Concorso allievi marescialli Guardia di Finanza: risultati prova preliminare

Terminate tutte le date utili per svolgere la prova preliminare del concorso allievi marescialli Guardia di Finanza, l'amministrazione del concorso ha pubblicato la graduatoria finale degli ammessi a svolgere la prima prova scritta del concorso.

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Terminate tutte le date utili per svolgere la prova preliminare del concorso allievi marescialli Guardia di Finanza, l’amministrazione del concorso ha pubblicato la graduatoria finale degli ammessi a svolgere la prima prova scritta del concorso.

Come indicato nel avviso pubblicato sul sito ufficiale, i candidati idonei sosterranno la prova scritta alle ore 08:00 del giorno 15 maggio 2018, presso la Scuola Ispettori e Sovrintendenti della Guardia di Finanza, via Fiamme Gialle L’Aquila (località Coppito). Vediamo insieme come visionare i risultati dei test del concorso e come sarà valutata la prima prova scritta.

Concorso allievi marescialli Guardia di Finanza: i risultati

Sul sito web ufficiale della guardia di Finanza sono stati pubblicati i risultati della prova preselettiva del concorso allievi marescialli della Guardia di Finanza 2018.

I candidati risultati idonei sono stati più di 2020. Il punteggio massimo raggiunto è di 206, mentre lo sbarramento è stato sul punteggio 180.

Tutti i candidati idonei sono convocati per lo svolgimento del tema scritto che si svolgerà presso la Scuola Ispettori e Sovrintendenti della Guardia di Finanza, via Fiamme Gialle L’Aquila, il 15 maggio alle ore 8:00. I candidati che non si presenteranno a tale convocazione, saranno automaticamente esclusi dal concorso.

Per poter visionare il proprio risultato, bisognerà recarsi sul sito web della Guardia di Finanza nella sezione concorsi e pigiare sulla voce avvisi. Inoltre, nei prossimi giorni sarà pubblicato il risultato ufficiale direttamente nella propria  area personale del portale web.

Criteri di valutazione del tema del concorso allievi marescialli guardia di finanza

Tutti i candidati idonei alla prova preselettiva saranno convocati per lo svolgimento del tema. Come previsto dal bando, le tracce del tema saranno rese note solo prima dello svolgimento di esso.

Dalle precedenti prove scritte è possibile notare che le tracce variano da argomenti di attualità ad argomenti di storia e di diritto. Quindi consigliamo di esercitarvi sulla maggioranza dei temi attuali.

La correzione dei temi sarà effettuata subito dopo la conclusione, ma i risultati saranno pubblicati successivamente sulla piattaforma della Guardia di Finanza.

La commissione esaminatrice valuterà ogni singolo tema attribuendo i seguenti punteggi:

  • correttezza grammaticale (morfologica, sintattica e lessicale), punteggio da 1 a 6;
  •  rispondenza alle richieste della traccia, punteggio da 1 a 3;
  • capacità argomentative e critiche, punteggio da 1 a 6;
  • organizzazione del discorso, punteggio da 1 a 5.
Leggi l'informativa privacy ai sensi del Regolamento (UE) 2016/679
Share.

About Author

Staff di Lavoro e Diritti

Altri articoli interessanti

Comments are closed.