Ricongiunzione contributi INPS liberi professionisti, le nuove tabelle 2018

L'INPS ha rilasciato la Circolare con le tabelle e I coefficienti aggiornati utili al calcolo degli oneri di rateazione relativi alle domande di ricongiunzione contributi INPS per i liberi professionisti valide per il 2018. Vediamo tutti i dettagli.

Google+ Pinterest Linkedin Tumblr +

L’Inps ha rilasciato la circolare 24 del 2 febbraio 2018 con importanti informazioni relative alla ricongiunzione contributi INPS per i liberi professionisti. La stessa, può essere utilizzata per la corretta applicazione dei piani di rateizzazione di tali periodi sulle domande presentate nel 2018. Disponibili, inoltre, anche delle tabelle con i coefficienti da poter utilizzare in merito. In questo articolo, andiamo a fornire maggiori dettagli sulla procedura prevista per i liberi professionisti sulla ricongiunzione dei periodi assicurativi e le nuove tabelle approvate dall’Inps per il calcolo dei coefficienti.

La suddetta Circolare 24/2018 è molto importante quindi per quei liberi professionisti che nel corso degli anni hanno versato contributi in più casse e vogliono presentare domanda di ricongiunzione dei contributi ai fini pensionistici. Nella suddetta circolare, infatti, sono contenuti i principali riferimenti di legge e le nuove tabelle approvate dall’Inps per il calcolo degli oneri di ricongiunzione.

La legge numero 45 del 5 marzo 1990 prevede, per i liberi professionisti, la possibilità di poter predisporre un pagamento rateale dell’onere di ricongiunzione della contribuzione. Sulle rate, sarà poi prevista una maggiorazione dell’interesse annuo. Quest’ultimo, è pari al tasso di variazione medio annuo dell’indice dei prezzi al consumo delle famiglie realizzato dall’Istat. Le categorie coinvolte in tale parametro sono operai e impiegati in un periodo di un anno.

In riferimento al corretto calcolo del pagamento in rate degli oneri di ricongiunzione, ogni anno l’INPS rilascia una apposita circolare ufficiale con le tabelle dei coefficienti validi per la definizione anche del piano di ammortamento da seguire per i pagamenti. Per il 2018 si tratta della circolare 24 del 2 febbraio 2018 che è disponibile sul sito ufficiale dell’Inps e come di consueto in fondo a questo articolo per i nostri lettori.

Ricongiunzione contributi INPS, in cosa consiste

Prima di passare alle tabelle appena approvate dall’Inps per le domande dei liberi professionisti per l’anno 2018, un accenno al concetto di ricongiunzione dei contributi. Si tratta, di uno specifico istituto per unire tutti i contributi maturati da soggetti iscritti in gestioni previdenziali diverse e per definire la pensione futura del professionista. Due, i principali riferimenti normativi che disciplinano tale ambito:

  • la legge numero 29 del 1979 per la fase di ricongiunzione dei contributi dei lavoratori dipendenti.
  • la circolare numero 24 del 2 febbraio 2018 per la fase di ricongiunzione dei contributi dei liberi professionisti.

Sul sito ufficiale dell’Inps, è anche possibile consultare una scheda informativa che racchiude le due casistiche, oltre che a fornire utili informazioni su quando e come presentare una domanda di ricongiunzione.

Ricongiunzione contributi INPS 2018 per liberi professionisti, le nuove tabelle

Nella recente circolare dell’Inps, è fatta menzione all’aggiornamento delle tabelle da utilizzare per le domande di ricongiunzione del 2018 e in funzione di un recente aumento del tasso di variazione dell’indice dei prezzi al consumo delle famiglie dell’1,1%. Le tabelle da utilizzare per l’anno in corso, invece, sono su:

  • Tabella 1/2018. E’ da utilizzare per definire l’ammontare della rata mensile posticipata. Utile, anche per ammortizzare la stessa al citato tasso annuo composto dell’1,1%.
  • Tabella II/2018. E’ da utilizzare per conoscere i coefficienti da applicare per determinare il debito residuo nel caso di sospensione dei versamenti.

Nella circolare numero 24 del 2 febbraio 2018, sono anche presenti le istruzioni fornite dalla stesso Istituto Previdenziale per utilizzare correttamente le due tabelle approvate per la presentazione delle nuove domande sulle ricongiunzioni dei contributi per il diritto alla pensione dei professionisti.

Circolare INPS numero 24 del 02-02-2018 pdf

Scarica la circolare INPS sulla ricongiunzione dei contributi INPS per i liberi professionisti in formato pdf per una comoda lettura dei contenuti.

Circolare INPS numero 24 del 02-02-2018
» 118,2 KiB - 787 hits - 6 febbraio 2018

Leggi l'informativa privacy ai sensi del Regolamento (UE) 2016/679
Condividi.

Sull'Autore

Laureata in economia e commercio con una tesi in Organizzazione e Gestione delle Risorse Umane, si occupa della redazione di contenuti economici da oltre 4 anni.

Altri articoli interessanti

I commenti sono chiusi.