Concorso Consiglieri di Stato 2017: come Presentare domanda

Google+ Pinterest Linkedin Tumblr +
Richiedi una consulenza su questo argomento


E' stato annunciato il concorso Consiglieri di Stato 2017. Da oggi sarà possibile presentare domanda di partecipazione al concorso pubblico.

E’ stato annunciato il concorso Consiglieri di Stato 2017. Da oggi sarà possibile presentare domanda di partecipazione al concorso pubblico per diventare Consiglieri di Stato. Le figure ricercate sono 3 e saranno inserite con il ruolo consiglieri di stato. Vediamo quali sono i requisiti e le modalità di selezione del nuovo concorso per Consiglieri di Stato 2017.

Concorso Consiglieri di Stato 2017: I requisiti

Il Consiglio di Stato ha indetto un concorso pubblico per assumere 3 figure che rivestiranno la carica di Consiglieri di Stato. La domanda di partecipazione a tale concorso potrà essere presentata entro e non oltre il 29 maggio 2017.

Non tutti possono presentare domanda per partecipare al concorso pubblico. Infatti il bando ha stabilito che possono partecipare solo alcune categorie specifiche di soggetti. Vediamo qui di seguito i soggetti che possono partecipare al bando pubblico per Consiglieri di Stato 2017:

  • Magistrati dei Tribunali amministrativi regionali con almeno un anno di anzianità;
  • Magistrati ordinari e militari con almeno quattro anni di anzianità;
  • I magistrati della Corte dei Conti;
  • avvocati dello Stato con almeno un anno di anzianità;
  • Funzionari della carriera direttiva del Senato della Repubblica e della Camera dei Deputati con almeno quattro anni di anzianità;
  • Funzionari delle Amministrazioni dello Stato, degli enti pubblici in possesso di una qualifica dirigenziale. Tali funzionari dovranno avere almeno cinque anni di anzianità in tale ruolo. Inoltre bisogna essere in possesso di una laurea in giurisprudenza.

Le prove d’esame del concorso per Consiglieri di Stato 2017

Per essere considerati vincitori del concorso consiglieri di stato, bisogna superare ben 5 prove d’esame. Le prove saranno suddivise in 4 prove scritte e una sola prova orale.

Le prove scritte del concorso verteranno su diverse materie come: Diritto civile, Diritto Commerciale, Diritto Internazionale, Diritto Pubblico e Privato, Diritto dell’Unione europea, Diritto finanziario, Diritto amministrativo, scienze delle finanze.

Superate le prime 4 prove scritte si passerà alla prova orale. In questa prova il candidato sarà interrogato su materie già oggetto della prova scritta in aggiunta di altre materie considerate essenziali per il superamento del concorso per consiglieri di Stato 2017.

Le materie aggiuntive per la prova orale sono: Diritto Penale; Diritto Costituzionale; Ecclesiastico; Diritto del Lavoro; Diritto pubblico dell’economia e della navigazione; Storia del diritto italiano; Economia politica; Politica economica e finanziaria.

I candidati saranno esaminati sulla conoscenza di due lingue straniere. Tale prova orale sarà facoltativa e verte su due lingue straniere a scelta tra: Francese; Inglese; Spagnolo; Tedesco.

Saranno dichiarati vincitori i primi classificati nella graduatoria finale del concorso.

Come presentare domanda di partecipazione al concorso per Consiglieri di Stato.

La domanda di partecipazione al concorso consiglieri di stato 2017 potrà essere inviata tramite raccomandata con ricevuta di ritorno all’indirizzo: Ufficio del Segretariato generale, U.S.R.I – Servizio personale delle magistrature, via dell’Impresa n° 89, C.A.P 00186, Roma. Entro e non oltre il 29 maggio 2017.

Richiedi una Consulenza a Lavoro e Diritti


Iscrivendoti acconsenti al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs. 196/03
Condividi.

Sull'Autore

Altri articoli interessanti