Concorso carabinieri 2019: reclutamento di 626 allievi marescialli

Bando di concorso carabinieri per il reclutamento di 626 allievi marescialli, domande in scadenza l'11 novembre 2019, ecco cosa c'è da sapere

Google+ Pinterest Linkedin Tumblr +

E’ stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale il nuovo bando di concorso carabinieri per il reclutamento di 626 allievi marescialli. Il bando prevede il reclutamento pertanto di 626 allievi in ferma triennale, in cui è prevista anche la partecipazione dei civili. Sarà possibile inviare la propria candidatura entro e non oltre l’11 novembre 2019.

Ma vediamo più nel dettaglio quali sono i requisiti per poter partecipare al concorso, come presentare domanda di partecipazione e le prove d’esame previste dal bando.

Concorso carabinieri 2019 allievi marescialli: requisiti

Per poter partecipare al concorso pubblico indetto dal Ministero della Difese, è richiesto il possesso di determinati requisiti. I requisiti richiesti sono i seguenti:

  • Cittadinanza Italiana;
  • Essere in possesso di un diploma quinquennale, oppure conseguirlo entro e non oltre il 2020;
  • Per gli appartenenti all’arma l’età consentita è di 30 anni mentre per i civili debbono aver compiuto il 17° anno di età e non abbiano superato il 26° anno di età;
  • Nessuna condanna penale;

I requisiti elencati, dovranno essere posseduti entro e non oltre la data di scadenza fissata per la presentazione della domanda di partecipazione prevista per il 12 novembre 2019. I candidati che non saranno in possesso di tali requisiti verranno esclusi automaticamente dal concorso.

Possono partecipare al concorso:

  • Civili;
  • Militari in congedo;
  • Appartenenti all’arma.

Posti messi a concorso

I posti messi a concorso sono così suddivisi:

  •  131 Posti: al coniuge e ai figli superstiti, diplomati delle Scuole militari dell’Esercito, della Marina e dell’Aeronautica, agli assistiti dall’Opera nazionale di assistenza per gli orfani dei militari di carriera.
  •  6 Posti: Per gli orfani o coniugi di deceduti per causa di lavoro, di guerra oppure per servizio.
  • 489 posti: Riservati ai Civili e alle forze armate.

Come presentare la propria candidatura

La domanda di partecipazione al Concorso Allievi Marescialli Carabinieri 2019 potrà essere presentata esclusivamente in via telematica attraverso il portale web dell’Arma dei Carabinieri. Inoltre, precisiamo che per poter inviare la propria candidatura è richiesto il possesso di un indirizzo di posta elettronica certificata PEC.

Successivamente alla compilazione della domanda di partecipazione, il portale web inviare una Email di conferma e una ricevuta della propria domanda di partecipazione. La ricevuta contiene tutti i dati inserti nel momento della compilazione della domanda e il proprio numero di protocollo.

Prove d’esame del Concorso Marescialli dei Carabinieri 2019

Il nuovo Concorso Allievi Marescialli Carabinieri 2019 prevede le seguenti prove d’esame:

  • Prova preliminare;
  • Prove di efficienza fisica;
  • Visite mediche;
  • Prova scritta;
  • Accertamenti attitudinali;
  • Prova Orale;
  • 1 prova facoltativa in lingua straniera.

La prima prova del concorso allievi Marescialli verrà svolta presso il Centro Nazionale di selezione di Tor di Quinto di Roma ipoteticamente dal 18 novembre 2019, la data ufficiale sarà resa nota il 12 novembre 2019. La prova consiste in un test a risposta multipla su argomenti di cultura generale, storia e struttura ordinativa dell’Arma dei Carabinieri,  logica e lingua straniera.

Prova di efficienza fisica

Successivamente alla prova preliminare si svolgerà la prova di efficienza fisica, in cui consiste in:

  • corsa 1000 metri piani;
  • piegamenti sulle braccia;
  • salto in alto;
  • trazioni alla sbarra;
  • salto in lungo;

Tale prova si svolgerà dal 13 gennaio 2020. Successivamente alla prova fisica, si svolgeranno gli accertamenti psico-fisici.

Prova scritta

La prova scritta del concorso Marescialli dei Carabinieri consiste in un elaborato in lingua italiana su diversi argomenti previsti per il conseguimento del diploma di istruzione secondaria di secondo grado. Tale prova si svolgerà dal 26 febbraio 2020.

Dal  20 aprile 2020, si svolgeranno i tutti gli accertamenti attitudinali dei partecipanti vincitori delle successive prove d’esame.

Prova orale

Infine, la prova orale avrà una durata massima di trenta minuti, e consiste in una interrogazione sui seguenti argomenti:

  1. Storia Contemporanea e dell’Arma dei Carabinieri;
  2. Geografia;
  3. Elementi di diritto costituzionale.

Tale prova si svolgerà dal 22 aprile 2020.

Bando e allegati

Per ulteriori informazioni consigliamo di leggere il bando di concorso e i seguenti allegati.


Leggi l'informativa privacy ai sensi del Regolamento (UE) 2016/679

Condividi.