Concorso 510 funzionari Agenzia Entrate: ancora un rinvio per data e sede

Nuovo rinvio a febbraio 2019 della pubblicazione di date e sede del Concorso 510 funzionari Agenzia Entrate. Fa parte dei 4 bandi per 650 posti.

Google+ Pinterest Linkedin Tumblr +

Ancora un rinvio della pubblicazione della data e della sede della prova oggettivo attitudinale del Concorso 510 funzionari Agenzia Entrate per l’assunzione a tempo indeterminato per attività amministrativo-tributaria.

Vi erano già stati precedenti rinvii della pubblicazione delle date e della sede della prova preselettiva, ma l’Agenzia ha predisposto questo nuovo avviso sul proprio portale con l’ennesimo rinvio. Il nuovo avviso riportato sul portale www.agenziaentrate.gov.it prevede invece che date e luoghi del concorso pubblico per 510 posti saranno pubblicati il prossimo 1° febbraio 2019 nel sito internet.

La selezione pubblica, lo ricordiamo, riguarda l’assunzione di 510 funzionari a tempo pieno e indeterminato per la terza area funzionale, fascia retributiva F1, profilo professionale funzionario, per attività amministrativo tributaria. La pubblicazione del diario e della sede d’esame era prevista in prima istanza per il giorno 11 settembre, poi rinviata al 26 ottobre, poi ancora rinviata al 14 dicembre e ora slitta ancora al 01/02/2019. Date e sede d’esame saranno pubblicati sul sito delle Entrate avranno valore di notifica a tutti gli effetti.

Concorso 510 funzionari Agenzia Entrate

Il 17 aprile è stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il nuovo concorso Agenzia delle Entrate 2018 per titoli ed esami. Il totale dei posti messi a disposizione dall’Agenzia è di 650, frutto di 4 bandi differenti.

Il bando in oggetto quindi riguarda la selezione pubblica per l’assunzione a tempo indeterminato di complessive 510 unità per la terza area funzionale, fascia retributiva F1, profilo professionale funzionario, per attività amministrativo-tributaria.

Concorso Agenzia delle Entrate 2018: bandi

Dopo molta attesa sono stati finalmente pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale i 4 bandi di concorso Agenzia delle Entrate 2018. I 650 posti disponibili sono cosi suddivisi:

  • 510 funzionari per attività amministrativo-tributaria;
  • 118 funzionari tecnici;
  • 20 funzionari esperti nelle analisi statistico-economiche;
  • 2 funzionari tecnico riservato per la Regione autonoma Valle d’Aosta

Tutti i vincitori del concorso saranno assunti con un contratto a tempo pieno e indeterminato fascia retributiva F1.

La tipologia di laurea richiesta cambia a seconda del bando di concorso. Infatti, per coloro che sono interessati al concorso per 510 funzionari per attività amministrativo-tributario, è richiesto il possesso di una laurea in: giurisprudenza, scienze politiche, economia e commercio oppure qualsiasi altra tipologia di laurea di I livello, denominati (L).

Mentre, per il concorso per 118 funzionari e 2 funzionari tecnico, è richiesto il possesso di una laurea triennale in ingegneria o architettura o una laurea specialistica o laurea magistrale equiparate.

Infine, i candidati che sono interessati al concorso 20 funzionari esperti nelle analisi statistico-economiche dell’Agenzia delle Entrate, è richiesto il possesso della laurea triennale oppure magistrale in economia e commercio, statistica, matematica e fisica.

Prove d’esame del concorso

I nuovi concorsi annunciati dall’Agenzia delle Entrate prevedono quindi le seguenti prove d’esame:

  • prima Prova attitudinale;
  • poi una Prova tecnico-professionale;
  • infine un Tirocinio teorico-pratico

Entrambe le prove scritte consistono pertanto in un questionario a risposta multipla e mirano ad accertare il possesso delle attitudini e delle capacità da parte del candidato a svolgere la propria mansione. Inoltre, i candidati che non si presenteranno alla prima prova scritta, saranno considerati rinunciatari del concorso.

Prove selettive e scadenza domanda

I concorsi prevedono quindi tutti una prova preselettiva di tipo oggettivo attitudinale con test a risposta multipla. Vi sarà poi una prova oggettiva tecnico-professionale ed infine un tirocinio teorico-pratico con una prova finale. Da notare comunque che il tirocinio prevede una borsa di studio di 1.450 euro.

Le domande sono comunque scadute il 17 maggio 2018 scorso.

Libri consigliati

Per la preparazione della prova preselettiva vi consigliamo il seguente testo.

Destinazioni regionali dei posti a Concorso

Vediamo quindi come sono suddivisi i posti in base alle destinazioni nelle varie agenzie territoriali.

Destinazioni 510 FUNZIONARI AMMINISTRATIVO-TRIBUTARI

Regione Posti disponibili
Emilia Romagna 60
Friuli Venezia Giulia 20
Lazio 30
Liguria 30
Lombardia 115
Marche 15
Piemonte 60
Provincia Autonoma di Bolzano 15
Provincia Autonoma di Trento 15
Toscana 60
Umbria 20
Valle d’Aosta 10
Veneto 60

Bandi Concorso Agenzia Entrate 2018

Infine per qualsiasi altra informazione relativa ai concorsi dell’Agenzia delle Entrate è possibile consultare i bandi di concorso sul sito dell’Agenzia.

Leggi l'informativa privacy ai sensi del Regolamento (UE) 2016/679
Condividi.