Modulo di domanda SIA, Sostegno all’inclusione attiva INPS

Google+ Pinterest Linkedin Tumblr +
Richiedi una consulenza su questo argomento


Con messaggio 3272 del 2 agosto l'INPS ha rilasciato il modulo di domanda SIA, Sostegno all'inclusione attiva, da presentare al comune per avere il sussidio

L’INPS ha rilasciato il modulo di domanda SIA, Sostegno all’inclusione attiva SIA, la nuova social card 2016 che partirà dal prossimo 2 settembre. Il SIA, attivo in via sperimentale fino allo scorso anno in 12 città italiane, da quest’anno sarà esteso a tutto il territorio nazionale.

Leggi anche: INPS: al via la SIA, nuova social card 2016 ecco di cosa si tratta

Il Sostegno per l’Inclusione Attiva (SIA) ha lo scopo di contrastare la povertà attraverso un sussidio economico da erogare alle famiglie con disagi economici nelle quali sia presente almeno un componente minorenne oppure un figlio disabile o una donna in stato di gravidanza accertata.

Come avveniva per la Social Card, il SIA verrà erogato attraverso l’attribuzione di una carta di pagamento elettronica, utilizzabile per l’acquisto di beni di prima necessità.

Un componente del nucleo familiare dovrà richiedere il SIA presso il proprio comune di residenza e, contestualmente alla presentazione del modulo di domanda SIA, dovrà aderire ad un progetto personalizzato di attivazione sociale e lavorativa.

Il progetto sopra indicato sarà sostenuto da una rete integrata di interventi, individuati dai servizi sociali dei Comuni in coordinamento con gli altri servizi del territorio quali i centri per l’impiego, i servizi sanitari, le scuole e con i soggetti del terzo settore, le parti sociali e tutta la comunità.

Per requisiti economici, familiari e lavorativi relativamente al SIA si dovrà fare riferimento alla Circolare INPS n. 133 del 19 luglio scorso e all’art. 4, comma 1, decreto 26 maggio 2016 del Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali di concerto con il Ministro dell’Economia e delle Finanze.

Modulo di domanda SIA

Con messaggio numero 3272 del 02 agosto 2016 l’INPS ha predisposto e validato il modulo di domanda SIA, ovvero il modulo di dichiarazione sostitutiva dell’atto di notorietà che i richiedenti i benefici SIA dovranno compilare e consegnare al Comune di residenza.

In allegato al presente articolo troverete il modulo di domanda SIA e la guida “Come funziona il SIA” predisposta dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali.

  Circolare numero 133 del 19-07-2016 (2,4 MiB, 1.285 download)
  Come funziona il SIA (536,7 KiB, 2.167 download)
  Modulo di domanda SIA (594,2 KiB, 7.077 download)
Richiedi una Consulenza a Lavoro e Diritti


Iscrivendoti acconsenti al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs. 196/03
Condividi.

Sull'Autore

Consulente del Lavoro iscritto all'albo provinciale di Campobasso, fondatore e redattore di Lavoro e Diritti. D.U. in Economia e Amministrazione delle Imprese presso l'Università degli Studi di Teramo. Specializzando in Sicurezza sul Lavoro. Esperto Web.

Altri articoli interessanti