Concorso Pubblico AIFA 2018: le prove d’esame dei 10 bandi

Il nuovo concorso pubblico AIFA 2018 per 90 posti a tempo pieno e indeterminato è diviso in 10 bandi di concorso. Tutti i candidati in possesso dei requisiti richiesti dovranno svolgere diverse prove di d'esame. Quasi sicuramente ci sarà una prova preselettiva, in seguito si dovranno affrontare prove scritte e orali.

Google+ Pinterest Linkedin Tumblr +

Il nuovo concorso pubblico AIFA 2018 per titoli ed esami prevede l’assunzione di 90 dipendenti da inserire con contratto a tempo pieno e indeterminato. Prima dell’assunzione, tutti i candidati che sono in possesso dei requisiti richiesti dai 10 bandi di concorso, dovranno svolgere diverse prove di d’esame.

I bandi di concorso AIFA prevedono tre tipologie di prove da superare per poter essere assunti con contratto a tempo pieno e indeterminato presso l’Agenzia Italiana del Farmaco.Vediamole nel dettaglio.

Concorso Pubblico AIFA 2018: Prova preselettiva

Gli esami da sostenere consistono in due prove scritte ed in una prova orale. Inoltre, il bando prevede una possibile prova preselettiva nel caso in cui il numero delle domande sarà elevato. La preselezione consiste in un questionario a risposta multipla e verterà su quesiti di cultura generale e materie attinenti al profilo a concorso scelto.

Il 2 marzo 2018 saranno pubblicati sul sito ufficiale dell’Agenzia e sulla Gazzetta Ufficiale i quesiti da studiare e le modalità di svolgimento della prova preselettiva. Tutti i candidati che hanno presentato domanda di partecipazione al concorso, dovranno presentarsi alla prova senza ulteriori comunicazioni.

I candidati che non si presenteranno alla prova preselettiva, saranno automaticamente esclusi dal concorso. Saranno convocati per le successive prove, solo i candidati che hanno raggiunto un punteggio simile al candidato collocatosi al centesimo posto in graduatoria.

Infine, i risultati della prova preselettiva saranno pubblicati solo sul sito web dell’Agenzia Italiana del Farmaco. La pubblicazione sul sito web avrà valore di notifica a tutti gli effetti. Nel caso in cui non si dovrebbe svolgere nessuna prova preselettiva, i candidati saranno convocati direttamente per lo svolgimento delle prove d’esame ufficiali.

Concorso Pubblico AIFA 2018: Le tipologie di prove

Come già anticipato, il concorso AIFA 2018 prevede tre tipologie di prove d’esame da svolgere:

  • 2 prove scritte;
  • 1 prova orale.

La prima prova dei concorsi AIFA avrà carattere del tutto teorico, mentre la successiva prova scritta avrà carattere teorico-Pratico. La durata di entrambe le prove d’esame, sarà scelta dalla commissione esaminatrice prima del suo svolgimento.

Saranno ammessi alla prova orale solo i candidati che avranno raggiunto un punteggio minimo di 21/30.

La prova orale consiste in un colloquio con la commissione esaminatrice. Durante lo svolgimento di tale prova, la commissione esaminerà la preparazione e le capacità di ogni candidato sulle materie previste delle due prove scritte. La prova orale sarà superata solo se si raggiunge un punteggio minimo di 21/30.

Per altre informazioni inerenti alle materie da studiare, rimandiamo la lettura dei relativi bandi di concorso.

Leggi l'informativa privacy ai sensi del Regolamento (UE) 2016/679
Condividi.