Concorso docenti abilitati 2018: ecco le FAQ del MIUR

Il Ministero dell'Istruzione ha pubblicato sul sito web, le FAQ del concorso docenti abilitati 2018. Visto il numero elevato di domande poste dai candidati sul nuovo concorso pubblico, il MIUR nei prossimi giorni pubblicherà un nuovo aggiornamento con altre FAQ relative a tale concorso.

Google+ Pinterest Linkedin Tumblr +

Il Ministero dell’Istruzione ha pubblicato sul sito web, le FAQ del concorso docenti abilitati 2018. Visto il numero elevato di domande poste dai candidati sul nuovo concorso pubblico, il MIUR nei prossimi giorni vuole pubblicare un nuovo aggiornamento con altre FAQ relative a tale concorso.

Ricordare che, sarà possibile inviare la propria candidatura entro e non oltre il 22 marzo 2018. Vediamo insieme tutte le risposte del Ministro alle diverse segnalazioni effettuate dai candidati

Concorso Docenti Abilitati 2018: FAQ

Come anticipato, i dubbi relativi a questo nuovo concorso per Docenti 2018 sono davvero molti. Per risolvere questo problema, il Ministero dell’Istruzione ha deciso di pubblicare anticipatamente la FAQ del concorso pubblico.

Inoltre, nei prossimi giorni sarà pubblicato un nuovo aggiornamento della FAQ. I dubbi dei futuri docenti variano da argomento ad argomento, ad esempio uno dei dubbi è quello del bonifico bancario, ossia la necessità di dover pagare con uno o due bonifici in caso di ambito disciplinare verticale. Tra le tante domande poste dai candidati al Ministero, vediamo insieme quelle più gettonate.

Una delle prime domande poste dai candidati è quella relativa ai titoli di abilitazione che danno diritto al bonus di 19 punti. Secondo il bando di concorso, i titoli di abilitazione che danno diritto al bonus di 19 punti sono quelli riportati al punto A.4 della tabella di valutazione, ossia:

  • L’abilitazione specifica conseguita attraverso la frequenza di percorsi di abilitazione tramite procedure selettive pubbliche per titoli ed esami.

Un successivo dubbio sorto dai candidati è quello del possesso di due certificazioni C1 in lingua straniera. Il bando prevede l’inserimento di più di una certificazione purché sono di pari livello e di lingue diverse. Ricordiamo che il possesso di una certificazione C1 in lingua straniera prevede l’attribuzione di 6 punti.

Infine, vediamo la domanda più gettonata tra i candidati del concorso docenti abilitati 2018, ossia come effettuare il pagamento di un diritto di segreteria di 5 euro se si partecipa a più classi di concorso?

La risposta a questa domande: Il pagamento del diritto di segreteria dovrà essere effettuata per ogni classe di concorso a cui si partecipa. Quindi, ad esempio se si partecipa a due classi di concorso, il pagamento di 5 euro dovrà essere effettuato per entrambi le classi.

Presentare domanda di partecipazione al concorso docenti abilitati 2018

Se non hai ancora presentato la tua domanda di partecipazione al concorso potrai farlo entro e non oltre il 22 marzo 2018. Le modalità di presentazione sono spiegate in questo articolo.

Inoltre, per  chi avesse già inoltrato la domanda, può annullarla, modificarla, e inoltrarla nuovamente tramite il codice personale.

Per altre domande puoi consultare la FAQ Ufficiale del Ministero dell’Istruzione

Leggi l'informativa privacy ai sensi del Regolamento (UE) 2016/679
Condividi.

Sull'Autore

Staff di Lavoro e Diritti

Altri articoli interessanti

I commenti sono chiusi.