Apprendistato: pienamente operativo il nuovo Testo Unico, tutti gli accordi siglati

Finito il periodo transitorio per l'applicazione del T.U. sull'apprendistato. Tutti gli accordi interconfederali siglati per l'attuazione del d.lgs. 167/2011

Google+ Pinterest Linkedin Tumblr +

Accordo Sottoscritto il 20 aprile 2012 da Confapi e Cgil, Cisl e Ui, per l’apprendistato nelle piccole e medie imprese. I principali punti dell’intesa, riguardano: Periodo di prova: la durata è disciplinata dal contratto collettivo nazionale di categoria applicato in azienda, con riferimento all’inquadramento professionale “attribuito” all’apprendista. – Tutor aziendale: figura di riferimento dell’apprendista, indicata nel piano formativo. Si tratta di una figura inserita nell’organizzazione dell’azienda. – Possibilità di recedere al termine del periodo di formazione: le parti possono recedere con un preavviso di 15 giorni. In caso di mancato esercizio della facoltà recesso, il rapporto prosegue come ordinario rapporto di lavoro subordinato a tempo indeterminato. – Durata dell’apprendistato: in via transitoria è determinata in base alle durate disciplinate dai contratti collettivi in vigore, per una durata massima di tre anni – Piano Formativo Individuale : le parti hanno individuato un apposito format da compilare. – Formazione professionalizzante: non sarà inferiore a 80 ore annue (potrà essere svolta on the job e in affiancamento). La registrazione della formazione sarà effettuata nel libretto formativo del cittadino.

Accordo sull’apprendistato per revisori contabili, siglato da Assorevi, associazione di rappresentanza dei revisori contabili,con l’ausilio della Confcommercio e con le associazioni sindacali di settore. I punti essenziali sono:

  • accesso alla professione con laurea specialistica, tramite apprendistato di 24 mesi;
  •  accesso alla professione con laurea triennale, tramite apprendistato di 36 mesi;
  • formazione di 140 ore in  caso di apprendistato biennale e di 210 ore nell’ipotesi di apprendistato triennale. La formazione può essere a distanza, in aula o sul lavoro;
  • tutor o referente aziendale responsabile della formazione;
  • inquadramento finale al secondo livello e rispetto di una percentuale di conferma non inferiore al 90%.
Accordo di riordino disciplina apprendistato settore terziario, distribuzione e servizi, siglato lo scorso 28 marzo da Confesercenti e i sindacati Filcams-Cgil, Fisascat-Cisl e Uiltucs-Uil.
Accordo interconfederale sull’apprendistato nell’artigianato, siglato il 3 maggio tra Confartigianato, Cna, Casartigiani, Claai e Cgil, Cisl, Uil. L’accordo decorre dal 26 aprile 2012.

Accordo apprendistato Artigini
» 947,8 KiB - 365 download

1 2
Leggi l'informativa privacy ai sensi del Regolamento (UE) 2016/679
Condividi.