Concorso INAIL 2020 per 41 posti da impiegati informatici

Pubblicato un nuovo bando di concorso INAIL 2020 per 41 posti da impiegati informatici. Ecco i requisiti e come fare domanda.

Sulla Gazzetta Ufficiale è stato pubblicato un nuovo bando di concorso INAIL 2020 per 41 posti da impiegati informatici; l’Istituto prevede l’assunzione di profili professionali per le attività informatiche da assumere a tempo pieno ed indeterminato presso la sede centrale di Roma.

Per poter inviare la candidatura il bando richiede il possesso di una laurea triennale oppure magistrale/specialistica. Sarà possibile inviare la domanda di partecipazione entro e non oltre il 31 gennaio 2020.

Vediamo qui di seguito come inviare la propria candidatura e quali sono i requisiti richiesti per essere ammessi al concorso.

I requisiti del Concorso INAIL 2020 per 41 informatici

Per l’ammissione al nuovo concorso pubblico, i candidati dovranno essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • Cittadinanza italiana oppure di uno degli stati membri dell’unione europea;
  • Non aver riportato condanne penali;
  • Possesso di una laurea triennale oppure magistrale;
  • Certificazione di conoscenza della lingua inglese almeno di livello B1;

Le lauree triennali ammesse al concorso sono le seguenti:

  • Scienze dell’economia e della gestione aziendale (L-18);
  • Tecnologie informatiche (L-33);
  • Economia (L-33);
  • Scienze matematiche ( L-35);
  • Statistica (L-41).

Le lauree magistrali/specialistiche ammesse sono le seguenti:

  • Informatica (LM-18);
  • Ingegneria delle telecomunicazioni (LM-27), elettronica (LM- 29) o informatica (LM-32);
  • Matematica (LM-40);
  • Economia (LM-56);
  • Sicurezza informatica (LM-66);
  • Laurea in Scienze economico-aziendali (LM-77);
  • Laurea in Scienze statistiche (LM-82);
  • Statistica attuariali e finanziarie (LM- 83);
  • Tecniche e metodi per la società dell’informazione (LM-91).

Concorso INAIL 2020 per 41 posti da impiegati informatici: prove d’esame

Tutti i candidati che sono in possesso dei requisiti precedentemente elencati e che hanno inviato la propria domanda di partecipazione al concorso, saranno convocati per lo svolgimento delle seguenti prove d’esame:

  • Prova preselettiva;
  • Due prove scritte;
  • Prova orale.

Solo nel caso in cui il numero di candidati al concorso sarà superiore a dieci volte il numero dei posti messi a concorso, il bando prevede lo svolgimento della prova preselettiva. Tale prova consiste in un test a risposta multipla sulle seguenti materie:

  • Elementi di diritto amministrativo;
  • Matematica;
  • Quesiti di logica;
  • Lingua inglese;
  • Informatica;
  • Project management.

I candidati vincitori della prova preselettiva saranno convocati per lo svolgimento delle due prove scritte. La prima prova sarà esclusivamente a contenuto teorico e consiste in un test a risposte sintetiche sulle seguenti materie:

  • Elementi di diritto amministrativo;
  • Architettura dei sistemi elaborativi;
  • Ingegneria del software;
  • Data base management systems;
  • Data Science;
  • Reti di telecomunicazione;
  • Sicurezza informatica;
  • Metodologie di sviluppo e di gestione dei progetti;
  • Gestione e organizzazione dei servizi informatici;
  • Codice dell’amministrazione digitale.

Successivamente alla prima prova, tutti i candidati saranno convocati per lo svolgimento della seconda prova scritta di carattere puramente teorico-pratico. Tale prova consiste nel risolvere un caso in ambito informatico della pubblica amministrazione. Inoltre, va precisato che le due prove si intendo superate solo se si raggiunge un punteggio minimo di almeno 21/30 in ciascuna delle due prove.

Inoltre, la prova orale consiste in un colloquio con la commissione esaminatrice che valuterà la conoscenza del candidato sulle materie delle prove scritte precedentemente svolte. Similmente alle due prove scritte, anche per la prova orale bisogna raggiungere una votazione minima di 21/30 per essere inseriti nella graduatoria di merito del concorso INAIL 2020. In conclusione, il punteggio finale di ogni singolo candidato è dato dalla somma dei voti conseguiti nelle prove precedentemente svolte.

Come candidarsi al concorso INAIL 2020 per informatici

La domanda di partecipazione dovrà essere inviata solo ed esclusivamente in via telematica attraverso il sito web www.inail.it  entro e non oltre il 31 gennaio 2020. Per poter inviare la candidatura bisognerà obbligatoriamente registrasi sul portale web oppure essere in possesso delle credenziali SPID.

Successivamente alla compilazione della domanda online, bisognerà stampare la ricevuta, firmarla e allegarla nella propria aerea personale.

Bando Concorso INAIL 41 posti da Informatici

Infine per ulteriori informazioni relative al Concorso INAIL 2020 puoi consultare il bando.

download   Bando Concorso INAIL 2020 per 41 posti da informatici
       » 170,3 KiB - 417 download
Condividi

Leggi l'informativa privacy ai sensi del Regolamento (UE) 2016/679