Concorso Polizia Penitenziaria 754 posti: diario della prova scritta

Pubblicato il diario della prova scritta del concorso Polizia penitenziaria 2019 per 754 posti. Ecco le date e cosa studiare per la prova.

Google+ Pinterest Linkedin Tumblr +

Dopo il rinvio del mese scorso, finalmente  è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il diario della prova scritta del Concorso Polizia Penitenziaria 2019.  Ricordiamo che era possibile inviare la propria candidatura entro e non oltre il 4 giugno 2019.

Stando al diario pubblicato in Gazzetta, le prove scritte del concorso pubblico si svolgeranno dal 9 al 25 luglio 2019. Ma vediamo nel dettaglio dove si svolgeranno le prove e in cosa consiste la prova preliminare e se esiste una banca dati dove poter studiare. Inoltre, vedremo come raggiungere la sede d’esame.

Diario della prova scritta del Concorso Polizia Penitenziaria 2019

Il nuovo concorso prevede il reclutamento di 754 allievi agenti del Corpo Polizia Penitenziaria su 28.770 candidati.

I posti messi a concorso sono cosi suddivisi:

  • 452 riservati ai volontari in ferma prefissata da un anno o 4 anni;
  • 302 riservati ai civili.

Ricordiamo che era possibile inviare la propria candidatura solo ed esclusivamente a una delle due categoria, ovvero civile oppure militare.

Le prove scritte di tale concorso si svolgeranno dal 9 al 25 luglio 2019 iniziando dalla lettera S. Durante la prova scritta è assolutamente vietato introdurre cellulari, dizionari, calcolatrice, appunti e qualsiasi altro strumento elettronico, informatico o telematico che consenta la comunicazione fra candidati o con l’esterno.

Regole del Concorso

Tutti i candidati  che si presenteranno alla prova scritta, dovranno essere obbligatoriamente muniti di una penna nera o blu e dei seguenti documenti:

  • idoneo documento di riconoscimento e copia dello stesso;
  • copia della domanda di partecipazione e ricevuta di avvenuta acquisizione informatica;
  • per coloro che hanno presentato la domanda di partecipazione cartacea dovranno presentare una copia della mail di conferma ricezione;

Solo per i candidati VFP1 e VFP4 dovranno presentare estratto della documentazione di servizio redatto come da fac simile allegato al bando di concorso, pena la non valutabilità dei titoli.

Dove si svolgerà la prova scritta del Concorso

La prova scritta del concorso Polizia Penitenziaria 2019, si svolgerà presso la Scuola di formazione e aggiornamento dell’Amministrazione penitenziaria “Giovanni Falcone” di Roma, via di Brava, 99, dal 9 al 25 luglio 2019.

In cosa consiste la prova scritta del concorso?

La prova scritta del concorso consiste in 80 domande a risposta multipla su argomenti di cultura generale e materie della scuola dell’obbligo. La prova si intende superata dai candidati che abbiano riportato la votazione di almeno sei decimi.

I risultati finali della prova scritta verranno pubblicati sul sito web del Ministero della Difesa in data 30 luglio 2019.

Data pubblicazione Banca Dati

La banca dati del concorso Polizia Penitenziaria 2019, verrà pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale il 21 giugno 2019.

Come raggiungere la sede del concorso polizia penitenziaria

Sarà possibile raggiungere la Scuola di formazione e aggiornamento dell’Amministrazione penitenziaria “Giovanni Falcone” di Roma con una delle seguenti modalità:

  • Dalla stazione FS Roma Termini: Prendere la metro A direzione Battistini e scendere alla stazione di Valle Aurelia o Cornelia. Arrivati alla stazione bisognerà prendere l’autobus 906 e scendere alla fermata Via del Pescaccio/Via di Brava e percorrere a piedi per circa 100 metri.
  • In Auto: autostrada A1 o A12;
  • Dall’aeroporto di Fiumicino: Raggiungere la stazione di Roma Termini  e prendere la Metro A o autobus 40 o 64 oppure la stazione di Roma Trastevere poi prendere il tram veloce n. 8 e scendere a Casaletto, poi prendere l’autobus 088.

Cosa studiare per il Concorso

Ecco alcuni testi in vendita su Amazon per preparare al meglio la prova del Concorso.


Leggi l'informativa privacy ai sensi del Regolamento (UE) 2016/679

Condividi.