Concorso pubblico per 400 Magistrati Onorari, ecco i bandi

Il CSM, Consiglio Superiore di Magistratura, ha pubblicato i bandi di concorso pubblico per 400 Magistrati Onorari 2018. I bandi sono relativi all'ammissione al tirocinio per la nomina a giudice onorario di pace e vice procuratore onorario.

Google+ Pinterest Linkedin Tumblr +

Il Consiglio Superiore di Magistratura ha pubblicato i bandi di concorso pubblico per 400 Magistrati Onorari 2018. I bandi sono relativi all’ammissione al tirocinio per la nomina a giudice onorario di pace e vice procuratore onorario e prevedono l’ammissione al tirocinio di 400 laureati con determinati requisiti.

Qui di seguito vediamo tutti i dettagli della selezione di magistrati onorari, i requisiti necessari per poter essere ammessi, come presentare la propria candidatura per il tirocinio.

Concorso pubblico per 400 Magistrati Onorari: requisiti

Trattandosi di un concorso pubblico, il bando pubblicato in Gazzetta Ufficiale, prevede il possesso di alcuni requisiti particolarmente rilevanti per poter presentare la propria domanda di ammissione. Infatti, possono presentare la propria domanda di partecipazione al tirocinio per conseguire la nomina a Giudice di pace e Vice Procuratore, i soli candidati in possesso dei seguenti requisiti:

  • cittadinanza italiana;
  • laurea in giurisprudenza;
  • età compresa tra i 27  e 60 anni;
  • assenza di condanne per delitti non colposi;
  • non collocamento in quiescenza;
  • non aver svolto più di 4 anni la carica di giudice onorario;
  • condotta incensurabile;

I Candidati che sono in possesso dei requisti elencati, possono presentare la propria candidatura entro e non oltre il 15 marzo 2018. Inoltre, i candidati vincitori del concorso Magistrati Onorari 2018, svolgeranno il proprio tirocnio presso gli Uffici del Giudice di Pace e le Procure della Repubblica di varie Corti d’Appello.

Concorso Magistrati Onorari 2018: Durata del Tirocinio

I vincitori del Concorso pubblico per 400 Magistrati Onorari, svolgeranno un Tirocinio della durata di sei mesi.

  1. Per i candidati alla nomina di giudice di pace, il tirocinio sarà svolto presso gli Uffici del Giudice di Pace della Regione scelta.
  2. Mentre per i candidati alla nomina di Procuratore, il tirocinio verrà svolto presso le Procure della Repubblica di Varie Corti d’Appello.

Oltre le normali funzioni presso gli uffici giudiziari, il candidato vincitore del concorso dovrà obbligatoriamente svolgere corsi teorico-pratici di durata non inferiore a 30 ore.

Terminato il periodo di tirocinio, il magistrato collaboratore formulerà un giudizio sul lavoro svolto dal tirocinante e proporrà al Consiglio Superiore della Magistratura la graduatoria degli idonei alla nomina. Infine, bisogna precisare che, la graduatoria finale avrà una validità di 2 anni.

Come presentare domanda di partecipazione al concorso Magistrati Onorari 2018

La domanda di partecipazione al concorso Magistrati Onorari 2018, potrà essere presentata esclusivamente per via telematica tramite il sito web del consiglio superiore della magistratura. Si potrà presentare solo una domanda per singolo candidato, scegliendo la Corte d’Appello a cui è indirizzata.

Infine, bisogna ricordare che sarà possibile presentare le relative domande di partecipazione al concorso entro e non oltre il 15 marzo 2018.

Per ulteriori chiarimenti ed informazioni relative al concorso per Tirocinio Magistrati onorari, è possibile consultare il bando di concorso.

Schema di Bando Concorso Pubblico

Shema bando di Concorso selezione ammissione tirocinio Magistratura Onoraria
» 487,0 KiB - 4.506 hits - 21 febbraio 2018

Leggi l'informativa privacy ai sensi del Regolamento (UE) 2016/679
Condividi.