Concorso Marina Militare 2018: Reclutamento di 16 assistenti tecnici

Il Ministero della Difesa ha indetto un nuovo concorso per entrare nella Marina Militare. Previsto il reclutamento di 16 assistenti tecnici per la cartografia e la grafica da inserire nell'Istituto Idrografico di Genova. Vediamo insieme quali sono i requisiti di ammissione e le prove previste dalla selezione pubblica.

Google+ Pinterest Linkedin Tumblr +

Il Ministero della Difesa ha indetto un nuovo concorso Marina Militare 2018 inerente il reclutamento di 16 assistenti tecnici per la cartografia e la grafica da inserire nell’Istituto Idrografico di Genova.  Il concorso pubblico è rivolto esclusivamente a coloro che sono in possesso di un diploma di scuola secondaria.

Vediamo nel dettaglio quali sono i requisiti e come presentare domanda di partecipazione per il nuovo concorso pubblico.

Quali sono i requisiti per il Concorso Marina Militare 2018

Per poter partecipare al nuovo concorso pubblico della Marina Militare, il bando prevede alcuni requisiti obbligatori. Infatti, come già anticipato, uno dei requisti essenziali per la partecipazione è il possesso del diploma di scuola secondaria.

Per poter essere ammessi al concorso, i candidati dovranno essere in possesso dei seguenti requisiti:

  • diploma di liceo scientifico o di Istituto tecnico del settore tecnologico;
  • aver compiuto il 18° anno di età;
  • essere cittadino italiano;
  • essere in possesso dei diritti civili e politici;

Non possono essere ammessi al concorso Marina Militare 2018 i soggetti che sono stati esclusi dall’elettorato politico attivo e coloro che sono stati dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione. Infine tutti i requisiti elencati debbono essere posseduti entro la data di scadenza per la presentazione della domanda di partecipazione.

Quali sono le prove del concorso Marina Militare 2018

Essendo un concorso pubblico, il bando prevede diverse tipologie di prove d’esame da svolgere per poter essere assunti con un contratto a tempo indeterminato presso il Ministero della Difesa.

Il concorso della Marina Militare riguardante l’assunzione di 16 assistenti tecnici per la cartografia e la grafica, è suddiviso in due prove scritte e una prova orale. La prima prova scritta consiste in un elaborato in materia di Topografia e navigazione. Mentre, la successiva prova scritta sarà di tipo teorico-pratico e consisterà nello svolgimento di una prova in materia di Cartografia.

In aggiunta alle due prove scritte i candidati dovranno svolgere un colloquio con la commissione esaminatrice. Tale colloquio verterà sulle seguenti materie d’esame:

  • Geodesia;
  • Idrografia e oceanografia;
  • elementi di grafica;
  • Diritto internazionale marittimo;
  • elementi di Diritto costituzionale;
  • Ordinamento del Ministero della difesa;
  • nozioni sul rapporto di pubblico impiego alle dipendenze della
    pubblica amministrazione.

Infine, saranno ammessi alla prova orale, solo i candidati che abbiamo superato le due precedenti prove scritte con un risultato minimo 21/30.

Inoltre, se il numero di domande di partecipazione sono superiori a venti volte il numero dei posti
messi a disposizione, l’amministrazione potrà decidere di inserire una prova preselettiva. Tale prova consiste in un  questionario a risposta multipla di cultura generale e deduzioni logiche.

Come presentare domanda di partecipazione al concorso Marina Militare 2018

La domanda di partecipazione al concorso potrà essere effettuata esclusivamente online entro e non oltre il 1 febbraio 2018.

In conclusione, per compilare la domanda di partecipazione i candidati devono registrarsi al portale concorsi online e seguire la procedura indicata.

Per ulteriori informazioni è possibile consultare il bando di concorso pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale.

Leggi l'informativa privacy ai sensi del Regolamento (UE) 2016/679
Condividi.

Sull'Autore

Staff di Lavoro e Diritti

Altri articoli interessanti

I commenti sono chiusi.