La CIGS dopo il Jobs Act, nuova guida della Fondazione Studi CdL

Google+ Pinterest Linkedin Tumblr +
Richiedi una consulenza su questo argomento


La Fondazione Studi dei Consulenti del Lavoro ha rilasciato la Circolare numero 9 sulla nuova CIGS dopo il Jobs Act per crisi e riorganizzazione aziendale

Gli esperti della Fondazione Studi dei Consulenti del Lavoro hanno rilasciato la Circolare numero 9 del 10 maggio. La guida riguarda la nuova CIGS dopo il Jobs Act, in particolare la Cassa integrazione guadagni straordinaria per crisi e riorganizzazione aziendale, richiamando le disposizioni di carattere generale comuni a tutti gli istituti e già contenute nella precedente circolare n.6/2016 sullo stesso argomento. Questa circolare fornisce numerosi esempi di calcolo che aiutano l’applicazione pratica delle singole casistiche.

Ricordiamo che l’istituto della cassa integrazione guadagni straordinaria è stato riformato dal decreto legislativo n. 148/2015, recante “Disposizioni per il riordino della normativa in materia di ammortizzatori sociali in costanza di rapporto di lavoro”, in attuazione del Jobs Act e la Fondazione Studi aveva già rilasciato la circolare n.6/2016 contenente un primo esame della normativa con in cui era stata analizzata la specifica causale del contratto di solidarietà.

Leggi anche: Fondazione Studi dei CdL: il nuovo contratto di solidarietà difensivo

Sullo stesso argomento vi rimandiamo inoltre alla lettura della nostra guida di approfondimento pubblicata lo scorso 2 maggio: Integrazioni salariali straordinarie, la CIGS

Le Circolari della Fondazione Studi
ANNO 2016 CIRCOLARE NUMERO 9

CIGS PER CRISI E RIORGANIZZAZIONE: IL VADEMECUM

PROFILI GENERALI

Il Decreto legislativo 14 settembre 2015, n. 148 – G.U. 23 settembre 2015, n. 221, S.O. n. 53 (in seguito “decreto”) – a decorrere dal 24 settembre 2015, ha previsto la disciplina giuridica della cassa integrazione straordinaria.

Con il Decreto Ministeriale 13 gennaio 2016, n. 94033 – pubblicato sul sito del Ministero del Lavoro l’8 febbraio 2016 ed efficace dal 9 febbraio 2016 – sono stati adottati i “criteri per l’approvazione dei programmi di cassa integrazione guadagni straordinaria ai sensi del decreto legislativo n. 148 del 14 settembre 2015”.

La Fondazione Studi ha diffuso un primo esame della normativa con la circolare 6/2016 in cui è stata analizzata la specifica causale del contratto di solidarietà. Con la presente circolare si analizzano le ulteriori causali di crisi e riorganizzazione aziendale richiamando in questa sede, l’esame delle disposizioni di carattere generale comuni a tutti gli istituti e contenuto nella richiamata circolare 6/2016.

[…]

Continua a leggere: www.consulentidellavoro.it

Richiedi una Consulenza a Lavoro e Diritti


Iscrivendoti acconsenti al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs. 196/03
Condividi.

Sull'Autore

Consulente del Lavoro iscritto all'albo provinciale di Campobasso, fondatore e redattore di Lavoro e Diritti. D.U. in Economia e Amministrazione delle Imprese presso l'Università degli Studi di Teramo. Specializzando in Sicurezza sul Lavoro. Esperto Web.

Altri articoli interessanti