Pensione Inps: Come si calcola l’importo della Pensione

Google+ Pinterest Linkedin Tumblr +
Richiedi una consulenza su questo argomento


Dopo le diverse modifiche delle riforme sulla Pensione Inps, molti nuovi pensionati sono alla ricerca di una guida che illustri come calcolare l'importo...

Dopo le diverse modifiche apportate dalle riforme sulla Pensione Inps, molti nuovi pensionati sono alla ricerca di una guida che illustri come calcolare l’importo netto della loro pensione. In questa semplice guida andremo a vedere tutti i passaggi necessari per conoscere l’importo economico.

Pensione Inps: I sistemi di calcolo della somma economica della pensione

In passato l’importo economico della pensione Inps veniva calcolato sullo stipendio degli ultimi anni. Oggi a causa del progressivo invecchiamento della popolazione e le ultime riforme pensionistiche, come ad esempio l’APE Sociale, come viene calcolato l’importo della Pensione?

Oggi il calcolo della pensione Inps viene calcolato con il sistema contributivo, ovvero in base i contributi effettivamente versati dal lavoratore, nel corso della sua vita lavorativa.

L’importo della pensione Inps  viene calcolato con 3 criteri differenti: 

  • Sistema r​​etributivo: Con questo sistema l’importo della pensione Inps viene calcolato con il 2 per cento della media della retribuzione degli ultimi 10 anni per i lavoratori dipendenti e gli ultimi 15 anni per gli autonomi per ogni contributo versato. Tale sistema non viene più utilizzato dal 2001
  • Contributivo: Con questo sistema l’importo dell’assegno della pensione Inps viene calcolato individuando la retribuzione annua e calcolando i contributi di ogni anno sulla base dell’aliquota di computo 33% per i dipendenti. Terminata questa procedura bisognerà determinare il montante individuale, ovvero il capitale che ha accumulato il lavoratore nel corso degli anni lavorativi. Questo montante si ottiene calcolando i contributi versati. Per sapere la somma dei contributi versati bisogna far riferimento ad un indice dell’Istat. Tale valore a sua volta sarà moltiplicato con il coefficiente di trasformazione che varia a seconda dell’età del lavoratore.
  • Sistema misto: Esso viene calcolato in parte con il Sistema retributivo e in parte con il sistema contributivo.

Come vengono decisi i sistemi di calcolo della pensione Inps?

Individuate le caratteristiche di ogni sistema, la domanda sorge spontanea, ma come vengono decisi i sistemi di calcolo?  La risposta a questa domanda è spiegata qui di seguito:

  • I lavoratori che avevano già maturato almeno 18 anni di contributi nel 31 dicembre 1995 sarà applicato il sistema retributivo fino al 31 dicembre 2011, poi sarà applicato un sistema contributivo.
  • Coloro che non hanno maturato 18 anni di contributi entro il 31 dicembre 1995, verrà applicato il sistema retributivo fino al 31 dicembre 1995.
  • Chi ha iniziato a lavorare dal 31 dicembre 1995 verrà applicato automaticamente il sistema contributivo.

Come calcolare in modo automatico l’importo della pensione Inps

Il calcolo della pensione inps oggi potrà essere effettuato da tutti i lavoratori in modo automatico, senza conoscere i dettagli di come calcolare la propria pensione.

Il sito ufficiale dell’Inps mette a disposizione uno strumento molto importante per il calcolo della pensione, ovvero ” La mia pensione futura “.

Qui di seguito è possibile vedere il video ufficiale di come è possibile utilizzare il nuovo strumento per calcolare l’importo della pensione Inpshttps://youtu.be/nFpP4-_R_Lc

Richiedi una Consulenza a Lavoro e Diritti


Iscrivendoti acconsenti al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs. 196/03
Condividi.

Sull'Autore

Altri articoli interessanti