Modello IRAP 2018, bozza e istruzioni della dichiarazione

L'agenzia delle Entrate, ha realizzato una prima bozza del modello IRAP e delle relative istruzioni sulla corretta compilazione. Al 31 ottobre 2018 è stato fissato il termine ultimo per la presentazione telematica della dichiarazione di Imposta regionale sulle attività produttive.

Google+ Pinterest Linkedin Tumblr +

Modello Irap 2018: bozza e istruzioni della dichiarazione pubblicate dall’Agenzia delle Entrate. L’Agenzia delle Entrate è in questi giorni molto attiva nella predisposizione dei nuovi modelli fiscali per il 2018. E’ possibile trovare la nuova bozza del Modello Irap 2018 e le relative istruzioni di compilazione. Oltre al modello di dichiarazione 2018 è quindi possibile reperire anche le istruzioni per la corretta presentazione delle dichiarazione di imposta regionale sulle attività produttive.

Sul sito ufficiale del Fisco e come di consueto in allegato al questo articolo, potete trovare la bozza del modello Irap pdf pubblicato online alla data del 22 gennaio 2018.

Tale modello, potrà essere utilizzato per la dichiarazione di imposta regionale sulle attività produttive da parte di coloro che esercitano in modo abituale e nel territorio delle regioni, delle attività autonome per la produzione e la scambio di servizi. Il modello, può essere inviato mediante apposito servizio telematico entro il 31 ottobre 2018.

Laddove i contribuenti, abbiano chiuso il periodo di imposta prima del 31 dicembre 2017, invece, è ancora da utilizzare il vecchio modello Irap 2017. Quest’ultimo, è disponibile sempre online sul portale ufficiale dell’Agenzia delle Entrate.

Nuovo modello IRAP 2018, scadenza e modalità di invio

La presentazione della dichiarazione IRAP attraverso il nuovo modello, dovrà avvenire entro il 31 ottobre 2018. Confermate, invece, anche per il 2018, le classiche modalità di invio, ovvero:

  • Invio diretto da parte del contribuente,
  • Invio del modello tramite intermediari abilitati.
  • Mediante altri soggetti incaricati.
  • Tramite società appartenenti al gruppo.

E’ da prestare attenzione, inoltre, all’invio su mail di un messaggio che confermi il corretto invio telematico del modello Irap 2018.

Modello IRAP 2018 istruzioni

Le istruzioni per la compilazione del modello Irap, non presentano particolari novità rispetto alle precedenti versioni. E’ infatti confermato il frontespizio del modello con l’indicazione dei dati sul trattamento personale e delle informazioni sul tipo di dichiarazione. Confermate, anche le sezioni su:

  • Determinazione del valore di produzione. In merito, sono presenti anche utili schemi rispetto alla compilazione del quadro IQ per i soggetti che esercitano le attività agricole, del quadro IQ per le persone fisiche e del quadro IP per le società di persone. Schemi anche per la corretta compilazione del quadro IC per le società di capitali, del quadro IE per gli enti non commerciali e del quadro IK per le amministrazioni e gli enti pubblici.
  • Istruzione per la compilazione del quadro IR per la ripartizione territoriale della base imponibile per le persone fisiche, le società di persone, le società di capitali, gli enti non commerciali e le amministrazioni.
  • Indicazioni sul quadro IS e prospetti vari per l’indicazione di ulteriori dati da parte del contribuente come contributi assicurativi e deduzioni per incremento occupazionale.

L’Agenzia delle Entrate, infine, riporta anche utili indicazioni rispetto ai criteri generali da applicare nel caso di versamenti, acconti, rateizzazione e compensazione nella bozza al 22 gennaio 2018 del modello IRAP 2018. Prossimo passo, è l’approvazione definitiva del modello ufficiale per la dichiarazione di Imposta regionale sulle attività produttive al 2018.

Modello IRAP 2018, bozza pdf

IRAP 2018 modelli
» 212,7 KiB - 574 hits - 24 gennaio 2018

IRAP 2018 istruzioni
» 837,2 KiB - 508 hits - 24 gennaio 2018

Leggi l'informativa privacy ai sensi del Regolamento (UE) 2016/679
Condividi.