Concorso Scuola docenti 2019: pubblicato il bando

Concorso Scuola docenti 2019: ecco il bando del concorso straordinario per docenti della scuola dell'infanzia e primaria su posto comune e di sostegno.

Google+ Pinterest Linkedin Tumblr +

Il concorso scuola Docenti 2019 è uno dei concorsi pubblici più attesi del 2018/2019. Infatti, secondo alcune stime, saranno più di 100.000 i soggetti che parteciperanno al concorso per la scuola dell’infanzia e primaria. Il bando pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale dal MIUR lo scorso 9 novembre 2018, prevede il possesso di alcuni requisiti obbligatori per poter presentare la propria candidatura.

Si tratta di un concorso straordinario per titoli ed esami per il reclutamento a tempo indeterminato di personale docente per la scuola dell’infanzia e primaria su posto comune e di sostegno. Il bando è stato indetto a seguito di una norma prevista nel Decreto Dignità Legge 9 agosto 2018, n. 96.

Qui di seguito vediamo quali sono i requisiti, le prove e come avverrà l’immissione in ruolo dei nuovi docenti per la scuola per infanzia e primaria. Infine, vedremo come presentare correttamente la domanda di partecipazione. Sarà possibile inviare la propria candidatura entro e non oltre il 12 dicembre 2018 ore 23:59.

Concorso scuola docenti 2019: I requisiti

Il concorso per il reclutamento a tempo indeterminato di docenti per la scuola dell’infanzia e primaria porterà alla formazione di una graduatoria di merito straordinaria su base regionale. Per poter partecipare al nuovo concorso, il bando richiede il possesso di alcuni requisiti particolarmente rilevanti, tra cui:

  • Diploma magistrale con valore abilitante conseguito entro il 2002;
  • Laurea abilitante in Scienze della Formazione.

Per i docenti in possesso di un diploma magistrale, il bando richiede anche almeno due anni di servizio specifico negli ultimi 8 anni di scolastici anche se non continui. Anche per i docenti con una laurea abilitante in Scienze della Formazione dovranno aver maturato almeno 2 annualità di servizio negli ultimi 8 anni scolastici.

Oltre i requisiti precedentemente elencati, il bando richiede la conoscenza di almeno una lingua straniera per poter partecipare, inoltre, è richiesto il possesso di almeno 24 CFU in discipline psico-pedagogiche ed in metodologie e tecnologie didattiche.

Ricordiamo che tale concorso straordinario è riservato esclusivamente ai diplomati magistrali e laureati con abilitazione in scienze della formazione. Inoltre, potranno partecipare al concorso i docenti in ruolo con riserva, anche se non ha ancora una sentenza del CdS o Tar.

Quindi chi potrà partecipare al nuovo concorso straordinario docenti 2019?

Secondo il bando di concorso, possono presentare la propria candidatura:

  • laureati;
  • precari con tre anni di servizio;
  • docenti abilitati;
  • diplomati.

Modalità di selezione del Concorso Scuola docenti 2019

La modalità di selezione del nuovo concorso Scuola Docenti 2019, si articola in una prova orale di natura didattico-metodologica della durata di 45 minuti e in una successiva valutazione dei titoli posseduti dai candidati.

La prova orale del concorso consiste in una lezione simulata della durata massima di 30 minuti. Durante tale lezione, il candidato dovrà illustrare alla commissione esaminatrice tutte le scelte didattiche e metodologiche adottate per lo svolgimento della lezione.

Successivamente, il candidato sarà sottoposto ad un colloquio orale della durata di 15 minuti. Durante lo svolgimento di tale colloquio, i membri della commissione esaminatrice valuteranno i contenuti della lezione svolta e la comprensione scritta e orale di una delle quattro lingue straniere scelta dal candidato. Le lingue disponibili sono le seguenti:

  1. Inglese;
  2. Francese;
  3. Spagnolo;
  4. Tedesco.

Per la valutazione dei candidati, la commissione esaminatrice avrà a disposizione una griglia nazionale di valutazione. La commissione avrà a disposizione un punteggio massimo di 30 punti per la prova orale e di 70 punti per la valutazione dei titoli posseduti.

Vediamo ora come presentare correttamente la domanda di partecipazione a nuovo Concorso Docenti 2019.

Come fare domanda

Sarà possibile presentare la propria candidatura al concorso scuola dell’infanzia e primaria entro e non oltre il 12 dicembre 2019 ore 23:59. La domanda di partecipazione dovrà essere presentata esclusivamente attraverso il sistema Polis di Istanza Online.

I candidati interessati alla partecipazione, possono presentare la propria istanza in un’unica regione ma possono concorrere per più procedure concorsuali. Inoltre, è previsto il pagamento di un contributo di segreteria di euro 10 per ciascuna procedura per cui si concorre.

Il pagamento dovrà essere effettuato esclusivamente tramite bonifico bancario intestato a:

Sezione di tesoreria 348 Roma succursale IT 28S 01000 03245 348 0 13 2410 00 Causale: “regione – grado di scuola/tipologia di posto – nome e cognome – codice fiscale del candidato”

Per ulteriori informazioni consigliamo la lettura del bando di concorso allegato in pagina.

Suddivisione posti del concorso Docenti 2019

Terminata la fase di valutazione, la commissione esaminatrice procederà a stilare una graduatoria finale che verrà utilizzata annualmente per le immissioni in ruolo. Tale graduatoria sarà pubblicata sul sito web del Ministero entro il 30 luglio 2019.

Ricordiamo che il bando di concorso non prevede una selezione, ma tutti coloro che parteciperanno entreranno automaticamente nella graduatoria di merito finale.

Bando di concorso scuola

Ecco in ultimo il bando del concorso straordinario scuola così come pubblicato in Gazzetta Ufficiale del 09/11/2018.

Bando concorso straordinario Scuola 2019
» 160,8 KiB - 573 hits - 14 novembre 2018

Leggi l'informativa privacy ai sensi del Regolamento (UE) 2016/679
Condividi.