Inps, pronto il modello GAGI per incentivi Garanzia Giovani

Google+ Pinterest Linkedin Tumblr +
Richiedi una consulenza su questo argomento


Da oggi, 10 ottobre, è disponibile online, sul portale dell'Inps il modello GAGI, per la richiesta degli incentivi Garanzia Giovani.

Con il Messaggio n. 7598 del 9 ottobre 2014 l’Inps ha reso noto che a partire da oggi, 10 ottobre 2014, è disponibile online, sul portale dell’Istituto il modello GAGI, per la richiesta degli incentivi Garanzia Giovani.

Con la Circolare n. 118 del 3 ottobre 2014 l’Inps forniva le prime indicazioni per l’applicazione dell’incentivo all’assunzione, previsto dal Decreto Direttoriale del Ministero del Lavoro e delle politiche sociali 8 agosto 2014 per i giovani ammessi al “Programma Operativo Nazionale per l’attuazione dell’Iniziativa Europea per l’Occupazione dei Giovani” (in breve Programma “Garanzia Giovani”).

Leggi anche: Inps, primi chiarimenti sulle agevolazioni della Garanzia Giovani

Secondo le indicazioni contenute nel paragrafo 7 di detta circolare, spiega l’INPS, le istanze relative alle assunzioni effettuate tra il 3 e il 9 ottobre 2014 (rispettivamente, giorno di decorrenza dell’incentivo e giorno anteriore al rilascio del modulo GAGI) dovranno essere inviate entro sabato 25 ottobre 2014. Per tali istanze la verifica delle disponibilità dei fondi sarà effettuata secondo l’ordine cronologico di decorrenza dell’assunzione.

Invece per le istanze relative alle assunzioni effettuate a decorrere dal 10 ottobre 2014 la verifica delle disponibilità dei fondi sarà effettuata secondo il criterio generale, costituito dall’ordine cronologico di presentazione dell’istanza stessa.

In ogni caso dopo il 25 ottobre 2014 si potranno comunque inviare le istanze per assunzioni effettuate tra il 3 e il 9 ottobre 2014; per tali istanze la verifica delle disponibilità dei fondi sarà effettuata secondo il criterio generale, costituito dall’ordine cronologico di presentazione dell’istanza stessa.

Dove si trova il Modello GAGI?

Il Modello GAGI per la richiesta di incentivi Garanzia Giovani è disponibile nell’area riservata di aziende e intermediari abilitati, nella pagina denominata “Dichiarazioni di Responsabilità del Contribuente”, accessibile quindi al di fuori del Cassetto Previdenziale. Quindi sotto la propria responsabilità l’azienda prenota gli incentivi, per le assunzioni dei giovani iscritti al programma, così indicato nella normativa. Successivamente all’approvazione dell’Inps potrà iniziare ad usufruirne secondo i metodi indicati dall’istituto.

Leggi anche: Garanzia Giovani, al via le assunzioni agevolate

Per ogni dubbio o segnalazione i datori di lavoro potranno inviare un quesito alla Sede presso cui assolvono gli obblighi contributivi, avvalendosi della funzionalità “Contatti” del Cassetto previdenziale aziende. Oppure inviando una richiesta all’indirizzo email info.diresco@inps.it per problematiche di carattere giuridico o amministrativo e l’indirizzo supporto.diresco@inps.it per problematiche di carattere informatico.

  Inps, messaggio numero 7598 del 09-10-2014 (85,9 KiB, 988 download)
  Fac-simile modello GAGI (114,3 KiB, 1.870 download)
Richiedi una Consulenza a Lavoro e Diritti


Iscrivendoti acconsenti al trattamento dei dati personali ai sensi del D.Lgs. 196/03
Condividi.

Sull'Autore

Consulente del Lavoro iscritto all'albo provinciale di Campobasso, fondatore e redattore di Lavoro e Diritti. D.U. in Economia e Amministrazione delle Imprese presso l'Università degli Studi di Teramo. Specializzando in Sicurezza sul Lavoro. Esperto Web.

Altri articoli interessanti