Interpelli, risposte a nuovi quesiti di agosto 2016

Google+ Pinterest Linkedin Tumblr +
Richiedi una consulenza su questo argomento


Il Ministero del Lavoro, ha risposto a due interpelli su apprendistato in costanza di cds difensivi e contribuzione per formazione degli apprendisti

La Direzione Generale per l’Attività Ispettiva del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali, lo scorso 11 agosto 2016, ha fornito risposta a due nuovi quesiti posti dal Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Consulenti del Lavoro e dal Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Commercialisti e degli Esperti contabili.

Si tratta degli interpelli numero 21 e 22 del 2016 e riguardano rispettivamente le assunzioni di apprendisti in costanza di contratti di solidarietà difensivi e la contribuzione relativa alle ore di formazione esterna non retribuite per gli apprendisti.

Interpello n. 21/2016 del 11 agosto 2016

Destinatario: Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Consulenti del Lavoro
Istanza: assunzione di personale apprendista in costanza di contratti di solidarietà difensivi

Il Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Consulenti del Lavoro chiede la corretta interpretazione degli artt. 1, 2 e 21, comma 1, lett. c), D.Lgs. n. 148/2015, sul riordino della normativa in materia di ammortizzatori sociali in costanza di rapporto di lavoro.

In particolare i CdL chiedono se, alla luce delle disposizioni sopra richiamate, in costanza di contratto solidarietà difensivo sia possibile assumere nuovo personale con contratto di apprendistato.

  Interpello n. 21/2016 del 11 agosto 2016 (373,6 KiB, 162 download)

Interpello n. 22/2016 del 11 agosto 2016

Destinatario: Consiglio Nazionale dell’Ordine dei Commercialisti e degli Esperti contabili
Istanza: contribuzione relative alle ore di formazione esterna non retribuite per gli apprendisti

Il Consiglio nazionale dell’Ordine dei Commercialisti e degli Esperti Contabili chiede quale sia il regime contributivo per le ore di formazione interna retribuite nella misura del 10% e per le ore non retribuite di formazione esterna, ipotizzando, in tale ultimo caso, una contribuzione figurativa a carico dell’Istituto previdenziale a seguito delle novità normative introdotte dalla D. Lgs 81/2015.

  Interpello numero 22/2016 del 11/08/2016 (485,6 KiB, 172 download)
Richiedi una Consulenza a Lavoro e Diritti


Iscrivendoti acconsenti al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs. 196/03
Condividi.

Sull'Autore

Consulente del Lavoro iscritto all'albo provinciale di Campobasso, fondatore e redattore di Lavoro e Diritti. D.U. in Economia e Amministrazione delle Imprese presso l'Università degli Studi di Teramo. Specializzando in Sicurezza sul Lavoro. Esperto Web.

Altri articoli interessanti