Diventare insegnante di Italiano all’estero, come e dove

In questa guida andremo a vedere quali sono i requisiti e le modalità per diventare insegnante di italiano all'estero. Inoltre, vedremo i diversi ruoli che possono essere ricoperti e quali sono le nazioni straniere che sono alla ricerca di insegnati della lingua italiana. 

Google+ Pinterest Linkedin Tumblr +

La lingua italiana è la quarta lingua più studiata al mondo, è al tempo stesso quindi un’ottima opportunità di lavoro per quanti intendano proporsi come insegnanti madre lingua all’estero. Si tratta senz’altro di una delle esperienze lavorative e formative più ambite da coloro che amano insegnare la lingua italiana e nello stesso tempo viaggiare.

In questa guida andremo a vedere quali sono i requisiti e le modalità per diventare insegnante di italiano all’estero. Inoltre, vedremo i diversi ruoli che possono essere ricoperti e quali sono le nazioni straniere che sono alla ricerca di insegnati della lingua italiana.

Diventare un insegnante di lingua italiana all’estero, dove

Intraprendere questa strada lavorativa non è assolutamente facile. Infatti, a causa delle difficoltà che sta attraversando il mercato del lavoro italiano, molti giovani che hanno la passione di insegnare, sono alla ricerca di opportunità lavorative all’estero.

Attualmente i paesi stranieri che sono alla ricerca costante di insegnati di italiano sono:

  • Austria;
  • Belgio;
  • Francia;
  • Germania;
  • Irlanda;
  • Regno Unito;
  • Spagna.

Esistono diverse figure professionali da ricoprire per poter insegnare la lingua italiana in altre nazioni straniere, tra cui:

  • Assistente di Lingua;
  • Lettori Universitari;
  • Professori di Ruolo;
  • Supplenti all’estero.

Diventare un insegnante di lingua italiana all’estero attraverso i concorsi del MIUR

E’ possibile intraprendere questa carriera lavorativa attraverso concorsi pubblici indetti dal Ministero dell’Istruzione e quello degli Esteri ogni anno. Di solito il bando di concorso viene pubblicato ad inizi di dicembre con scadenza verso la metà di gennaio.

Per poter diventare assistente di lingua, bisogna essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • Iscrizione almeno al terzo anno presso una delle seguenti università: Lingue e culture moderne, Lettere o Scienze della mediazione linguistica.
  • Laurea in Lingue e letterature straniere moderne, Lingue e culture europee,Interpreti e Traduttori o Lettere.
  • Non aver superato il 30° anno di età.

Inoltre, bisogna sottolineare che gli studenti che non hanno ancora conseguito il titolo di studio, dovranno obbligatoriamente aver sostenuto almeno due esami di Lingua del paese straniero dove si intende insegnare.

I requisiti elencati sono rivolti a gli assistenti di lingua all’estero e supplenti all’estero. Infatti, per diventare lettori universitari, oltre i requisiti elencati è necessario essere docenti di ruolo in Italia.

Come insegnare la lingua italiana all’estero

Come già anticipato, per poter diventare insegnati di Italiano all’estero bisogna partecipare ai concorsi pubblici pubblicati sulla gazzetta Ufficiale dal Ministero dell’Istruzione e quello degli Esteri. 

Infine, se si desidera ridurre notevolmente le tempistiche di un concorso pubblico, è possibile intraprendere questa carriera inviando il proprio curriculum alle scuole private all’estero che insegnano la lingua italiana.

Leggi l'informativa privacy ai sensi del Regolamento (UE) 2016/679
Condividi.

Sull'Autore

Staff di Lavoro e Diritti

Altri articoli interessanti