Concorso Istruttori Amministrativi Firenze 23 posti aperto ai diplomati

Il comune di Firenze ha indetto il nuovo concorso Istruttori Amministrativi 2018 per titoli ed esami aperto anche ai diplomati. Il bando pubblicato in Gazzetta Ufficiale prevede l'assunzione di 23 istruttori amministrativi da inserire con contratti a tempo pieno e indeterminato. Ecco cosa c'è da sapere.

Google+ Pinterest Linkedin Tumblr +

Il comune di Firenze ha pubblicato il nuovo concorso Istruttori Amministrativi 2018 per titoli ed esami. Il bando prevede l’assunzione di 23 istruttori amministrativi da inserire con contratti a tempo pieno e indeterminato. Le nuove selezioni annunciate sulla Gazzetta Ufficiale e sul sito del Comune di Firenze, sono rivolte a coloro che sono in possesso di un diploma. Vediamo insieme come presentare la domanda di partecipazione e quali sono i requisiti richiesti dal bando.

Per poter presentare la propria candidatura al nuovo concorso indetto dal comune di Firenze, il bando richiede alcuni requisiti particolarmente rilevanti. Prima di entrare nel dettaglio dei requisiti richiesti, bisogna evidenziare una particolarità molto importante di questo nuovo concorso Pubblico.

Il concorso del comune di Firenze è indetto contemporaneamente alle procedure di mobilità del personale, quindi sarà possibile conoscere il numero effettivo dei posti disponibili solo dopo la chiusura ufficiale di questa procedura.

Concorso Istruttori Amministrativi Firenze, requisiti richiesti dal bando

I candidati possono presentare la propria domanda di partecipazione solo se sono in possesso di tale requisiti:

  • Essere cittadini italiani oppure di uno stato membro dell’Unione Europea;
  • Aver compiuto il 18° anno di età;
  • Godimento del diritto di elettorato politico attivo. Per i cittadini di altri Stati dell’Unione Europea e
    per i cittadini extracomunitari tale requisito dovrà essere posseduto nel paese di appartenenza;
  • Nessuna condanna penale;
  • Diploma di scuola secondaria di secondo grado.

Per i cittadini di uno stato membro dell’unione europea oppure cittadini extracomunitari dovranno richiedere l’equivalenza del proprio titolo di studio a uno di quelli richiesti dal bando. Inoltre, si aggiunge il requisito della conoscenza della lingua italiana.

Tutti i requisiti elencati dovranno essere posseduti entro la scadenza della presentazione della domanda di partecipazione, stabilita il 22 febbraio 2018.

Concorso Istruttori Amministrativi Firenze: prove d’esame

Per poter essere assunti con contratto a tempo indeterminato presso il comune di Firenze, il bando di concorso Istruttori Amministrativi, prevede il superamento di diverse tipologie d’esame.

Tale concorso pubblico è articolato nelle seguenti prove:

  • Prova preselettiva (Solo nel caso in cui il numero di partecipanti sarà elevato);
  • Due prove scritte;
  • Prova Orale.

La prova preselettiva del concorso Amministrativi di Firenze, consiste in questionario di tipo professionale sulle materie previste dal programma d’esame e in un quiz di tipo logico-matematico. Saranno ammessi alle prove successive i primi 300 candidati.

La prima prova scritta del concorso consiste  in domande aperte su tali materie di esame: Ordinamento degli Enti Locali, Principi, strumenti e regole dell’attività amministrativa, principi e nozioni generali in materia di ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche, documentazione amministrativa, nozioni fondamentali in materia di contratti pubblici, codice di comportamento dei dipendenti pubblici, nozioni generali in materia di disciplina sulla sicurezza sui luoghi di lavoro.

La successiva prova scritta sarà a contenuto teorico-pratico. I candidati dovranno svolgere un elaborato volto a verificare la capacità ad affrontare casi, temi e problemi tipici del profilo Istruttore Amministrativo.

Infine, la prova orale del concorso del comune di Firenze 2018, consiste in un colloquio con la commissione esaminatrice.

Come presentare domanda di partecipazione al concorso Istruttori Amministrativi Firenze 2018

I candidati che sono interessati a partecipare al concorso Istruttori Amministrativi per il comune di Firenze, possono presentare la propria candidatura esclusivamente in via telematica, tramite il modulo presente sul sito web del comune di Firenze.

Compila la domanda di partecipazione

Libri consigliati

Concorso direttivi amministrativi comune di Firenze, scadenza del bando

Infine, è possibile presentare la propria candidatura per le nuove selezioni del concorso pubblico entro e non oltre il 22 febbraio 2018.

Bando di concorso

Leggi l'informativa privacy ai sensi del Regolamento (UE) 2016/679
Condividi.

Sull'Autore

Staff di Lavoro e Diritti

Altri articoli interessanti