Linee guida per la presentazione di progetti di volontariato

Google+ Pinterest Linkedin Tumblr +
Richiedi una consulenza su questo argomento


Direttiva del Ministero del lavoro, sulla presentazione di progetti sperimentali di volontariato, finanziati con il Fondo per il volontariato, presentati dalle organizzazioni di volontariato costituite da almeno due anni.

È in corso di registrazione alla Corte dei Conti la Direttiva del 27 novembre 2012 riguardante le Linee di indirizzo per presentare progetti sperimentali e innovativi di volontariato (art. 12, Legge 266/1991), da parte di organizzazioni di volontariato costituite da almeno due anni e regolarmente iscritte nei registri regionali/provinciali del volontariato (art. 6, Legge 266/1991) alla data di pubblicazione del comunicato della Direttiva sulla Gazzetta Ufficiale.

Le disponibilità finanziarie per l’anno 2012 ammontano ad Euro 2.000.000,00. La domanda di contributo, il connesso formulario ed il relativo piano economico, devono essere compilati e quindi inviati al Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali – Direzione generale per il Terzo Settore e le  Formazioni Sociali esclusivamente attraverso la piattaforma www.direttiva266.it, a pena di inammissibilità.

L’invio delle domande di contributo deve avvenire entro e non oltre le ore 24 del giorno 11 dicembre 2012, ovvero a partire dalla data di pubblicazione del comunicato e/o avviso sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana.

In considerazione della proclamazione con Decisione n. 940/2011/UE del Parlamento Europeo e del Consiglio del 14 settembre 2011, quale Anno europeo dell’invecchiamento attivo e della solidarietà tra le generazioni (2012), i progetti dovranno riguardare gli ambiti d’azione, previsti dalla suindicata Decisione europea.

Alla domanda di contributo vanno allegate le dichiarazioni integrative di cui si forniscono i modelli che potrete scaricare sul sito del ministero del lavoro al seguente link:

• Copia conforme atto costitutivo Copia conforme statuto;
• Copia conforme ultimo bilancio consuntivo approvato;
• Modello curriculum ente proponente/capofila;
• Modello curriculum partner non istituzionale;
• Dichiarazione della rinuncia all’anticipo ai fini dell’attivazione della polizza fideiussoria.

Per ulteriori informazioni:
Divisione III Volontariato
Tel. 06.4683-4046-4158-4091 (Lunedì-Venerdì dalle ore 10.30 alle ore 13.00 e dalle ore 15.00 alle ore 17.00)
SegreteriaTerzoSettoreDivIII@lavoro.gov.it

  Formulario presentazione del progetto (369,0 KiB, 288 download)

 

Richiedi una Consulenza a Lavoro e Diritti


Iscrivendoti acconsenti al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs. 196/03
Condividi.

Sull'Autore

Avvocato non praticante ed ex formatrice, attualmente editor di Lavoro e Diritti e impiegata precaria nella PA

Altri articoli interessanti