Concorso Regione Emilia Romagna: in arrivo 1300 assunzioni

IL 2019 si conferma l'anno dei concorsi per accedere al pubblico impiego. Anche la Regione Emilia-Romagna ha annunciato 1300 assunzioni.

Google+ Pinterest Linkedin Tumblr +

Dopo quasi 10 anni di blocco del turn-over dovuto alle norme statali, finalmente sono stati annunciati i nuovi bandi di Concorso per la Regione Emilia-Romagna. Ad annunciarli sono stati il Presidente della Regione e l’assessora alle risorse umane, durante una conferenza stampa svolta presso la sede ufficiale.

Il 2019 si conferma quindi un anno molto proficuo per coloro che sono alla ricerca di un posto nella pubblica amministrazione. Con la pubblicazione dei nuovi concorsi pubblici, si prevede l’assunzione di ben 1300 nuove figure da inserire nei diversi settori della Regione dell’Emilia-Romagna come ad esempio all’interno dell’Agenzia per il lavoro, Arpae ed Er.Go.

I primi 6 bandi di concorso saranno pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale entro la metà di luglio e sono rivolti solo ed esclusivamente ai laureati; vi saranno poi 3 bandi per diplomati, la cui pubblicazione in Gazzetta arriverà tra ottobre e novembre 2019. Ma vediamo nel dettaglio i profili richiesti e quali sono i requisiti per poter presentare la propria domanda di partecipazione.

I profili richiesti dal Concorso Regione Emilia-Romagna

Da come si evince dalla conferenza stampa effettuata dal Presidente Stefano Bonaccini , i profili ricercati sono:

  • Laureati;
  • Diplomati.

Per i laureati le assunzioni previste riguardano principalmente i seguenti profili:

  • profili giuridico amministrativo,
  • economici e finanziario,
  • gestione del territorio e del patrimonio pubblico,
  • programmazione del territorio e della tutela ambientale,
  • agro-forestali,
  • trasformazione digitale;

I diplomati che parteciperanno ai successivi concorsi previsti tra ottobre e novembre 2019, concorreranno per le seguenti figure professionali:

  • amministrativo contabili;
  • tecnico progettista in campo ambientale;
  • tecnico in campo agro-forestale.

Infine, a dicembre 2019 è previsto anche il concorso per laureati nel settore Agricoltura. Le prime assunzioni dei laureati avverranno tra dicembre 2019 e gennaio 2020.

Per quanto riguarda i requisiti richiesti per presentare la propria candidatura bisogna attendere la pubblicazione dei relativi bandi di concorso sulla Gazzetta Ufficiale. Sicuramente i requisiti principali saranno i seguenti:

  • Cittadinanza Italiana oppure di uno stato membro dell’Unione Europea;
  • Aver compiuto il 18° anno di età;
  • Essere in possesso di un diploma oppure di una Laurea;
  • Non aver riportato nessuna condanna penale.

Altri posti per la Regione Emilia-Romagna

Oltre alle 1300 assunzioni previste entro il 2019-2020, la Regione dell’Emilia-Romagna ha annunciato ulteriori 260 assunzioni tramite mobilità tra enti pubblici. Inoltre, entro agosto 2020 verranno pubblicati nuovi bandi di concorsi per 30 dirigenti.

Per conoscere le modalità di selezione dei 30 dirigenti bisognerà attendere la nomina dell nuova Giunta regionale dell’Emilia-Romagna prevista per la prossima legislatura.

Le modalità di partecipazione

Per conoscere le modalità di partecipazione al nuovo Concorso Regione Emilia-Romagna bisognerà attendere la pubblicazione dei bandi sulla Gazzetta Ufficiale prevista entro la metà di luglio 2019.

Tutti coloro che sono interessati a tale concorso possono consultare il nostro portale web oppure la bacheca degli avvisi presente sul sito web della Regione Emilia-Romagna nella sezione concorsi.


Leggi l'informativa privacy ai sensi del Regolamento (UE) 2016/679

Condividi.