INL: responsabilità solidale anche nei rapporti di subfornitura (video)

La responsabilità solidale è stata estesa anche ai rapporti di subfornitura. Prendiamo ad esame la circolare n. 6 del 29 marzo 2018 dell'Ispettorato Nazionale del Lavoro (INL), che ha fornito alcuni chiarimenti in merito alla sentenza n. 254/2017 della Corte Costituzionale.

Google+ Pinterest Linkedin Tumblr +

Con la circolare numero 6 del 29 marzo 2018, l’Ispettorato Nazionale del Lavoro (INL) ha fornito importanti chiarimenti in merito alla sentenza n. 254/2017 della Corte Costituzionale. La Sentenza della Consulta, lo ricordiamo, ha sancito che la responsabilità solidale trova applicazione anche nelle ipotesi di rapporto di subfornitura.

La Consulta ha ritenuto pertanto che la limitazione del regime di solidarietà ai soli casi espressamente previsti, ovvero appalto e subappalto, ha di fatto negato la medesima garanzia legale ai dipendenti del subfornitore. Gli stessi tuttavia sono coinvolti in processi di esternalizzazione e parcellizzazione del processo produttivo allo stesso modo dell’appalto e del subappalto. Detta limitazione è quindi in contrasto con l’art. 3 e 36 della Costituzione.

INL: responsabilità solidale anche nei rapporti di subfornitura

In questo 180 secondi andiamo a trattare la Responsabilità solidale e la tutela dei lavoratori estesa anche ai rapporti di subfornitura.

Prendiamo quindi ad esame la circolare n. 6 del 29 marzo 2018 dell’Ispettorato Nazionale del Lavoro (INL), che ha fornito alcuni chiarimenti in merito alla sentenza n. 254/2017 della Corte Costituzionale.

INL Circolare numero 6 del 29 marzo 2018

Come di consueto alleghiamo il documento ad oggetto del presente 180 secondi per ulteriori approfondimenti e analisi.

INL Circolare numero 6 del 29 marzo 2018
» 797,1 KiB - 144 hits - 25 maggio 2018

Leggi l'informativa privacy ai sensi del Regolamento (UE) 2016/679
Condividi.