. 196/03
Condividi.

Sull'Autore

Altri articoli interessanti

I commenti sono chiusi.