McDonald’s: 500 nuove opportunità di lavoro tramite Glovo

Dopo Milano, Roma e Catania, sbarca anche a Palermo il McDelivery. Con il nuovo servizio, McDonald's è alla ricerca di 500 addetti alle consegne.

Google+ Pinterest Linkedin Tumblr +

Dopo Milano, Roma e Catania, sbarca anche a Palermo il McDelivery. Con il nuovo servizio, McDonald’s è alla ricerca di 500 addetti alle consegne. Il nuovo servizio offerto dalla famosissima catena di fast food, consiste nel prenotare comodamente da smartphone il menù e riceverlo direttamente a casa.

Ma vediamo quali sono i requisiti richiesti e come presentare la domanda di partecipazione alle nuove selezioni.

McDonald’s: I requisiti per le selezioni

Solitamente il colosso del fast food non richiede requisiti particolari per poter lavorare nei suoi punti vendita. Infatti, le precedenti assunzioni effettuate da McDonald’s erano rivolte anche a coloro che non avevano nessuna esperienza lavorativa.

I 500 addetti alla consegna lavoreranno direttamente con la nota start up di consegna a domicilio Glovo. Tutti i 500 addetti lavoreranno esclusivamente per le consegne di McDonald’s. Per poter partecipare alle nuove selezioni sono richiesti alcuni requisiti:

  • aver compiuto il 18° anno di età;
  • un mezzo di trasporto proprio;
  • dispositivo apple oppure android;
  • essere socievole.

Se hai tutti i requisiti elencati, allora hai le carte in regola per poter partecipare alle nuove selezioni per lavorare per McDonald’s in collaborazione con Glovo.

Come candidarsi alle selezioni per lavorare con McDonald’s

E’ possibile candidarsi per le nuove selezioni annunciate da McDonald’s per il nuovo servizio offerto dalla catena di fast food, direttamente sul sito web di Glovo nella seziona lavora con noi.

Le modalità di selezione sono davvero molto semplici, infatti una volta presentato il proprio Cv tramite la piattaforma, l’ufficio delle risorse umane procedere alla convocazione dei candidati. Tutti i soggetti convocati svolgeranno un colloquio individuale con il responsabile dell’area.

Massimo dopo 24 ore dal colloquio, i candidati che sono risultati idonei inizieranno già la loro attività lavorativa. Lo stipendio sarà fino a 10 euro l’ora e sarà deciso in base alle consegne effettuate, dall’esperienza lavorativa e dai voti ricevuti dai clienti subito dopo la consegna.

I candidati non saranno assunti con un normale contratto di lavoro, ma saranno registrati come lavoratori autonomi e dovranno dichiarare il loro reddito alla fine dell’anno nella dichiarazione dei redditi.

Leggi l'informativa privacy ai sensi del Regolamento (UE) 2016/679
Condividi.

Sull'Autore

Staff di Lavoro e Diritti

Altri articoli interessanti

I commenti sono chiusi.