Concorsi non scaduti: MEF, MIUR e Agenzia delle Entrate ancora aperti

Il 2018 sembra essere l'anno del lavoro pubblico, oltre alla stabilizzazione di migliaia di precari della PA grazie alla Legge Madia, sono numerosi i bandi statali pubblicati,fra io quali vi sono ancora concorsi non scaduti. Fra questi troviamo i concorsi per MEF, Agenzia delle Entrate e MIUR per oltre 1300 posti.

Google+ Pinterest LinkedIn Tumblr +

Il 2018 sembra essere l’anno del lavoro pubblico, oltre alla stabilizzazione di migliaia di precari della PA grazie alla Legge Madia, sono numerosi i bandi statali pubblicati e al momento vi sono ancora concorsi non scaduti per i quali è ancora possibile candidarsi. Infatti dal suo inizio sono stati indetti tantissime selezioni di svariato tipo come ad esempio quelli delle Forze Armate, Guardia di Finanza, Inps, etc.

Tra quelli ancora aperti i più importanti, almeno dal punto di vista dei numeri, sono quelli per il MEF, il MIUR e l’Agenzia delle Entrate che insieme. In questo articolo andremo ad elencare i concorsi pubblici ancora non scaduti con i relativi link ai bandi e tutti i dettagli.

Concorsi non scaduti: 253 Funzionari Miur

Sicuramente è tra i più importanti dei concorsi Pubblici non scaduti. Per poter partecipare al concorso MIUR per 253 Funzionari il bando richiede il possesso di una laurea triennale, specialistica oppure magistrale. A differenza di altri concorsi, il MIUR ha deciso di non inserire nessun limite di età per la partecipazione.

Il concorso funzionari MIUR 2018 si articola in:

  1. Prova preselettiva;
  2. 2 prove scritte;
  3. Colloquio orale.

La prova preselettiva consisterà in un test di 100 quesiti vertenti sulle materie delle successive prove scritte. La durata di tale prova è di 90 minuti. Saranno ammessi alla prima prova scritta un numero di candidati pari a dieci volte il numero dei posti messi a concorso.

La prima prova scritta consisterà in quesiti a risposta sintetica sulle diverse tipologie di Diritto. La seconda prova consisterà nella redazione di un elaborato sulle materie della prima prova scritta. Infine, vi sarà il colloquio orale che consisterà nel valutare la conoscenza della lingua inglese e l’utilizzo dei sistemi applicativi informatici da parte del candidato.

Sarà possibile presentare la propria candidatura entro e non oltre il 11 maggio 2018. Maggiori INFO qui.

Offerta
Concorso per 253 funzionari amministrativi, giuridici, contabili MIUR. Manuale completo per la preparazione alla prova preselettiva e scritta
6 Recensioni
Concorso per 253 funzionari amministrativi, giuridici, contabili MIUR. Manuale completo per la preparazione alla prova preselettiva e scritta
  • Laura Patella, Antonino Geraci, Monica De Vergori, Chiara Cavallari, Petra Gay
  • Editore: Nld Concorsi
  • Copertina flessibile: 1464 pagine

Concorsi pubblici non scaduti: 650 posti all’Agenzia delle Entrate

Attualmente tra i concorsi non scaduti fra i più importanti troviamo certamente il concorso dell’Agenzia delle Entrate per 650 funzionari a tempo pieno e indeterminato.

Per poter partecipare a tale concorso, il bando richiede il possesso di una laurea triennale, specialistica oppure magistrale. I 650 posti messi a disposizione dall’Agenzia delle Entrate sono divisi su base regionale e riguardano:

  • 510 funzionari per attività amministrativo tributaria;
  • 118 funzionari tecnici;
  • 20 funzionari per attività di esperto nelle analisi Statistico-Economiche;
  • 2 funzionari Tecnici.

Infine, il bando prevede il superamento di alcune prove d’esame: Prova oggettiva attitudinale, prova oggettiva tecnico professionale e tirocinio. E’ possibile inviare la propria candidatura entro e non oltre le ore 23:59 del 17 maggio 2018. Maggiori INFO qui.

Concorso MEF 2018 per 400 amministrativi

Il concorso del Ministero dell’Economia e delle Finanze 2018, è forse il concorso pubblico meno gettonato, ma allo stesso tempo è uno dei concorsi non scaduti più importanti per quest’anno. Per poter partecipare a tale concorso, il bando richiede il possesso di alcuni requisiti particolarmente rilevanti.

I requisiti richiesti dal bando sono:

  • Essere cittadino italiano oppure di uno stato membro dell’Unione Europea;
  • Godimento dei diritti civili e politici;
  • Ottima conoscenza della Lingua Inglese;
  • Laurea triennale, Magistrale o vecchio diploma di laurea.

Il concorso MEF 2018 prevede il superamento di tre tipologie di prove: due prove scritte e in una prova orale. Inoltre, nel caso in cui il numero di partecipanti sarà superiore a sei volte il numero dei posti messi a concorso, l’amministrazione effettuerà una prova di preselezione.

Tutti coloro che sono interessati alla partecipazione, possono presentare la domanda entro e non oltre il 10 maggio 2018. Maggiori INFO qui.

Leggi l'informativa privacy ai sensi del Regolamento (UE) 2016/679
Share.

About Author

Staff di Lavoro e Diritti

Altri articoli interessanti

Comments are closed.