Calendario pagamento pensioni ottobre 2020: le date ufficiali

Anche per le pensioni di ottobre si anticipano i pagamenti a causa del protrarsi dell'emergenza COVID-19. Calendario aggiornato.

Attraverso il messaggio n.3127 dello scorso 21 agosto 2020, l’INPS ha annunciato l’anticipo del pagamento delle pensioni sia del mese di settembre che di ottobre 2020. Pertanto, ai pensionati che hanno un trattamento previdenziale presso gli uffici postali, il pagamento delle propria pensione verrà anticipato al 25 settembre 2020.

I pensionati che hanno un conto bancario dovranno attendere il proprio accredito sempre al primo giorno bancabile del mese. Vediamo qui di seguito il calendario completo del pagamento delle pensioni del mese di ottobre e quali sono le modalità di riscossione della pensione.

Calendario pensioni di ottobre 2020

Lo stato di emergenza è stato prorogato fino al 15 ottobre 2020, per questo motivo molto probabilmente dovrebbe essere l’ultimo mese in cui il pagamento delle pensioni viene effettuato secondo un calendario ed in modo anticipato. Per il mese di ottobre, le pensioni verranno erogate come i precedenti mesi, ossia con una modalità scaglionata per il ritiro presso gli sportelli degli uffici postali.

Tale modalità si è resa necessaria a causa dell’emergenza sanitaria del Covid-19 in modo tale da evitare assembramenti durante la riscossione della pensione. Per il mese di ottobre il calendario della riscossione è suddiviso in ordine alfabetico in base alla lettera iniziale del cognome del titolare della prestazione:

  • 25 settembre dalla lettera A alla lettera B;
  • 26 settembre cognomi dalla lettera C alla D;
  • 28 settembre dalla lettera E alla K;
  • 29 settembre i cognomi dalla L alla O;
  • 30 settembre dalla lettera P alla lettera R;
  • 1° ottobre cognomi dalla S alla Z.

Si precisa che, i pensionati che non hanno nessun familiare in delega per il ritiro della propria pensione in contanti, possono delegare gratuitamente i carabinieri per la consegna presso il proprio domicilio. Tuttavia, il pagamento in contanti della propria pensione resta a disposizione per la riscossione per 60 giorni a partire dal giorno dell’erogazione.

L’anticipo del mese di ottobre riguarda:

  • Indennità di accompagnamento erogate agli invalidi civili di cui all’art. 1, co. 302, della L. n. 190/2014;
  • Pensioni;
  • Assegni.

Modalità di riscossione della pensione di ottobre 2020

Le modalità di riscossione della pensione del mese di ottobre variano a seconda della tipologia di conto posseduto dal pensionato. Infatti, per i possessori del libretto di Risparmio, conto BancoPosta oppure PostePay Evolution, l’accredito della pensione avverrà automaticamente sul conto dal 25 settembre.

Per i possessori di carta Postamat, carta di Risparmio e PostePay Evolution, potranno prelevare la propria pensione dal 25 settembre presso gli sportelli ATM di Poste Italiane. Infine, tutti coloro che hanno un accredito diretto sul conto corrente bancario riceveranno la pensione il 1º ottobre 2020.

Cedolino pensione agosto 2020: modello scaricabile online

Si specifica, infine, che il pensionato che intendesse sapere in anticipo l’importo esatto della propria pensione, può scaricare il cedolino direttamente dal sito INPS.

In particolare, occorre loggarsi sulla piattaforma dell’Istituto Previdenziale e andare nella sezione che prende il nome di “cedolino pensione”. Dopodiché occorre cliccare su “cedolino pensione servizio”, poi su “verifica pagamenti” ed infine su “visualizzare il cedolino”.

Tale operazione è possibile farla circa 10 giorni prima che avvenga il pagamento.

Condividi

Leggi l'informativa privacy ai sensi del Regolamento (UE) 2016/679