Spesometro 2018: dati fatture e spesometro light prorogati al 6 aprile

Spesometro 2018: dati fatture e spesometro light prorogati al 6 aprile. Questo quanto stabilito con apposito provvedimento del 5 febbraio a firma del direttore dell'Agenzia delle Entrate Ruffini. Vediamo cosa dice il provvedimento e le novità sulle prossime scadenze.

Google+ Pinterest Linkedin Tumblr +

Prorogata definitivamente al 6 aprile la scadenza per i dati fatture (nuovo spesometro 2018) e spesometro light, per la comunicazione dei dati fatture con o senza regole semplificate. Online sul sito dell’Agenzia delle Entrate il provvedimento, le specifiche tecniche e il software di compilazione e controllo. Il Fisco ufficializza il provvedimento del direttore Ruffini in un recente comunicato presente sul sito ufficiale.

Stesso termine quindi sia per la trasmissione telematica dei dati delle fatture emesse e ricevute e per le relative variazioni, sia per la comunicazione dei dati delle fatture del secondo semestre 2017. In questo articolo, vediamo i dettagli del nuovo provvedimento dell’Agenzia delle Entrate.

Spesometro 2018, nuova scadenza per l’invio dei dati fattura

I soggetti obbligati allo spesometro, avranno più tempo a disposizione per la presentazione dei dati sulle fatture emesse e ricevute nell’ultimo semestre 2017. Slitta quindi anche la data del 28 febbraio comunicata in precedenza dall’Agenzia delle Entrate, si è avuta infatti una proroga ufficiale al 6 aprile 2018.

Sul sito ufficiale dell’Agenzia delle Entrate e come allegato in fondo al nostro articolo, trovate il provvedimento citato che ne ufficializza la nuova proroga. Il 5 febbraio 2018, il direttore dell’Agenzia delle Entrate Ruffini ha ufficializzato con apposito provvedimento la decisione della, proroga per agevolare un processo delicato di trasmissione dei dati aumentandone il tempo a disposizione. In particolare il provvedimento riguarda:

  • proroga al 6 aprile 2018 delle comunicazioni sui dati delle fatture emesse e ricevute nell’ultimo semestre del 2017
  • proroga per la trasmissione telematica semplificata dei dati sulle fatture incluse nello spesometro di quest’anno cosiddetto spesometro light.
  • nel provvedimento inoltre si delineano maggiormente le semplificazioni sullo spesometro light definite nel Dl numero 148/2017.

Novità spesometro light per una maggiore semplificazione

Nel nuovo comunicato del 5 febbraio 2018, si conferma la possibilità di poter comunicare in una unica fattura riepilogativa, i dati sulle fatture emesse e ricevute se di importo inferiore ai 300 euro. Il cosiddetto Spesometro light è tra le principali misure di semplificazione previste con il Dl numero 148 del 2017. Permette quindi di poter inviare non più i singoli i documenti, ma anche un unico documento riepilogativo. Tuttavia, la suddetta opzione è possibile solo se si tratta di fatture con importi inferiori ai 300 euro.

Altra importante novità confermata anche nel nuovo provvedimento di febbraio, riguarda le modalità di trasmissione dei dati sulle fatture emesse e ricevute. Saranno le imprese, infatti, che potranno decidere la cadenza delle suddette trasmissioni, che potrà essere trimestrale o semestrale.

Software di compilazione e controllo dello spesometro light

A supporto del processo di semplificazione degli adempimenti sullo spesometro light, l’Agenzia delle Entrate ha anche realizzato due importanti programmi gratuiti. Uno per la compilazione dei dati delle fatture emesse e ricevute nell’ultimo semestre del 2017 e un altro per la trasmissione dei dati (con facoltà di scelta delle imprese dell’invio con cadenza trimestrale o semestrale).

Sempre alla scadenza ultima del 6 aprile 2018, i contribuenti potranno inviare i dati sulle fatture del secondo semestre 2017 con le consuete modalità telematiche. Inoltre, sarà possibile anche presentare delle integrazioni ai dati sulle fatture incluse negli adempimenti di legge sullo spesometro light del 2018.

Comunicato stampa e provvedimento Ag. Entrate 5 febbraio 2018

- Comunicato Agenzia Entrate invio dati fatture al 6 aprile
» 133,8 KiB - 437 hits - 6 febbraio 2018

Link Provvedimento Agenzia delle Entrate

Iscrivendoti acconsenti al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs. 196/03
Condividi.

Sull'Autore

Laureata in economia e commercio con una tesi in Organizzazione e Gestione delle Risorse Umane, si occupa della redazione di contenuti economici da oltre 4 anni.

Altri articoli interessanti

I commenti sono chiusi.