Lotteria scontrini, nuove estrazioni mensili e settimanali dal 10 giugno con aumento dei premi

Il 10 giugno vi saranno le nuove estrazioni della lotteria scontrini 2021: si tratta della quarta estrazione mensile e la prima settimanale.


Lotteria scontrini, nuove estrazioni dal 10 giugno e aumento dei premi. Abbiamo già parlato di lotteria scontrini, ossia di quel sistema attraverso il quale il cliente e consumatore può vincere una somma di denaro grazie a una ricevuta fiscale. Il meccanismo in questione è stato pensato dal legislatore per attenuare il fenomeno dell’evasione fiscale, spingendo i clienti degli esercizi di commercio al dettaglio (negozi fisici) a domandare ed ottenere lo scontrino dal negoziante.

Il sistema, varato durante il passato Governo Conte, è stato finora conservato dall’attuale Esecutivo guidato dall’ex banchiere centrale Mario Draghi. In particolare, giovedì 10 giugno riceveranno pubblicazione alle ore 13 i codici vincenti della quarta estrazione mensile della lotteria scontrini, gioco a premi organizzato dall’Agenzia delle Dogane dei Monopoli.

Le estrazioni mensili si svolgono ogni secondo giovedì del mese; riguardano gli scontrini inviati e registrati dal sistema lotteria entro le 23:59 dell’ultimo giorno del mese anteriore (in questo caso maggio).

La lotteria scontrini prevede numerosi premi in palio per tutti coloro che compiono acquisti senza uso di contanti; ma avvalendosi di carte di pagamento o comunque strumenti facilmente tracciabili dal Fisco. Le estrazioni sono settimanali, mensili e annuali.

A breve saranno quindi annunciati i 10 codici vincitori di giugno con premi dal valore pari a 100 mila euro.

Di seguito ricapitoliamo i tratti salienti del sistema, onde non farsi trovare impreparati e poter dunque tentare la fortuna.

Lotteria scontrini 2021: come funziona

La lotteria scontrini 2021 consiste in una lotteria gratuita, prevista in collegamento agli acquisti compiuti senza uso di contanti; e comporta l’assegnazione dei “biglietti virtuali” ai consumatori e clienti che comprino in modo elettronico presso negozi fisici, dando al momento del pagamento il proprio codice lotteria (stampato o mostrato nel proprio smartphone). Al pari del noto cashback di Stato, rappresenta una misura anti-evasione che vuole spingere i cittadini ad un uso maggiore di carte e bancomat (programma Italia cashless).

Detto concorso intende premiare per ogni acquisto pari o al di sopra del valore di un euro, effettuato appunto con pagamento elettronico. Per quanto attiene al codice lotteria, è da rimarcare che per generarlo, l’interessato deve fare accesso al menù «Partecipa ora» sul portale della Lotteria degli scontrini; e in seconda battuta indicare il proprio codice fiscale. Lo scontrino elettronico riprodotto subito dopo l’acquisto sarà poi inviato telematicamente dall’esercente per il completamento della procedura. Le prossime estrazioni mensili premieranno gli acquisti compiuti nel mese di maggio i cui scontrini siano stati, il mese scorso, regolarmente registrati, inoltrati all’Agenzia delle Entrate e memorizzati nel sistema lotteria.

Si potrà contare perciò su un biglietto virtuale per ciascun euro speso. Ciò fino a un massimo di mille biglietti per ciascun scontrino di valore pari o superiore a mille euro.

Come accennato, soltanto i mezzi di pagamento elettronici danno la possibilità di partecipare al concorso a premi. Pertanto, esclusivamente sfruttando bancomat, carte di credito, app dedicate, carte di debito o prepagate, sarà possibile sperare di ricevere uno dei premi della lotteria scontrini 2021.

Quali sono i premi in palio e come controllare se si è vinto

Il meccanismo della lotteria scontrini 2021 appare particolarmente interessante, se consideriamo che i premi sono assegnati non soltanto ai clienti che, di fatto, ‘attivano’ il meccanismo; ma anche ai negozianti che partecipano di conseguenza alla procedura, ed emettono il relativo scontrino. Onde fare chiarezza, richiamiamo allora il quadro premi, distinguendo tra quelli previsti per i clienti e quelli previsti per gli esercenti.

  • lotteria scontrini estrazioni settimanali: 15 premi da 25mila euro per i clienti e 15 premi da 5mila euro per gli esercenti;
  • lotteria scontrini mensili: 10 premi da 100mila euro per i clienti e 10 premi da 20mila euro per gli esercenti;
  • estrazioni annuali: un premio da 5 milioni di euro per i clienti e un premio di un milione di euro per gli esercenti.

SPID, CIE e CNS fondamentali nella procedura

E’ chiaro che tutti coloro che partecipano al meccanismo della lotteria scontrini 2021, vorranno verificare quanto prima se sono riusciti a vincere o se dovranno ritentare. Ebbene, per poter controllare se il proprio “biglietto virtuale” fa parte della lista dei pochi fortunati vincitori, basta fare il login nell’Area Riservata del sito web ufficiale della Lotteria degli Scontrini, sfruttando uno dei noti canali, ossia SPID; CIE (carta d’identità elettronica) o CNS (carta nazionale dei servizi).

Una volta entrati nell’area riservata del cliente, sarà possibile verificare il numero degli scontrini su cui si può contare per le estrazioni; i biglietti virtuali prodotti ma – ciò che più interessa – sarà possibile in particolare controllare quelli che sono i biglietti vincenti dell’estrazione che interessa.

Come anticipato all’inizio, tutti i partecipanti al concorso debbono ricordare che la prossima estrazione sarà compiuta nella mattinata di domani, 10 giugno; e saranno dunque resi noti alle ore 13 dall’Agenzia Dogane e Monopoli, che gestisce la procedura.

Come incassare il premio lotteria degli scontrini?

Ovviamente il meccanismo prevede anche dettagliate regole per quanto riguarda l’assegnazione effettiva dei premi. Pertanto, oltre alla modalità di verifica personale facendo accesso alla propria Area Riservata sul sito web ufficiale della lotteria scontrini 2021; sarà dovere dell’Agenzia Dogane e Monopoli rendere nota ufficialmente la vincita attraverso posta elettronica certificata o la tradizionale raccomandata AR.

Nel dettaglio, come indicato sul portale ufficiale Lotteria, le comunicazioni ai vincitori saranno compiute:

  • agli esercenti – identificati sulla scorta del numero di p. IVA memorizzato in banca dati “Sistema Lotteria” – con lo strumento della PEC all’indirizzo di posta elettronica certificata, indicato nell’Indice Nazionale degli Indirizzi di Posta Elettronica Certificata (INI-PEC); oppure con la classica raccomandata AR al domicilio fiscale in ipotesi nella quale l’indirizzo di posta elettronica certificata non sia attivo (o la casella sia piena alla data della comunicazione);
  • agli acquirenti, attraverso posta elettronica certificata, laddove il cliente abbia già fornito detta informazione nella sezione ‘area riservata’. Altrimenti, se non è stata data tale informazione;  se l’indirizzo non è attivo e se la casella di posta è piena alla data di comunicazione, varrà il tradizionale meccanismo della raccomandata AR. Quest’ultima sarà inviata all’indirizzo di residenza o al domicilio fiscale, che emerge nell’Anagrafe nazionale della popolazione residente (ANPR) o tra i dati dell’Anagrafe Tributaria.

Lotteria scontrini estrazioni 10 giugno

Concludendo, giovedì 10 giugno sarà una data cruciale anche perchè si terranno le prime estrazioni settimanali della lotteria scontrini 2021, tra tutti i corrispettivi trasmessi e registrati dal sistema lotteria dal 31 maggio 2021 al 6 giugno 2021 entro le ore 23:59.

Mentre soltanto ad inizio del prossimo anno sarà la volta della prima estrazione annuale. Essa comporta una vincita di ben 5 milioni di euro per l’acquirente; e 1 milione di euro per l’esercente e che si riferirà ad un fortunato acquisto cashless, compiuto dal primo febbraio al 31 dicembre di quest’anno.