Cassa Forense: pubblicato il bando per prestiti agevolati ai giovani avvocati

La cassa Forense ha indetto un nuovo bando volto all'erogazione di prestiti per giovani avvocati. L'importo erogabile sarà da € 5.000,00 ad € 15.000,00 rimborsabili entro 5 anni dalla richiesta.

Google+ Pinterest Linkedin Tumblr +

La cassa Forense ha indetto un nuovo bando volto all’erogazione di prestiti per giovani avvocati. L’importo erogabile sarà da € 5.000,00 ad € 15.000,00 rimborsabili entro 5 anni dalla richiesta. Per poter richiedere tale tipologie di prestito indetto dall’Ente di previdenza degli avvocati, sono richiesti alcuni requisiti minimi obbligatori.

Vediamo insieme quali sono tali requisiti richiesti dal bando e come procedere correttamente per la richiesta del prestito per giovani avvocati.

Cassa Forense: I requisiti per ricevere il prestito

Come anticipato in premessa, il bando pubblicato dalla Cassa Forense inerente l’erogazione di prestiti per giovani avvocati, richiede il possesso di alcuni requisiti per potervi accedere.

I requisiti sono:

  • Non aver superato il 35° anno di età;
  • Essere iscritto presso la Cassa Forense da almeno due anni;
  • Avere un reddito professionale non superiore ad € 40.000,00;
  • Essere iscritto all’ordine degli avvocati;
  • Non aver beneficiato delle agevolazioni per l’anno 2017.

L’iniziativa promossa dall’Ente di previdenza degli avvocati, è finalizzata a fornire aiuto ai giovani iscritti per affrontare le spese di avviamento di uno studio professionale per coloro che decidono di avviare un’attività professionale indipendente.

Bisogna precisare che l’erogazione del prestito per giovani avvocati dipende esclusivamente dalla volontà della Banca Popolare di Sondrio, l’intervento della Cassa Forense consiste solo nell’abbattimento degli interessi passivi. Inoltre l’Ente fornirà una apposita garanzia fidejussoria per l’accesso al credito stesso fino ad esaurimento della somma stanziata pari ad 2.000.000,00 €. Tale garanzia potrà essere richiesta solo da coloro che sono iscritti alla Cassa Forense e hanno un reddito professionale inferiore ad 10.000,00 €.

Come richiedere il prestito per giovanni Avvocati promosso dalla Cassa Forense

I giovani avvocati che sono in possesso dei requisiti precedentemente elencati, possono richiedere il prestito per avvocati Under 35 promosso dalla Cassa Forense, esclusivamente in via telematica tramite l’apposito form presente sul sito web dell’Ente.

Inoltre, insieme alla domanda di richiesta del prestito, gli interessati dovranno allegare sempre in via telematica una autocertificazione in cui vengano indicate le finalità del prestito. Infine, la richiesta di prestito deve essere inviata entro e non oltre il 31 ottobre 2018. Bisogna precisare che le richieste verranno evase in ordine di presentazione e fino ad esaurimento dei fondi messi a disposizione dall’Ente.

Per qualsiasi altra informazioni inerente al nuovo prestito per avvocati Under 35, è possibile consultare il bando di concorso Cassa Forense in Pdf.

BANDO PRESTITI AGLI ISCRITTI AVVOCATI UNDER 35 – ANNO 2018

BANDO PRESTITI AGLI ISCRITTI UNDER 35 – ANNO 2018
» 17,5 KiB - 93 hits - 3 aprile 2018

Leggi l'informativa privacy ai sensi del Regolamento (UE) 2016/679
Condividi.

Sull'Autore

Staff di Lavoro e Diritti

Altri articoli interessanti

I commenti sono chiusi.